Asiatica Film Mediale

Il regista di Doctor Sleep sulla risposta iniziale di Stephen King ai legami con Kubrick

Il regista di Doctor Sleep sulla risposta iniziale di Stephen King ai legami con Kubrick
Erica

Di Erica

27 Novembre 2022, 02:06


Nonostante sapesse del suo forte disgusto per l’adattamento precedente, il regista di Doctor Sleep Mike Flanagan ha lanciato legami con The Shining di Stanley Kubrick a Stephen King, e quasi non ha funzionato. Il dramma horror del 2019 ha agito come un adattamento dell’omonimo romanzo di King, a sua volta un sequel del suo romanzo Shining, e incentrato su un adulto Danny Torrance alle prese con la sua sobrietà e che deve attingere alle sue capacità per aiutare il collega brillante Abra come a il culto degli shiner vampirici conosciuti come il Vero Nodo le danno la caccia. Con Ewan McGregor alla guida del cast di Doctor Sleep nei panni di Danny, il film è uscito nelle sale alla fine del 2019 con recensioni ampiamente favorevoli da parte della critica e del pubblico, sebbene fosse considerato un under performer al botteghino, incassando oltre $ 72 milioni rispetto a quanto riportato. Budget di produzione di 55 milioni di dollari.

In un recente post sul suo Tumblr, Mike Flanagan ha riflettuto sulla sua esperienza con Doctor Sleep. Discutendo del processo creativo, lo sceneggiatore/regista ha ricordato la risposta iniziale di Stephen King alla sua proposta di includere legami con Shining di Stanley Kubrick, con il regista che doveva elaborare una proposta chiara per convincere il prolifico autore di horror. Vedi la spiegazione di Flanagan di seguito:

Ho messo insieme una proposta che delineasse ciò che volevo fare: usare il linguaggio visivo di Kubrick e mantenere l’Overlook in piedi come ambientazione per la battaglia finale. Il feedback iniziale che abbiamo ricevuto è stato “no”. A King non piaceva davvero il film di Kubrick, e la sua priorità era adattare IL DOTTORE SONNO – non rivisitare THE SHINING. Gli ho detto che se non voleva che lo facessi, non l’avrei fatto – avrei camminato lontano dal film prima che facessi qualcosa che odiava. Ma come ultimo disperato tentativo, ho detto “immagina l’Overlook, decrepito e marcio. E immagina che Dan Torrance sia entrato per ‘svegliarlo’, le luci che si accendono sopra la sua testa mentre cammina per i corridoi. Trova la strada per la Gold Room. Al bar familiare, dove lo aspetta un bicchiere vuoto. E vediamo un barista familiare pronto a versargli qualcosa, dicendo “buona sera Mister Torrance”. E se quel barista fosse suo padre?” Dopo un po’ di ritardo, King è tornato da noi. “Fallo”, disse.

Come Flanagan ha fuso gli universi splendenti di King e Kubrick

King ha notoriamente condiviso le sue frustrazioni con il film The Shining di Kubrick negli oltre 40 anni da quando è uscito, criticando principalmente le sue deviazioni dal suo romanzo originale e il passaggio dalle minacce soprannaturali a quelle umane. Considerando che la Warner Bros. era dietro sia al film diretto da Jack Nicholson che a Shelly Duvall e Doctor Sleep, è comprensibile il motivo per cui lo studio sarebbe ansioso di attingere all’adattamento di Kubrick per attirare il pubblico, anche se andava contro la visione di King. Tuttavia, molti sono sicuri di trovare sia poco invidiabile che encomiabile che Flanagan si sia preso la responsabilità di unire le trame disparate in un unico filo conduttore.

La più grande connessione condivisa tra The Shining di Kubrick, entrambi i romanzi di King e Doctor Sleep di Flanagan era l’Overlook Hotel, il terrificante luogo in cui era ambientata la prima storia, che fu rasa al suolo nel romanzo originale di King da Jack nel tentativo di sacrificare stesso per salvare la sua famiglia. Con il film di Kubrick che vede Danny e Wendy scappare da Jack e dall’hotel, a sua volta lasciato in piedi, potrebbe essere stato difficile per alcuni spettatori affrontare il fatto che l’Overlook fosse improvvisamente un campo aperto per lo scontro finale tra Danny e Rose. Tuttavia, non solo Flanagan ha riportato l’Overlook per il suo finale di Doctor Sleep, ma ha anche dato a Danny la fine di suo padre, bruciando l’hotel per salvare Abra e tentare di porre fine al suo terrore.

È una decisione che non solo è stata ampiamente accolta dal pubblico, ma ha ricevuto elogi dallo stesso King, che ha scoperto che Doctor Sleep di Flanagan “ha riscattato” tutto ciò che non gli piaceva di The Shining di Kubrick. Sebbene sia sicuramente comprensibile per i fan di King che l’autore abbia inizialmente rifiutato l’idea di includere legami con l’adattamento di Kubrick, la dedizione di Flanagan alla sua visione in linea con quella di King è stata chiaramente pagata a suo favore. Il pubblico può rivisitare la fusione di entrambi i mondi con Doctor Sleep disponibile per lo streaming su HBO Max ora.

Fonte: Mike Flanagan/Tumblr


Potrebbe interessarti

Antonio Banderas vuole un nuovo film su Zorro con Tom Holland
Antonio Banderas vuole un nuovo film su Zorro con Tom Holland

Mentre tre adattamenti televisivi sono ancora in fase di sviluppo per il personaggio, Antonio Banderas condivide la sua idea per un nuovo film di Zorro con Tom Holland. Originariamente creato dallo scrittore della rivista pulp Johnston McCulley, Zorro è un vigilante mascherato noto per aver aiutato a difendere la gente della sua città natale del […]

Il botteghino di Glass Onion è tra i primi 3 anche se in meno sale
Il botteghino di Glass Onion è tra i primi 3 anche se in meno sale

L’imminente sequel Glass Onion: A Knives Out Mystery debutterà probabilmente in cima al botteghino, nonostante una finestra di uscita limitata in meno sale. Il film di Rian Johnson del 2019 Knives Out ha segnato un ritorno alla forma per il regista agli occhi di alcuni spettatori dopo una reazione ostile al suo Star Wars: The […]