Asiatica Film Mediale

Il Regno del Pianeta delle Scimmie: il clip rivela perché viene utilizzato di nuovo un Easter egg originale nella serie riavviata.

Il Regno del Pianeta delle Scimmie: il clip rivela perché viene utilizzato di nuovo un Easter egg originale nella serie riavviata.
Erica

Di Erica

09 Aprile 2024, 03:44



Questo articolo fa parte di una directory: Kingdom of the Planet of the Apes: Data di uscita, Cast, Trama, Trailer e tutto ciò che sappiamo
PrecedenteIl regista di Kingdom Of The Planet Of The Apes rivela se è necessario guardare altri film delle Scimmie prima
AttualeIl Kingdom Of The Planet Of The Apes Clip rivela perché un antico Easter egg viene utilizzato di nuovo nella serie di reboot
SuccessivoPerché Kingdom Of The Planet Of The Apes è ambientato 300 anni dopo i film delle Scimmie precedenti

Sommario

  • Kingdom of the Planet of the Apes
    vede come protagonista Freya Allan nel ruolo di Mae, una donna selvaggia.
  • Una nuova clip presenta una scimmia che dà a Mae il nome Nova, un riferimento al film originale del 1968
    Planet of the Apes
    e a
    War for the Planet of the Apes
    del 2017.
  • Il prossimo sequel sembrerà bilanciare riferimenti e richiami al passato con i tentativi di portare avanti la serie in nuove direzioni.

Kingdom of the Planet of the Apes ottiene una nuova clip, che spiega un Easter egg della serie presente nel nuovo film. Diretto da Wes Ball, il prossimo film delle Scimmie vede Owen Teague nel ruolo di Noa, una giovane scimmia che intraprende un’avventura epica e si scontra con un tirannico sovrano scimmia. Il film si concentra principalmente sui personaggi scimmia, ma Freya Allan interpreta un ruolo di rilievo come Mae, alias Nova. Nova è anche il nome di un personaggio nel film War for the Planet of the Apes di Matt Reeves, che è a sua volta un riferimento al film originale del 1968.

In una nuova clip condivisa da 20th Century Studios in vista della data di uscita di Kingdom of the Planet of the Apes, viene rivelato il motivo per cui il personaggio di Allan viene chiamato Nova. Guarda la clip qui di seguito:

Nella clip, Noa è visto parlare con Raka (Peter Macon) intorno a un falò, mentre Mae è mostrata che trema in un angolo. Le scimmie gettano a Mae una coperta, con Raka che battezza poi la giovane donna “Nova”. La clip si conclude con Raka che dice: “Li chiamiamo tutti Nova”, suggerendo che questo nome non sia insolito.

Quanto è collegato Kingdom Of The Planet Of The Apes ai film precedenti della serie?

Quando il sequel di Wes Ball ha luogo

Close

Kingdom of the Planet of the Apes ha luogo approssimativamente 300 anni dopo la morte di Cesare in War for the Planet of the Apes. Una trama centrale nel prossimo film coinvolge una nuova scimmia, Proximus Cesare (Kevin Durand), che corrompe gli insegnamenti di Cesare per schiavizzare altre scimmie. Evidentemente il lascito di Cesare avrà un ruolo importante nel nuovo film, essendo il personaggio interpretato da Andy Serkis stato il protagonista dei tre film più recenti.

Collegato Kingdom Of The Planet Of The Apes’ Il nuovo Cesare conferma il vero impatto della fine di War Una delle parti più intriganti del prossimo Kingdom of the Planet of the Apes è come il lascito di Cesare è sopravvissuto nei secoli.

Dato che il nuovo film presenta un salto temporale così ampio, nessuno dei personaggi del cast di Kingdom of the Planet of the Apes è un volto noto. Ciò permette al film di essere una sorta di soft reboot, introducendo la serie a una nuova generazione di spettatori che forse non sono familiari con le versioni passate. Come mostrato nell’ultima clip, il nuovo film sembra bilanciare il desiderio di far progredire la serie in nuove direzioni con l’onorare ciò che è stato fatto in precedenza.

Il salto temporale fa sì che Kingdom of the Planet of the Apes possa essere l’ambientazione più vicina rispetto alla linea temporale dei film originali degli anni ’60 e ’70. Il film originale del 1968 presenta in modo memorabile la rivelazione della Statua della Libertà sepolta nella sabbia, suggerendo che erano passati molti secoli da quando le scimmie hanno preso il sopravvento. Resta da vedere quali altri Easter egg saranno presenti in Kingdom of the Planet of the Apes, ma il film avrà evidentemente riferimenti e richiami a varie incarnazioni della serie.

Fonte: 20th Century Studios

Kingdom of the Planet of the Apes rAzione Fantascienza

Ambientato diversi anni dopo gli eventi di War for the Planet of the Apes, Kingdom of the Planet of the Apes è il prossimo capitolo della saga delle Scimmie. Le tribù delle Scimmie si sono stabilite nell’oasi che Cesare cercava di colonizzare, ma gli esseri umani sono tornati alla loro natura animalesca in loro assenza. Combattendo tra schiavitù e libertà, gli esclusi delle tribù delle Scimmie prenderanno posizione in una società in via di sviluppo.

Regista Wes Ball Data di uscita 10 maggio 2024 Studio 20th Century , Chernin Entertainment , Oddball Entertainment , Shinbone Productions Distributore 20th Century Sceneggiatori Patrick Aison , Josh Friedman , Rick Jaffa , Amanda Silver Cast Kevin Durand , Freya Allan , Peter Macon , Owen Teague , Eka Darville , Sara Wiseman , Neil Sandilands Franchise Planet of the Apes Sequel Planet of the Apes , Beneath the Planet of the Apes , Escape from the Planet of the Apes , Conquest of the Planet of the Apes , Battle for the Planet of the Apes Prequel Rise of the Planet of the Apes , Dawn of the Planet of the Apes, War for the Planet of the Apes


Potrebbe interessarti

Il rilascio in Giappone di Oppenheimer infrange un record di incassi al box office di Christopher Nolan durato 12 anni.
Il rilascio in Giappone di Oppenheimer infrange un record di incassi al box office di Christopher Nolan durato 12 anni.

Riassunto Oppenheimer è ora il film di maggior incasso di Christopher Nolan all’estero grazie alla sua recente uscita in Giappone. Oppenheimer ha ora incassato 640 milioni di dollari all’estero, superando i 634 milioni di dollari de Il cavaliere oscuro – Il ritorno . Il prossimo film di Nolan potrebbe essere più convenzionalmente commerciale, il che […]

Perché il Regno del Pianeta delle Scimmie è ambientato 300 anni dopo i precedenti film sulle scimmie.
Perché il Regno del Pianeta delle Scimmie è ambientato 300 anni dopo i precedenti film sulle scimmie.

Questo articolo fa parte di un elenco: Kingdom of the Planet of the Apes: data di uscita, cast, trama, trailer e tutto ciò che sappiamo La timeline de Il Regno del Pianeta delle Scimmie spiegata Il salto temporale di 300 anni aiuterà Il Regno del Pianeta delle Scimmie a raccontare la sua storia Sommario Il […]