Asiatica Film Mediale

Il regista di Top Gun 2 promette un’azione di livello anticonformista nel film sulle corse di Brad Pitt

Il regista di Top Gun 2 promette un’azione di livello anticonformista nel film sulle corse di Brad Pitt
Erica

Di Erica

18 Giugno 2022, 17:58


Il regista di Top Gun 2 Joseph Kosinski ha affermato che il suo prossimo film sulle corse di Brad Pitt presenterà un’azione a livello di Maverick. Il tanto atteso ritorno di Tom Cruise nei panni di Maverick si è rivelato un trionfo inaspettato e rilanciante al botteghino. Questa settimana il blockbuster è diventato davvero il più grande film di Cruise di sempre, superando gli 800 milioni di dollari di incassi mondiali.

Il fascino di Cruise come star del cinema, ovviamente, è uno dei motivi per cui Top Gun: Maverick è stato un così grande successo. Ma sicuramente un altro grande motivo è l’azione del film, come catturato dal regista Kosinski e dalla sua troupe. Piuttosto che utilizzare lo stesso tipo di CGI visto nella maggior parte dei blockbuster dei nostri giorni, Kosinski e Cruise hanno scelto di fare davvero la vecchia scuola su Maverick, facendo il più possibile con attori veri che volano su veri aerei. Ovviamente questo approccio ha reso la vita molto più difficile, in particolare per gli attori, che hanno dovuto sopportare enormi forze G e persino carburante per aerei nel sangue per dare vita al film. Il pubblico ha sicuramente apprezzato tutto quel duro sforzo, come indicano chiaramente quei numeri stratosferici di Top Gun: Maverick al botteghino.

In effetti, il regista di Top Gun 2 Kosinski non è assolutamente perso che il pubblico abbia pienamente abbracciato l’approccio Maverick per rendere l’azione il più reale possibile. E il regista promette che il suo prossimo film, il film di corse con protagonista Pitt attualmente intitolato Formula 1, adotterà un approccio simile alla telecamera per creare emozioni. Kosinski ha detto a The Wrap (tramite Deadline):

“Certamente vedere le persone reagire a un film autenticamente catturato dalla telecamera come Top Gun ci fa sentire tutti bene che il nostro approccio funziona ed è apprezzato dal pubblico. È quasi divertente per me vedere persone così innamorate della vera fotografia. I giovani quasi non ne hanno visto molto. Sono così abituati alla CGI [computer-generated images] essendo uno strumento di grandi film che quando giri qualcosa per davvero, sembra innovativo. Questo è esattamente l’approccio per la Formula 1… sparare alle gare reali e alle auto reali e catturarlo. Sarà una sfida enorme, ma emozionante per me”.

Non molto è stato rivelato sull’imminente Formula 1 oltre al coinvolgimento di Pitt e alla partecipazione del campione di F1 nella vita reale Lewis Hamilton. La storia dello scrittore Ehren Kruger è stata tuttavia leggermente presa in giro, poiché il film secondo quanto riferito vede Pitt nei panni di un pilota in pensione che riemerge per fare da mentore a un pilota più giovane. Questo in effetti non suona così lontano dalla trama di Top Gun: Maverick, che vede Pete Mitchell di Cruise ancora assecondare il suo bisogno di velocità mentre fa da mentore a un gruppo di giovani aviatori.

In effetti, il team dietro la Formula 1 potrebbe fare molto peggio che emulare l’approccio adottato da Top Gun: Maverick per far sentire davvero al pubblico la velocità di volare insieme a Cruise e compagnia all’interno di aerei da combattimento svettanti. E Kosinski sembrerebbe equipaggiato in modo unico per dare vita a un’esperienza simile in Formula 1, dato il suo lavoro su Maverick. Sfortunatamente sembra che la Formula 1 non emulerà Top Gun 2 essendo una vera esperienza sul grande schermo, poiché il progetto sarebbe stato venduto ad Apple TV+. Ma anche su scala ridotta, la Formula 1 può comunque fornire molte emozioni da Maverick usando vere telecamere attaccate a vere auto da corsa, con una vera star del cinema in Pitt al volante.

Fonte: The Wrap (tramite Deadline)

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Chris Evans rivela il sorprendente villain Marvel che vorrebbe interpretare nel MCU
Chris Evans rivela il sorprendente villain Marvel che vorrebbe interpretare nel MCU

Chris Evans sceglie il cattivo della Marvel che vorrebbe interpretare se potesse e la sua risposta è molto sorprendente. Debuttando nel 2011 in Captain America: The First Avenger come Star-Spangled Avenger dell’MCU, Evans ha interpretato il ruolo per quasi 10 anni in diversi film, inclusi tutti e quattro i film di Avengers fino ad ora. […]

Lightyear potrebbe perdere il primo posto al botteghino principale sconvolto da Jurassic World 3
Lightyear potrebbe perdere il primo posto al botteghino principale sconvolto da Jurassic World 3

Lightyear sta affrontando più concorrenza di Jurassic World Dominion di quanto inizialmente previsto e potrebbe finire per perdere il primo posto al botteghino a causa del film sui dinosauri. Dominion è al suo secondo fine settimana nelle sale mentre Lightyear è uscito il 17 giugno. Raccontando il film che esiste nell’universo di Toy Story, Lightyear […]