Notizie FilmIl regista creatore mette a confronto i suoi robot...

Il regista creatore mette a confronto i suoi robot con quelli del Terminator: “Pensano di essere umani”

-



Il regista di The Creator, Gareth Edwards, spiega come i robot nel suo film siano più umani rispetto a quelli di The Terminator. The Creator si svolge in un mondo in cui l’umanità è in guerra con i robot controllati dall’IA, che si dice abbiano un’arma segreta che potrebbe far pendere l’ago a loro favore. Tuttavia, quando l’ex soldato delle forze speciali umane Joshua scopre che l’arma presunta dell’IA è in realtà un bambino robot dell’IA, inizia a mettere in discussione tutto ciò che credeva di sapere sia sul lato umano che su quello dell’IA del conflitto.

Durante un’intervista esclusiva con Screen Rant per The Creator, Edwards ha discusso del modo in cui rappresenta i robot nel film. Ha spiegato come siano diversi da quelli dei film di Terminator. Edwards ha anche condiviso come e perché ha voluto che gli attori si concentrassero sulla loro umanità, rivelando che i robot “pensano di essere umani”. Ecco la citazione completa di Edwards:

“Adoro The Terminator, quindi si sta come sulle spalle di giganti, giusto? Stiamo facendo un film sull’IA. E quindi penso che la cosa che mi interessava veramente fare che mi sembrava ciò che potevamo portare sul tavolo era quanto umani fossero tutti. Ed è divertente perché gli attori arrivano sul set e devono interpretare un robot e si chiedono “Quindi il robot, come si muove? Parla come?” “No, no, no, no, no, no, no. Dimentica, non sei un robot. Sei un essere umano. Pensano di essere umani”. Fingi che non sia un film di fantascienza. E alla fine, ho smesso di dire alle persone se fossero IA o meno. Non volevo che si comportassero diversamente. Volevo che fosse completamente naturale. E la cosa fantastica di Industrial Light Magic è che siamo stati in grado di aspettare fino alla post-produzione e non avere questi costumi stupidi con tutti i punti. Quindi potevamo guardare il film e dire ‘rendi quello un robot, rendi quella persona IA’. E le mie parti preferite del film sono quando c’è un robot che sta semplicemente fumando o che sta facendo qualcosa come un bambino o è una cosa molto, qualcosa che si vedrebbe in un film di Terrence Malik, ma è James Cameron. È come se i due avessero avuto un figlio o qualcosa del genere. Questo era il Santo Graal di ciò che stavamo cercando di ottenere”.

Da notare: Questo articolo è stato scritto durante lo sciopero WGA e SAG-AFTRA del 2023, e il film qui descritto non esisterebbe senza il lavoro degli sceneggiatori e degli attori di entrambi i sindacati.

Come The Creator trasmette l’umanità ai robot e all’intelligenza artificiale

Il fatto che Edwards non abbia detto agli attori se stavano interpretando esseri umani o robot è un dettaglio interessante perché non solo fa luce su come volesse che i robot fossero rappresentati, ma suggerisce anche che non tutti gli umani nel film hanno la stessa opinione su di loro. Mentre il film organizza un conflitto tra umanità e IA, sembra che non tutti pensino che i robot siano nemici. Con l’arma che è un bambino, l’umanità e la morale sarebbero state sempre al centro di The Creator, ma Edwards lo rende ancora più intrigante facendo sì che i robot si vedano come persone.

Molti film di fantascienza ritraggono l’IA come un grande male che stermina l’umanità, come The Terminator, o come uno strumento da utilizzare. The Creator sembra avere un approccio diverso, con l’IA che conferisce ai robot autonomia e personalità. Sembra che abbiano anche una certa capacità di provare sentimenti, come si vede nel legame del bambino con Joshua nei trailer.

Fare interpretare agli attori i robot come se interpretassero personaggi umani potrebbe essere la chiave per rendere The Creator unico in questo genere di fantascienza. L’inclusione di questi piccoli momenti di tranquillità che Edwards condivide conferisce una nuova profondità ai robot nel film. Non sono semplicemente strumenti, né soldati privi di mente desiderosi di sterminare l’umanità. Sono qualcosa di completamente diverso che può far risaltare The Creator tra le altre rappresentazioni di robot e IA nella fantascienza.

Erica
Erica
Sono Erica, una donna di mezza età per metà italiana e metà americana, appassionata di cinema americano. Scrivo articoli per Asiatica Film Mediale, ma il mio segreto è che amo scrivere anche poesie. I miei film preferiti sono Il Padrino, Schindler's List e Inception, e un aneddoto che mi riguarda è quando, da piccola, ho visto Jurassic Park al cinema e non ho smesso di urlare fino alla fine del film!

Ultime News

Un altro isekai arriverà con The New Gate

Nel sito ufficiale dell'adattamento anime delle light novel scritte da Shinogi Kazanami e illustrate da Makai no Juumin,...

“Migliore… che ho mai visto”: Steven Spielberg recensisce “La zona di interesse” di A24.

Riassunto Spielberg esalta The Zone of Interest come il miglior film sull'Olocausto dopo Schindler's List, lodandone l'impatto...

Come l’accordo di Tom Cruise con Warner Bros. potrebbe rappresentare una significativa svolta di carriera per l’attore.

RIASSUNTO Recentemente, Tom Cruise si è incontrato con gli esecutivi della Warner Bros. per discutere di possibili...

Probabilità di una seconda stagione di Criminal Record ricevono un attento aggiornamento dall’EP.

Riassunto Criminal Record la prima stagione è terminata il 21 febbraio su Apple TV+. I produttori esecutivi Elaine Collins...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

Avventuratevi nel cuore pulsante dell'orrore con la nostra raccolta...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te