Notizie FilmIl regista di Mad Max afferma che i film...

Il regista di Mad Max afferma che i film pubblicati per primi in streaming sono dolorosi

-


George Miller, il regista premio Oscar del 2015 Mad Max: Fury Road, afferma che sarebbe molto doloroso per lui se i suoi film venissero distribuiti prima su una piattaforma di streaming. La carriera cinematografica di Miller è iniziata nel 1979 con l’uscita di Mad Max, il primo capitolo di quello che sarebbe diventato un franchise storico. Il film ha anche presentato l’allora sconosciuto attore Mel Gibson al pubblico di tutto il mondo. Negli anni successivi, Miller ha trovato molti consensi al di fuori del mondo di Mad Max.

C’è poco da discutere contro il fatto che i film di Mad Max – e in particolare Fury Road – siano notevolmente migliorati vedendoli sul grande schermo. La spettacolare narrazione visiva di Fury Road potrebbe essere stata sopra le righe a volte, ma è anche esattamente ciò che ha reso il film così coinvolgente e divertente da guardare. In un’epoca in cui i servizi di streaming in abbonamento sono diventati la norma, un film spettacolo come Fury Road è stato ancora in grado di convincere le persone che la gita a teatro era utile. Purtroppo, come se il modello di uscita cinematografica non stesse già soffrendo, la pandemia di Covid-19 ha reso difficile, a volte addirittura addirittura impossibile, vedere i film nelle sale.

Miller insiste sulla necessità che il pubblico viva i suoi film prima di tutto nei cinema. Con il suo ultimo sforzo, il selvaggio fantasy drammatico Tremila anni di nostalgia, recentemente presentato fuori concorso al Festival di Cannes di quest’anno, Miller ha parlato dell’importanza dell’uscita nelle sale. Come molte delle maggiori uscite di questa estate, Three Thousand Years of Longing uscirà esclusivamente nelle sale. Come ha detto a Variety, un rilascio in streaming sarebbe stato “molto doloroso” per lui:

“Sarebbe molto doloroso sapere che il tuo film verrà visto per la prima volta in streaming. C’è un impegno che non possono cambiare. La MGM lo distribuirà alla fine di agosto in 2.000 sale. Non c’è stato alcun accordo che la MGM ha fatto per lo streaming del film. In questo momento, sarà un’uscita nelle sale. Vedendolo in quel cinema [the Palais]con quel suono, quel gruppo di persone e conoscendo ogni piccolo lavoro che ci mettiamo dentro, sarà disponibile per il pubblico”.

Di certo Miller non è il solo ad aspettarsi che i suoi film vengano distribuiti secondo il modello tradizionale. Negli anni da quando i servizi di streaming in abbonamento sono diventati la forma dominante di rilascio per così tanti film, registi di tutto rispetto come Steven Spielberg, Quentin Tarantino e Martin Scorsese si sono tutti lamentati pubblicamente della prospettiva. In effetti, Tarantino è arrivato addirittura a dire che il rilascio di film solo in streaming è deprimente. È un’opinione comprensibile, considerando come il cinema ha influenzato la vita di questi registi e quale parte essenziale del mezzo sia l’esperienza di sedersi in un teatro buio.

Al contrario, c’è chi sostiene che i tempi cambiano e il cinema cambia con esso. L’avvento del suono nei film, ad esempio, significava che l’era del cinema muto era finita e che sarebbero state esplorate nuove strade del cinema. Ma sedersi effettivamente in un teatro per vivere il tipo di film che fa George Miller è innegabilmente un’esperienza speciale. I prossimi anni saranno sicuramente divisivi per come viene visto il cinema, con registi come Miller che non rinunceranno a ciò che amano.

Fonte: varietà

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Il video del set della seconda stagione di Loki mostra Morbius e God of Mischief insieme

Loki e Mobius sono tornati insieme in un nuovo video ambientato nella seconda stagione di Loki. La...

The Boys: Il retroscena animato di Black Noir spiegato da Showrunner

Attenzione: questo articolo contiene spoiler per la stagione 3 di The Boys Lo showrunner di The Boys, Eric Kripke,...

La star di Ray Donovan Liev Schreiber discute la possibilità di un riavvio

Liev Schreiber ha discusso di un potenziale riavvio di Ray Donovan. Schreiber è stato scelto come protagonista...

Aggiornamento sulle riprese di Frasier Reboot fornito da Kelsey Grammer

Kelsey Grammer rivela quando potrebbero iniziare le riprese per il riavvio di Frasier. Debuttando come personaggio secondario...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te