Notizie FilmIl riavvio di MCU Blade sarà molto diverso (ma...

Il riavvio di MCU Blade sarà molto diverso (ma non è possibile ignorare i film di Snipes)

-


Mahershala Ali guiderà il prossimo riavvio di Blade nel Marvel Cinematic Universe e, sebbene sarà molto diverso dai film originali di Wesley Snipes Blade, non può ignorarli completamente. Il film introduttivo della trilogia di film Blade, Blade ha fatto il suo debutto sul grande schermo nel 1998 ed è diventato il primo film basato sulla Marvel ad essere un grande successo teatrale. Seguiranno due sequel in Blade II e Blade: Trinity, anche se la delusione di quest’ultimo segnerebbe la fine della serie.

Anche se Blade sarebbe tornato sul piccolo schermo con la serie TV di Spike di breve durata Blade con Kirk “Sticky Fingaz” Jones, la corsa di una sola stagione dello show sarebbe stata l’ultima che il pubblico avrebbe visto del Daywalker per anni. Alla fine, i Marvel Studios hanno annunciato l’intenzione di riavviare Blade nel MCU al Comic-Con di San Diego del 2019. Il riavvio vedrà Mahershala Ali assumere il ruolo di Wesley Snipes, la voce di Ali’s Blade che si sente in Eternals nella scena dei titoli di coda del film.

Facendo parte del MCU di lunga data, il riavvio di Blade avrà il compito di reintrodurre il personaggio al pubblico moderno. Tuttavia, anche se lo fa, l’effetto che i film di Blade (in particolare il Blade originale) hanno avuto sui film di supereroi non può essere trascurato in nessuna nuova versione di Daywalker. Avendo avuto un impatto così innegabile, Blade rende inevitabile che il riavvio della Marvel subirà ancora una certa influenza dai film guidati da Snipes.

Blade è stato un grosso problema per il personaggio (e per i film di supereroi)

Quando Blade ha debuttato nel 1998, il panorama dei film sui supereroi era completamente irriconoscibile da quello che è oggi. Le avventure dei fumetti sul grande schermo erano molto meno numerose e distanti tra loro e all’epoca erano considerate con molta meno positività. La Marvel in particolare non aveva avuto praticamente alcun successo dal vivo al di fuori della serie televisiva L’incredibile Hulk. Dopo che Blade ha superato l’ingerenza in studio diventando un enorme successo, non ci è voluto molto perché le cose cambiassero da lì.

Due anni dopo il successo di Blade, X-Men è finalmente arrivato sul grande schermo ottenendo un grande successo. Con il grande successo di Spider-Man nel 2002, le porte si sono spalancate ed è iniziato il boom dei film sui supereroi. Certo, i film a fumetti tendevano ancora a essere molto incostanti durante questo periodo, come evidenziato dal franchise di Daywalker nel successo di Blade II e nel crollo di Blade: Trinity. Il 2008 è generalmente citato come il punto di svolta in cui i film a fumetti hanno completamente conquistato i cinema con i successi Marvel e DC di Iron Man e The Dark Knight. Tuttavia, Blade è stato il successo che è stato, e, cosa più importante, al momento che ha avuto successo, è stato determinante nel portare i film sui supereroi dove sono arrivati. Nonostante Blade: Trinity sia andato fuori strada, il Blade originale ha anche reso l’idea di un MCU Blade un evento molto più grande di quanto sarebbe stato altrimenti, qualcosa di facilmente esemplificato nel modo in cui il primo è stato venduto al pubblico.

Le lame originali e MCU saranno commercializzate in modo molto diverso

Prima dell’uscita di Blade, il Daywalker era tutt’altro che un personaggio Marvel di serie A. Sebbene Blade fosse apparso in alcuni episodi di Spider-Man: The Animated Series di Fox Kids, era ancora lontano dall’essere un personaggio ampiamente riconoscibile per il pubblico. Il marketing di New Line Cinema per Blade aveva chiaramente in mente questo e la carreggiata in cui si trovavano i film di supereroi in quel momento. Blade è stato venduto molto poco sulle sue origini a fumetti, al punto che si sarebbe potuto facilmente acquistare un biglietto senza mai sapere che il cacciatore di vampiri con gli occhiali da sole Blade era un personaggio Marvel. Invece, Blade è stato commercializzato come l’equivalente hollywoodiano di un film d’azione di Hong Kong con Wesley Snipes che combatte i vampiri. Chiaramente, il successo che Blade ha finito per essere mostra che la strategia ha dato i suoi frutti, ma questo non sarà il caso del riavvio di MCU Blade.

