Asiatica Film Mediale

Il riavvio di Tomb Raider di Amazon deve adattare i giochi CLASSICI

Il riavvio di Tomb Raider di Amazon deve adattare i giochi CLASSICI
Erica

Di Erica

30 Gennaio 2023, 23:33


Mentre Lara Croft si prepara per la sua prossima avventura live-action, l’imminente riavvio di Tomb Raider di Amazon dovrebbe scavare nei videogiochi originali e classici per il materiale della storia. Apparsa per la prima volta come eroina PlayStation nel 1996, Lara Croft è diventata rapidamente un’icona della cultura pop. Non solo è continuata la sua carriera digitale facendo irruzione in tombe sempre più belle, ma Lara è anche passata al grande schermo, con Angelina Jolie e Alicia Vikander che interpretano entrambe l’intrepida esploratrice straordinaria. Nonostante le fortune alterne in entrambi i regni, l’IP di Tomb Raider rimane attraente come un medipack ben posizionato dopo aver saltato un salto particolarmente alto tra le sporgenze.

Con Phoebe Waller-Bridge che scrive e produce esecutivamente, Amazon sta ora realizzando uno show televisivo live-action di Tomb Raider insieme a un nuovo film. Il progetto rimane nelle prime fasi di sviluppo e una nuova Lara Croft non è stata ancora scelta, ma Tomb Raider sta finalmente facendo un salto di corsa nel mondo dello streaming. Il riavvio di Tomb Raider di Amazon potrebbe forgiare il proprio percorso e raccontare una storia originale, oppure potrebbe copiare il riavvio del film del 2018 attingendo dalle versioni dei videogiochi dal 2013 in poi. Un’opzione migliore, tuttavia, sarebbe cercare l’ispirazione nel passato.

Perché Amazon dovrebbe adattare i giochi classici di Tomb Raider

Nonostante i numerosi tentativi nel corso di diversi decenni, Tomb Raider non ha mai prosperato come franchise di Hollywood, con i film di Angelina Jolie che lottano per l’amore critico e un sequel di Alicia Vikander Tomb Raider rinchiuso nel congelatore con il maggiordomo di Lara. La soluzione ovvia è tornare alle storie e ai temi che hanno fatto innamorare i giocatori di Tomb Raider in primo luogo, il che significa Tomb Raider del 1996 e Tomb Raider II del 1997. La grafica può sembrare elaborata da una patata, ma le prime avventure di Lara Croft sono alla base della sua duratura popolarità. Senza di loro, Amazon non lancerebbe un sacco di soldi in un universo condiviso di Tomb Raider nel 2023.

Tomb Raider e Tomb Raider II offrono entrambi due emozionanti premesse della trama, ma lasciano abbastanza spazio a Phoebe Waller-Bridge per completare la sceneggiatura con le sue deviazioni e aggiunte. Tomb Raider mette Lara contro Jacqueline Natla, una malvagia sovrana di Atlantide mascherata da donna d’affari, mentre entrambi cercano lo Scion. Questa storia funge da base per un’intrigante stagione 1 di Tomb Raider, ma la serie TV Amazon Prime Video può includere i propri abbellimenti alla trama essenziale del gioco, magari introducendo la storia personale tra Lara e Natla per ravvivare la loro faida.

La storia di Tomb Raider II è ancora più adatta per il live-action, mandando Lara in una corsa al trotto contro il fastidioso Marco Bartoli per acquisire il Pugnale di Xian, aggiungendo elementi di criminalità urbana e organizzata al mondo di Lara. Ancora una volta, i personaggi e le premesse di base di Tomb Raider II sono maturi per l’adattamento dopo essere stati ignorati dagli adattamenti precedenti. Non solo queste storie solleticano il lucroso mento della nostalgia, ma l’adattamento di Amazon dei primi giochi di Tomb Raider garantirebbe l’autenticità del materiale originale.

