Asiatica Film Mediale

Il regista di Star Trek: Discovery Stagione 4 spiega le negoziazioni tese 10-C

Il regista di Star Trek: Discovery Stagione 4 spiega le negoziazioni tese 10-C
Debora

Di Debora

17 Marzo 2022, 22:17


Attenzione: questo articolo contiene SPOILER per il finale della stagione 4 di Star Trek: Discovery.

Il regista di Star Trek: Discovery stagione 4 Olatunde Osunsanmi spiega il primo contatto della USS Discovery con la specie sconosciuta 10-C. Andato in onda per la prima volta nel 2017, Discovery è stato il primo nuovo spettacolo di Star Trek da quando Star Trek: Enterprise è stato cancellato oltre un decennio prima. Chiaramente ispirati dal film di riavvio di JJ Abrams del 2009, i produttori Alex Kurtzman e Bryan Fuller hanno puntato a rinominare il franchise multigenerazionale per un nuovo pubblico. Star Trek: Discovery segue il Capitano Michael Burnham (Sonequa Martin-Green) e l’equipaggio della nave titolare mentre vanno in avventure attraverso lo spazio e il tempo.

La quarta stagione del popolare show di fantascienza vede Burnham e il suo equipaggio in missione per fermare un’Anomalia della Materia Oscura (DMA) sconosciuta mentre attraversa la galassia, distruggendo il pianeta Kwejian, il pianeta natale dell’interesse amoroso del capitano Cleveland Booker (David Ajala). La Federazione Unita dei Pianeti, insieme a uno scienziato ferocemente determinato di nome Ruon Tarka (Shawn Doyle), ha rintracciato le origini del DMA in un luogo al di fuori della galassia conosciuta, inviato da una specie avanzata sconosciuta temporaneamente chiamata 10-C. Con la Terra e il pianeta Vulcaniano Ni’Var sul percorso del DMA, il Capitano Burnham e la Discovery devono stabilire un primo contatto pacifico prima che Tarka e Booker distruggano il 10-C e condannino miliardi di persone.

Parlando a TVLine, il regista e produttore di Star Trek: Discovery Olatunde Osunsanmi spiega il primo contatto teso e le successive negoziazioni tra l’equipaggio della USS Discovery e la 10-C nel finale della stagione 4. Il regista discute i parallelismi nella vita reale tra la 10-C e l’impatto delle grandi aziende sull’ambiente. Leggi cosa aveva da dire Osunsanmi di seguito:

“A volte quelle corporazioni capiscono l’impatto che stanno avendo sulla società e non se ne preoccupano, ed è questo l’aspetto interessante del Ten-C. Da che parte si adattano? E se sono così avanzati, come potrebbero non lo so? È confortante pensare che non tutto sia malvagio. A volte c’è solo bisogno di diplomazia e le persone hanno bisogno di stabilire connessioni e arrivare a un’intesa per impedire che accadano cose orribili”.

Il regista ha anche parlato di quei pochi minuti strazianti in cui sembrava che Book fosse morto prima che il 10-C rivelasse di aver interrotto ma preservato il suo segnale di teletrasporto. Il franchise di Star Trek dà il meglio di sé quando l’equipaggio di un’astronave della Federazione, che sia Enterprise, Voyager o Discovery, si trova di fronte a un dilemma morale. Michael Burnham ha salvato il suo equipaggio molte volte, mettendosi a rischio per salvare coloro a cui tiene profondamente. Il capitano ha precedentemente espresso di essere disposta a sacrificare Booker, l’uomo che ama per salvare tutte le vite sulla Terra e Ni’Var. Andare fino in fondo, tuttavia, è tutta un’altra questione. E anche se Burnham alla fine era disposto a fare quel sacrificio, Osunsanmi dice che non c’è mai stato alcun dubbio sul fatto che Booker sarebbe sopravvissuto o meno. “È sempre stato nel piano di non ucciderlo, di credere che fosse morto e poi di farlo sopravvivere alla fine”, ha detto.

Star Trek: Discovery stagione 4 ha raggiunto un climax emozionante. La devastazione del capitano Burnham quando ha creduto che Booker fosse morto e la sua rapida realizzazione che non aveva tempo per piangere perché aveva ancora bisogno di convincere il 10-C a spostare il DMA, è stato un momento perfetto di caratterizzazione coerente. Anche quando credeva che l’amore della sua vita fosse morto, continuava a sostenere il mantra di suo fratello Spock: “I bisogni dei molti superano i bisogni dei pochi”. Alla fine, la sua fede nella diplomazia ha funzionato e la 10-C ha accettato di chiudere definitivamente il DMA. Dopo le montagne russe emotive di azione e dramma che il finale ha regalato, Star Trek: Discovery stagione 4 si è conclusa con una nota di speranza.

Fonte: Linea TV

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Il 25° anniversario di South Park festeggia il concerto dal vivo con Stone & Parker
Il 25° anniversario di South Park festeggia il concerto dal vivo con Stone & Parker

Trey Parker e Matt Stone celebreranno il 25° anniversario di South Park con un concerto all’iconico Red Rocks Park and Amphitheatre. South Park è stato presentato per la prima volta nell’agosto 1997, incentrato sulle buffonate dei famigerati personaggi Stan Marsh, Kyle Broflovski, Eric Cartman e Kenny McCormick. Tra le controversie relativamente coerenti che circondano la […]

Spiegazione del cambio di potenza dell’MCU della signora Marvel
Spiegazione del cambio di potenza dell’MCU della signora Marvel

Il nuovo trailer di Ms. Marvel ha confermato che la serie Disney+ sta rivedendo i poteri di Kamala Khan per il MCU. Interpretato da Iman Vellani, il supereroe adolescente è uno dei nuovi arrivati ​​più attesi della Fase 4. Dopo la conclusione della sua prossima serie Disney+, Ms. Marvel ha confermato di collaborare con Captain […]