Asiatica Film Mediale

Il risveglio della forza I sequel di Star Wars hanno fallito ben prima dell’ascesa di Skywalker

Il risveglio della forza I sequel di Star Wars hanno fallito ben prima dell’ascesa di Skywalker
Erica

Di Erica

10 Aprile 2022, 23:24


Sebbene inizialmente sia stato ben accolto, è diventato chiaro che Star Wars: Il risveglio della Forza ha effettivamente fallito la trilogia del sequel sin dall’inizio. Realizzare una trilogia di sequel in grado di sfruttare appieno la schiacciante popolarità di Star Wars è sempre stata una battaglia in salita, e la trilogia di sequel della Disney ne è la prova. Sebbene la trilogia del sequel avesse valori di produzione eccezionali e una ragionevole quantità di fan service, i film alla fine non sono riusciti a impressionare gran parte del pubblico di Star Wars, sia vecchio che nuovo.

Tra i più grandi errori della trilogia sequel di Star Wars c’è stato il ricollegamento da parte della Disney di anni di canone stabilito, che ha reso difficile per alcuni interagire con i personaggi della trilogia del sequel e le loro storie. La trilogia del sequel era composta da un arco narrativo alquanto incoerente, ma ancora autonomo, che ha fornito una conclusione generalmente insoddisfacente all’intera saga di Skywalker. Tuttavia, i problemi con la trilogia sequel di Star Wars sono iniziati con il suo primo film, Star Wars: Il risveglio della forza.

Nonostante sia probabilmente considerato il migliore della trilogia sequel, Il risveglio della forza è stato in realtà l’inizio dei problemi dei sequel. L’uso da parte del film di dispositivi narrativi riciclati dai precedenti film di Star Wars è stato un tentativo trasparente di servizio ai fan, ed è stato utilizzato troppo pesantemente perché Star Wars: Il risveglio della Forza sembrasse originale. Sebbene anche i film successivi siano stati deludenti, hanno almeno fatto alcuni tentativi di originalità e, in questo senso, Star Wars: Il risveglio della Forza potrebbe essere considerato il peggiore dei film della saga di Skywalker. Praticamente tutto Star Wars: Il risveglio della Forza ricostruisce la storia di Star Wars, anche nei dettagli: un giovane sensibile alla Forza lasciato su un pianeta deserto da bambino parte con un messaggio nascosto in un droide fuori posto e si ritrova presto a distruggere una gigantesca arma militare. Poiché tutte le sue parti migliori sono rimaneggiamenti di storie precedenti, manca persino dell’originalità fuorviante degli altri film della trilogia sequel. Tuttavia, questo non è nemmeno l’unico problema di Star Wars: Il Risveglio della Forza.

Riutilizzando così tanti aspetti di Star Wars, il primo film della trilogia di sequel cerca di tracciare un gran numero di parallelismi tra i sequel di Star Wars e i loro predecessori. Tuttavia, poiché queste linee narrative sono state apparentemente scartate per i film successivi, sembra che Star Wars: Il risveglio della forza faccia una serie di false promesse sulla direzione della trilogia. Anche se ciò era in parte dovuto al cambio di regista per il secondo film, la mancanza di coerenza è stata un grosso problema con la trilogia del sequel, e quella tendenza è stata stabilita dall’inizio poco originale e privo di ispirazione di Il risveglio della forza. La narrazione del film afferma parallelismi con l’originale che non fa alcun tentativo di continuare (o addirittura di creare una continuazione).

Sebbene il film stesso sia ragionevolmente valido (grazie ancora al suo eccessivo riutilizzo di una storia di Star Wars precedentemente stabilita), alla fine ha condannato la trilogia del sequel con una generale mancanza di originalità e una mancanza di reale convinzione sulla nuova identità del franchising. Sebbene i seguenti film di Star Wars non abbiano salvato la trilogia del sequel, la scritta era già sul muro dalla sua prima puntata. Un’eccessiva dipendenza dal riutilizzo di elementi che il franchise aveva già esplorato ha dimostrato che Star Wars: Il risveglio della Forza semplicemente non sapeva come continuare la saga di Skywalker, qualcosa che è stato ulteriormente dimostrato dalle agitazioni narrative dei film successivi.

Date di rilascio chiave Rogue Squadron (2023)Data di rilascio: 22 dicembre 2023


Potrebbe interessarti

Sam Elliott si scusa per i commenti su Power Of The Dog
Sam Elliott si scusa per i commenti su Power Of The Dog

Sam Elliott si è scusato dopo aver fatto commenti insensibili su The Power of the Dog. The Power of the Dog è un film western psicologico basato sull’omonimo romanzo di Thomas Savage. Il film è stato diretto da Jane Campion ed è interpretato da Benedict Cumberbatch, Kirsten Dunst, Jesse Plemons e Kodi Smit-McPhee. The Power […]

Michael Bay lavorerebbe di nuovo al 100% con Will Smith nonostante l’incidente degli Oscar
Michael Bay lavorerebbe di nuovo al 100% con Will Smith nonostante l’incidente degli Oscar

Michael Bay avrebbe continuato a lavorare con Will Smith anche dopo aver schiaffeggiato Chris Rock agli Oscar. La ricaduta di Smith che ha schiaffeggiato Rock dopo aver fatto una battuta su sua moglie, Jada Pinkett-Smith, continua a fare notizia e le ripercussioni dell’incidente hanno suscitato un enorme clamore nel mondo e all’interno della comunità di […]