Tomb Raider dal vivo non ha funzionato prima

I film di Angelina Jolie Tomb Raider sono stati, in generale, un successo al botteghino, ma né Lara Croft: Tomb Raider né The Cradle of Life hanno catturato con successo il potenziale cinematografico del personaggio. Sebbene la stessa Jolie abbia dato una discreta interpretazione di Lara, il suo mandato di razzia nelle tombe ha contribuito generosamente alla miserabile reputazione degli adattamenti da videogioco a film. Tomb Raider di Alicia Vikander è andato meglio nel 2018, ma solo rispetto a quanto accaduto prima, il che non era un livello elevato da superare. Amazon spera che il suo universo di Tomb Raider possa eclissare entrambi, quindi attingere ai giochi PlayStation originali che costituiscono il fulcro del successo di Lara sembra il modo più ovvio per invertire le sue fortune live-action.

È interessante notare che il film Tomb Raider del 2018 di Vikander ha goduto dell’accoglienza più positiva di tutte e tre le uscite ed è stato l’unico ad adattare direttamente il materiale dei videogiochi, con i due sforzi di Jolie che non hanno quasi alcuna correlazione con le avventure della sua controparte pixelata. Ciò suggerisce immediatamente che seguire trame comprovate di giochi di successo produce risultati migliori rispetto a inventare materiale completamente originale. È improbabile che Phoebe Waller-Bridge ritorni alla serie di giochi del 2013 in cerca di idee, ma con i classici originali degli anni ’90 ancora intatti, non ne ha bisogno.

L’influenza classica di Tomb Raider può rendere divertente il riavvio di Amazon

Seguendo le tendenze moderne, l’universo di Tomb Raider di Amazon potrebbe trovarsi tentato di assumere una posizione più grintosa e più radicata che si concentri esattamente sugli exploit archeologici di Lara e sui nemici umani, evitando gli elementi stravaganti e più hokier della sua mitologia. Questo picco di sviluppo ignora come quegli elementi stravaganti e hokey siano ingredienti chiave nella popolarità e nella storia di Lara Croft. Mutanti atlantidei e giganteschi draghi sputafuoco hanno separato Lara dal pacchetto protagonista di PlayStation negli anni ’90 e dovrebbero rimanere una caratteristica del suo prossimo riavvio di Amazon.

Onorando gli elementi più selvaggi dei giochi originali di Tomb Raider, Amazon può impedire che la sua reinterpretazione del franchise di Tomb Raider si prenda troppo sul serio. Il dramma basato sulla tomba e l’eroismo grintoso vanno bene, ma la presenza di mistici templi cinesi con guardiani galleggianti e lo strano velociraptor vagante può aiutare a bilanciare i libri tonali. Guardare alla storia dei videogiochi di Lara Croft può impedire a Tomb Raider di Amazon di scivolare lungo un ripido pendio di serietà.


Potrebbe interessarti

La scena eliminata di Black Panther 2 rivela che Okoye è quasi diventata regina
La scena eliminata di Black Panther 2 rivela che Okoye è quasi diventata regina

Una scena cancellata da Black Panther: Wakanda Forever rivela come Okoye sia quasi diventata la regina di Wakanda. Scritto e diretto da Ryan Coogler e co-scritto da Joe Robert Cole, il sequel di Black Panther del 2018 vede il Regno di Wakanda affrontare le conseguenze della morte di T’Challa (Chadwick Boseman). Namor (Tenoch Huerta) e […]

Eddie Murphy vuole realizzare Shrek 5 (o un film spin-off di Donkey)
Eddie Murphy vuole realizzare Shrek 5 (o un film spin-off di Donkey)

Eddie Murphy condivide di essere aperto alla possibilità di Shrek 5 e di un film spin-off di Donkey. Murphy è stato la voce di Donkey sin dal primo Shrek pubblicato nel 2001. Ha continuato a doppiare il personaggio nei sequel Shrek 2, Shrek Terzo e Shrek per sempre. Dall’ultimo film della serie, ci sono state […]