Asiatica Film Mediale

Il ruolo di Kim’s Better Call Saul ha persino sorpreso gli scrittori

Il ruolo di Kim’s Better Call Saul ha persino sorpreso gli scrittori
Debora

Di Debora

08 Luglio 2022, 16:26


Il significato del ruolo di Kim in Better Call Saul ha sorpreso anche gli sceneggiatori dello show. Mentre lo spinoff di Breaking Bad si prepara a concludere la sua corsa, il ritratto dell’avvocato Kim Wexler interpretato da Rhea Seehorn si è dimostrato altrettanto significativo del personaggio principale di Bob Odenkirk. Molti spettatori hanno trascorso la maggior parte della serie AMC a speculare sul destino di Kim, chiedendosi perché non fa mai un’apparizione in Breaking Bad e cosa potrebbe significare. A un livello più immediato, tuttavia, i fan di Better Call Saul sono stati assorbiti dal viaggio di Kim, osservandola mentre diventa più coinvolta negli elaborati schemi di Jimmy McGill (Odenkirk), mettendo a rischio la sua carriera e potenzialmente la sua vita nel processo.

Questo rischio viene chiarito in modo terribile durante il finale di metà stagione della sesta stagione di Better Call Saul, quando Howard Hamlin (Patrick Fabian) viene colpito e ucciso da un vendicativo Lalo Salamanca (Tony Dalton). Howard è nel posto sbagliato al momento sbagliato, e di conseguenza va incontro a una morte orribile. Tuttavia, Howard è lì in parte per confrontarsi con Kim sul fatto che è stata d’accordo e ha persino istigato i loschi modi di vincere di Jimmy per conto dei suoi clienti. Illustra anche come Kim sia diventata centrale nella narrativa generale, con il modo in cui impregna lo spin-off di un senso di urgenza e offre un protagonista complesso e comprensivo.

In un articolo su Seehorn per il New York Times, lo showrunner e co-creatore di Better Call Saul Peter Gould ha riflettuto sul fatto che gli sceneggiatori inizialmente non si rendevano conto dell’importanza di Kim. Gould, che ha creato lo spinoff insieme a Vince Gilligan di Breaking Bad, ha sottolineato che il personaggio di Seehorn ha avuto un ruolo relativamente minore nel primo episodio della serie. La citazione di Gould è inclusa di seguito.

“Non avevamo idea, quando abbiamo iniziato, di quanto sarebbe stato importante il suo personaggio. Se guardi il pilot dello show, probabilmente ha tre battute di dialogo.

Un rischio per i prequel, e un rischio per Better Call Saul quando ha debuttato nel 2015, era il ritornello in qualche modo comune secondo cui gli spettatori sarebbero stati meno coinvolti poiché conoscevano già il destino e la traiettoria generale di Saul. Lo spinoff si è subito distinto, aggiungendo profondità al protagonista di Odenkirk. Ma ha resistito anche con personaggi come Kim. I fan hanno adorato il modo in cui il personaggio ha combattuto per personaggi in difficoltà che il sistema giudiziario avrebbe trascurato e a volte sarebbe diventato una vera e propria ferrovia. Sembrava essere una figura veramente morale e di principio, il che ha reso la sua potenziale svolta verso il lato oscuro ancora più angosciante. Sia il pubblico che la critica hanno elogiato la performance di Seehorn, sostenendo che è ridicolo come l’attrice non abbia ancora ricevuto una nomination agli Emmy per la sua interpretazione.

È uno dei ritratti più avvincenti in televisione, che mostra al meglio la forza del mezzo. Nel corso di sei stagioni, al pubblico di Better Call Saul è stato concesso lo spazio per investire nella relazione tra Kim e Jimmy. Grazie a una combinazione di grande recitazione, scrittura stellare e sorprese sapientemente realizzate, Kim si è evoluta da un personaggio apparentemente secondario a un personaggio preferito dai fan e indimenticabile a pieno titolo.

Fonte: Il New York Times

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Il sorriso di Ryan significa di più per la stagione 4 dei ragazzi di quanto pensi
Il sorriso di Ryan significa di più per la stagione 4 dei ragazzi di quanto pensi

ATTENZIONE: Spoiler in vista del finale della terza stagione di The Boys Il sorriso inquietante di Ryan crea grossi problemi per la stagione 4 di The Boys. “The Instant White-Hot Wild” porta un’altra stagione di follia assoluta a una conclusione tesa. Sebbene la riunione dei sogni di Homelander si concluda con Soldier Boy che lo […]

Come Maeve ha effettivamente ferito Homelander nel finale della terza stagione di The Boys
Come Maeve ha effettivamente ferito Homelander nel finale della terza stagione di The Boys

ATTENZIONE: Spoiler in vista del finale della terza stagione di The Boys Maeve sconvolge Homelander danneggiandolo nella battaglia finale della terza stagione di The Boys: ecco come lo fa e perché i futuri combattimenti contro il leader dei Sette potrebbero cambiare. La regina Maeve di Dominique McElligott ha sparato per Homelander sin dall’inizio della terza […]