Asiatica Film Mediale

Il riavvio di Spy Kids conclude le riprese, conferma Robert Rodriguez

Il riavvio di Spy Kids conclude le riprese, conferma Robert Rodriguez
Erica

Di Erica

02 Settembre 2022, 18:09


Il regista Robert Rodriguez conferma che le riprese del prossimo riavvio di Spy Kids di Netflix sono ufficialmente terminate. Annunciato per la prima volta nel 2021, molti erano felici che l’amato franchise degli anni 2000 Spy Kids sarebbe tornato sugli schermi, con Rodriguez ancora una volta al timone. Con il film che avrebbe dovuto essere intitolato Spy Kids: Armageddon, è stato confermato all’inizio di quest’estate che Zachary Levi e Gina Rodriguez sarebbero state le ultime star a guidare una nuova famiglia di agenti segreti, con Everly Carganilla e Connor Esterson.

Spy Kids rivisiterà il popolare franchise per famiglie di Rodriguez che in precedenza ha visto Antonio Banderas e Carla Gugino recitare insieme ad Alexa PenaVega e Daryl Sabara. Con la famiglia Cortez al centro della trilogia originale di Spy Kids, prima che Spy Kids 4 spostasse l’attenzione su una nuova famiglia guidata da Jessica Alba e Joe McHale, non è ancora noto se qualcuna di queste ex spie farà un apparizione nell’ultima puntata di Rodriguez. Al momento, molto di ciò che ci si può aspettare da questo imminente riavvio di Spy Kids, a parte il cast principale, rimane avvolto nel mistero, tuttavia, la produzione del film ha appena ricevuto un importante aggiornamento.

Passando a Instagram, Rodriguez conferma che le riprese del riavvio di Spy Kids sono ufficialmente terminate. Il regista ha confermato la notizia condividendo due dolci immagini sia di lui che di suo figlio, un’immagine dal set di Spy Kids 2 nel 2002 e una da questo nuovo progetto. Rodriguez ha condiviso di aver “appena terminato un nuovo SPYkids per Netflix”, suscitando un afflusso di commenti da parte di coloro che sono entusiasti di vedere il nuovo progetto del regista. Dai un’occhiata al post di Rodriguez qui sotto.

Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Robert Rodriguez (@rodriguez)

Rodriguez ha una storia con Netflix: il 2020 ha visto il suo film We Can Be Heroes riscuotere un notevole successo sulla piattaforma, con il film che funge da sequel di un altro dei suoi progetti precedenti, Le avventure di Sharkboy e Lavagirl del 2005. Sia Netflix che Rodriguez sperano sicuramente di replicare questo successo con questo imminente riavvio di Spy Kids, con il film ambientato per seguire la storia di un potente sviluppatore di giochi a cui viene accidentalmente concesso il controllo su tutta la tecnologia, portando questa nuova famiglia di spie a farsi avanti per aiutare a salvare il mondo. Con le riprese ora ufficialmente completate su Spy Kids, molti probabilmente sperano in una data di uscita confermata per il progetto nel prossimo futuro.

Mentre Spy Kids ora entra nelle sue fasi di post-produzione, sarà interessante scoprire cosa ha in serbo Rodriguez questa volta. A più di 20 anni dall’uscita del primo film, resta da vedere se questo nuovo riavvio possa catturare lo stesso spensierato divertimento in famiglia dei suoi predecessori, l’esatta qualità che ha portato al successo la trilogia originale. Molti probabilmente saranno anche entusiasti di vedere le due star principali di Spy Kids, Levi e Rodriguez, in questi nuovi ruoli, oltre a scoprire che tipo di avventure ci aspettano per la loro famiglia mentre un nuovo cattivo minaccia il destino del mondo.

Fonte: Roberto Rodriguez




Potrebbe interessarti

L’attore Namor di Black Panther 2 non sapeva nuotare prima del sequel del MCU
L’attore Namor di Black Panther 2 non sapeva nuotare prima del sequel del MCU

L’attore che interpreta Namor nel tanto atteso sequel del MCU Black Panther: Wakanda Forever non sapeva nuotare prima di interpretare il ruolo. Personaggio storico Marvel creato nel 1939 da Bill Everett, Namor è considerato da alcuni il primo antieroe dei fumetti, nonché il “primo mutante della Marvel”. Figlio di una principessa di Atlantide e capitano […]

Top Gun: Maverick Enemy Identity affrontata dal regista
Top Gun: Maverick Enemy Identity affrontata dal regista

Joseph Kosinski, regista di Top Gun: Maverick, parla del nemico senza nome del film. Top Gun: Maverick è il sequel di Top Gun del 1986, con Tom Cruise di nuovo nella cabina di pilotaggio nei panni del capitano Pete “Maverick” Mitchell. Il film vede anche Val Kilmer tornare per un piccolo ruolo al fianco di […]