Asiatica Film Mediale

Il prossimo James Bond potrebbe essere più giovane, escludendo Henry Cavill e altri preferiti

Il prossimo James Bond potrebbe essere più giovane, escludendo Henry Cavill e altri preferiti
Erica

Di Erica

17 Agosto 2022, 23:08


Anche se potrebbe esserci ancora del tempo prima del ritorno del franchise, un nuovo rapporto afferma che il prossimo James Bond potrebbe essere più giovane, escludendo Henry Cavill e altri favoriti. Creato da Ian Fleming per il franchise di romanzi di spionaggio di lunga data, Bond è un membro dell’agenzia dei servizi segreti del Regno Unito, MI6, che lavora principalmente con il nome in codice designato, 007. Fleming alla fine scriverà 12 romanzi e due raccolte di racconti incentrate su Bond, che raccontava le sue avventure in giro per il mondo per proteggere il mondo da una serie di sinistre minacce.

James Bond si fece strada per la prima volta sul grande schermo nel 1962 con Dr. No, basato sull’omonimo romanzo, con Sean Connery che interpretava la super spia. Connery avrebbe interpretato il ruolo in quattro sequel prima di partire e istituire una porta girevole di attori da subentrare, tra cui George Lazenby, Roger Moore, Timothy Dalton e Pierce Brosnan. Più di recente, Daniel Craig ha assunto il ruolo di Casino Royale, chiudendo il suo mandato di 15 anni con No Time to Die dell’anno scorso, e ora il pubblico potrebbe avere un’idea di cosa aspettarsi per il futuro del franchise.

In un recente episodio di Lorraine (tramite ComicBook.com), il corrispondente britannico di intrattenimento Ross King ha condiviso voci sulla ricerca del prossimo James Bond. King riferisce che i produttori del franchise stanno cercando un Bond molto più giovane, escludendo successivamente Henry Cavill e altre scelte preferite dai fan, così come Sam Heughan di Outlander. Guarda cosa ha detto King di seguito:

L’ultima indiscrezione – e per certi versi parte di questa è molto vera – ovvero, in pratica, i produttori di Bond stanno cercando un Bond più giovane. Qualcuno probabilmente sulla trentina.​​​​​​​ Alla fine della giornata vogliono qualcuno che sarà Bond per i prossimi tre film… Per il franchise, vogliono qualcuno che lo faccia allo stesso modo di Daniel L’ha fatto Craig. L’altra cosa che dicono è che devono essere più alti di 5’10.

Va notato che le dichiarazioni di King secondo cui il prossimo James Bond potrebbe essere più giovane sono solo voci a questo punto, con la produttrice del franchise Barbara Broccoli che ha detto spesso durante l’uscita di No Time to Die che ci sarebbe stato del tempo prima che venissero prese decisioni sul casting. Broccoli ha persino parlato delle possibilità di casting di 007 lo scorso giugno, confermando che le riprese probabilmente non sarebbero iniziate per altri due anni mentre cercano di trovare un modo per reinventare Bond e che nessuno era in corsa per il ruolo. Data la sequenza temporale data da Broccoli, sembra improbabile che i produttori dietro il franchise di James Bond abbiano già iniziato a prendere decisioni per il ruolo, a parte qualcuno che può portare il franchise, come menzionato da King.

Se le voci secondo cui il prossimo James Bond sarà più giovane, alcuni potrebbero essere delusi dal fatto che abbia escluso più scelte preferite dai fan per prendere il posto di 007. Henry Cavill e Idris Elba sono rimasti in cima a molte liste del cast di fan, credendo di aver il livello di fascino necessario per il ruolo, mentre alcuni hanno espresso interesse sia per Tom Hardy per un Bond più robusto che per Joseph Quinn di Stranger Things per una raffinata incarnazione più giovane della super spia. Mentre il pubblico attende ulteriori dettagli su chi potrebbe assumere il ruolo di protagonista, può rivisitare il canto del cigno di Craig con No Time to Die in streaming su Prime Video ora.

Fonte: ComicBook.com


Potrebbe interessarti

Oh, il primo sguardo al prequel di Hunger Games non è un buon inizio
Oh, il primo sguardo al prequel di Hunger Games non è un buon inizio

Lionsgate ha rilasciato la prima immagine di The Hunger Games: The Ballad of Songbirds and Snakes e, sfortunatamente, è iniziata male. L’attesissimo prequel dell’acclamata serie di film Hunger Games segue un giovane presidente Snow, allora noto come Coriolanus “Coryo” Snow (Tom Blyth), e il tributo al Distretto 12 che ha scelto come mentore, Lucy Grey […]

Il film Disney Big Thunder Mountain porta i registi di Occhio di Falco
Il film Disney Big Thunder Mountain porta i registi di Occhio di Falco

I registi di Teo di Occhio di Falco dirigeranno l’adattamento Disney della popolare giostra Big Thunder Mountain. Aperta a Disneyland nel 1979, la Big Thunder Mountain Railroad è diventata una delle giostre più iconiche del parco a tema Disney. È una delle poche attrazioni del parco a tema Disney non collegata a una proprietà cinematografica […]