Asiatica Film Mediale

Il programma televisivo più veloce rivelato in uno studio con un numero sbalorditivo di parole al minuto

Il programma televisivo più veloce rivelato in uno studio con un numero sbalorditivo di parole al minuto
Debora

Di Debora

04 Marzo 2023, 18:45


I programmi TV più veloci vengono rivelati in un nuovo studio che vanta un numero di parole sbalorditivo. Diversi spettacoli sono noti per la loro prolissità. L’ala ovest ha reso popolare lo stile di camminare e parlare di Aaron Sorkin. Buffy the Vampire Slayer è accreditato del dialogo scattante che attraversa gran parte della cultura pop di oggi. Infine, le battute tra Lorelai e Rory di Una mamma per amica hanno stabilito lo standard per le battute spiritose ed è stato spesso invocato per iniziare un episodio con la nota giusta. Ma, nella nuova analisi, è rappresentata solo una di quelle serie.

Lo studio di WordFinderX ha rilevato che It’s Always Sunny in Philidelphia è il programma televisivo più verbale, con 176,2 parole al minuto. Lo studio ha utilizzato OpenSubtitles, Subdl e TVSubtitles.net per analizzare i sottotitoli di diversi programmi televisivi. Ha scoperto che It’s Always Sunny è stato lo spettacolo più difficile da seguire durante la visione con i sottotitoli. Brooklyn Nine-Nine arriva secondo con 174,6 parole al minuto, seguito da Una mamma per amica con 167,8. Nello studio si osserva che “la National Disability Authority raccomanda che ‘i sottotitoli in lingua inglese per un pubblico generale non dovrebbero di solito superare le 170 parole al minuto e, se possibile, essere mantenuti a un massimo di 140 parole'”.

Quali altri spettacoli hanno fatto la lista?

Non sorprende che, data la sua particolare dipendenza dai dialoghi, lo studio abbia scoperto che il genere televisivo più prolisso era la commedia. