Asiatica Film Mediale

Il regista di Doctor Who parla di strani dettagli sul loop temporale nello speciale di Capodanno

Il regista di Doctor Who parla di strani dettagli sul loop temporale nello speciale di Capodanno
Debora

Di Debora

24 Dicembre 2021, 12:17


Il regista del prossimo episodio di Capodanno di Doctor Who “Eve of the Daleks” ha rivelato una svolta unica nel suo uso del ciclo temporale in stile Ricomincio da capo. Dopo la recente conclusione della tredicesima stagione della serie riproposta, i fan di Doctor Who non dovranno aspettare molto per vedere le continue avventure del Tredicesimo Dottore mentre lei e i suoi compagni tornano il giorno di Capodanno. Questo sarà il primo di tre speciali per tutto il 2022 che concluderanno il tempo dell’attore Jodie Whittaker nel TARDIS.

Lo speciale, intitolato “Eve of the Daleks”, vedrà il ritorno dei nemici più antichi del Dottore mentre inseguono il cast regolare e alcuni giocatori ospiti in un deposito fatiscente, apparentemente intrappolati in un loop temporale. Questo incontro si rivela particolarmente pericoloso poiché il trailer conferma che i fan vedranno il Dottore e i suoi amici, Yaz e Dan, ripetutamente uccisi dai guerrafondai pieni di odio mentre rimangono intrappolati nel ciclo in corso. Con armi potenziate, come un attacco per cannone a rotaia, e l’essere intrappolati in uno spazio ristretto, i nuovi Dalek “carnefici” sono più mortali che mai e il TARDIS stesso sembra che si stia sgretolando in mezzo agli imbrogli temporali per rendere questo conflitto degno dei professionisti specializzati formato.

In un’intervista con Radio Times, la regista dell’episodio, Annetta Laufer, ha descritto una svolta unica alla meccanica del loop temporale che potrebbe rendere le cose ancora più problematiche per il Dottore. Nel descrivere in dettaglio la meccanica del ciclo temporale, Laufer ha parlato della consapevolezza che doveva avere del formato del ciclo temporale, che è stato utilizzato frequentemente nel genere fantascientifico, e dell’importanza di rendere chiaro al pubblico quando il ciclo si è ripristinato. Ha anche parlato di un’ulteriore complicazione, scritta nella sceneggiatura da Chris Chibnall, che vedrà ogni ciclo essere un minuto più corto del precedente, come dettagliato nella citazione di seguito.

“Chris ha aggiunto l’extra ‘perdere un minuto’ per ciclo. Normalmente, in questo tipo di storie hai solo il ciclo, o torni all’inizio, e ricominci, e poi succede qualcosa di diverso. Ma ha aggiunto una complicazione in più. Quindi, abbiamo dovuto tenere davvero d’occhio: ‘Bene, OK, in termini di tempo, dove siamo?’ Il che è stato divertente, ma anche, sì, a volte piuttosto complicato”

Mentre il formato time-loop è stato incredibilmente popolare nella fantascienza ed è apparso spesso in Doctor Who in veste minore, questo segna il primo episodio dello spettacolo in cui l’intera trama ruota attorno al loop nello stile del summenzionato Groundhog Day . È possibile quindi che la soluzione alla trappola in cui si trovano i personaggi possa essere correlata a un arco narrativo, come nel caso del personaggio di Bill Murray in quel film fondamentale. Questo potrebbe essere legato agli altri due personaggi nel trailer, interpretati da Aisling Bea e Adjani Salmon, che si incontrano nel magazzino di proprietà di Bea ogni capodanno.

È impressionante che, anche se questa è la prima trama a loop temporale nei 58 anni di storia dello show, lo showrunner Chris Chibnall ha scelto di non riposare sugli allori dello show e di fare qualcosa di diverso con il formato che aggiunge un elemento di orologio ticchettio al loop in corso. Si spera che questo sia a vantaggio della storia poiché i critici della scrittura di Chibnall hanno spesso sottolineato un problema ricorrente nella sua scrittura per lo spettacolo, dove è veloce nell’aggiungere troppi elementi a quella che potrebbe essere una storia più efficace se semplificata. Questo è stato visto di recente nella stagione 13 di Doctor Who che ha aggiunto diversi thread della trama che alla fine hanno sminuito la storia centrale secondo i fan. Si spera che questo speciale sia una storia molto più contenuta e soddisfacente per i fan di Doctor Who che possano godersi il prossimo capodanno.

Fonte: Radio Times

.item-num::after { content: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Kate Winslet è stata sbalordita dalle critiche sul peso a Mare of Easttown
Kate Winslet è stata sbalordita dalle critiche sul peso a Mare of Easttown

Kate Winslet, che ha interpretato la protagonista in Mare of Easttown, è rimasta sbalordita dalle critiche che sono sorte riguardo al suo peso. In anteprima su HBO all’inizio di quest’anno, Mare of Easttown è diventato rapidamente un tesoro critico, con molti che hanno elogiato la scrittura dello spettacolo e la forte interpretazione di Winslet. La […]

La terza stagione di The Boys ha un sacco di follia prende in giro lo showrunner
La terza stagione di The Boys ha un sacco di follia prende in giro lo showrunner

Lo showrunner di The Boys, Eric Kripke, ha anticipato che l’imminente terza stagione dello show conterrà “molta follia”. L’acclamata serie Amazon Prime è apparsa per la prima volta sugli schermi nel 2019 e ha stupito i fan con la sua interpretazione unica e incredibilmente cruenta del genere dei supereroi. Basato sull’omonima serie di fumetti di […]