Con il genere dei supereroi più grande che mai e oltre 30 film MCU usciti prima (insieme a numerosi spettacoli in streaming), Marvel’s Blade farà tutto tranne che mascherare il fatto che si tratta di un film di fumetti. Anche il riavvio di Blade, che si svolge in un mondo pieno di supereroi, è un enorme contrasto con i film di Snipes’ Blade. Questo non vuol dire che Blade, noto per avere solo una manciata di amici come Whistler (interpretato da Kris Kristofferson nei film Blade di Snipes), non funzionerà ancora in gran parte da solo. Anche il legame di Blade con Dane Whitman (Kit Harrington) stabilito alla fine di Eternals non rende probabile che Blade sarà un giocatore di squadra a livello di Vendicatori piuttosto che un alleato occasionale per altri eroi. Con le numerose differenze che Marvel’s Blade avrà nel suo marketing, tuttavia, non sarà ancora completamente in grado di liberarsi dell’influenza dei film di Blade di Snipes.

Perché l’MCU Blade avrà ancora influenze dall’impatto dell’originale

Con Blade che era un personaggio Marvel così periferico quando il suo film è arrivato per la prima volta, Blade è stato il raro esempio di adattamento di un fumetto che ha un impatto maggiore sul materiale originale rispetto al contrario. Con la sua presentazione come un ibrido umano-vampiro nel film, il successo di Blade ha portato all’aggiornamento del retroscena del suo fumetto per essere sincronizzato con il film. Con questo che diventa l’immagine di Blade tenuta dal pubblico in generale, insieme al passaggio di Blade di Snipes dal britannico all’americano, il riavvio della Marvel manterrà senza dubbio la sua storia di essere un mezzo vampiro con immunità alle debolezze dei vampiri, a parte la loro sete di sangue. Anche l’impatto di Blade sul riavvio dell’MCU di Daywalker non si ferma qui.

Blade è stato anche uno dei primi esempi di un film a fumetti con classificazione R che è diventato un grande successo al botteghino. Mentre Deadpool e Logan hanno consolidato le possibilità di ciò solo altri anni dopo, una classificazione R è un territorio in cui l’MCU deve ancora avventurarsi. Programmi in streaming come Moon Knight e il ritorno di Matt Murdock (Charlie Cox) nell’MCU dal suo oscuro spettacolo Daredevil segnalano che l’MCU inizia a muoversi in quella direzione. Il vero paziente zero dell’MCU che sceglierà una R sarà Deadpool 3, che secondo quanto riferito manterrà la classificazione R dei suoi due predecessori. Con Blade che ha un potenziale cinematografico MCU classificato R attraverso la trilogia originale, i Marvel Studios si ritroveranno sicuramente a valutare i pro e i contro di Blade che adotta un PG-13 o un R. Considerando la già citata eredità dell’originale Blade con classificazione R film, è apparentemente una questione aperta se Marvel’s Blade rimarrà davvero nel terreno PG-13 o si toglierà i guanti per la seconda voce R-rated dell’MCU.

Mentre Blade dei Marvel Studios si sforzerà sicuramente di dare una nuova interpretazione del cacciatore di vampiri, non c’è modo che dimentichi completamente ciò che i film di Blade precedenti hanno stabilito. Non capita spesso che un riavvio debba guardare al suo predecessore per fare un riferimento incrociato a ciò che ha pianificato in misura significativa, anche se Marvel’s Blade che cade saggiamente per Halloween sarebbe la prima volta per lui. Grazie a ciò che Blade ha fatto per Daywalker, per la Marvel e per tutti i film di supereroi, Blade del MCU è proprio quel tipo di anomalia di riavvio.

Date di uscita chiave Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022)Data di uscita: 06 maggio 2022 Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023) Data di uscita: 17 febbraio 2023 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023) Data di uscita: 28 luglio 2023

Ultime News

Perché Doctor Strange 2 continua Thanos Retcon del MCU

Avvertimento! SPOILER per Doctor Strange nel multiverso della follia. Thanos era una volta la minaccia più grande e...

Bob Odenkirk ammette di aver viziato Better Call Saul Stagione 6 Morte l’anno scorso

Attenzione: questo articolo contiene spoiler per Better Call Saul stagione 6 episodio 7. La star di Better Call Saul,...

Perché Top Gun: le recensioni di Maverick sono così positive

Il ritorno di Tom Cruise nel ruolo del tenente Pete "Maverick" Mitchell per Top Gun: Maverick lo riporta...

Il regista di Loki risponde allo scrittore di Doctor Who che critica la rivelazione bisessuale

La regista di Loki Kate Herron risponde alle critiche sul livello di rappresentazione bisessuale dello show da parte...

Da Non Perdere

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

45,6 Miliardi Di Won In Euro Quanti Sono? Squid Game Lo Rivela

È ufficiale: la seconda stagione di Squid Game su...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te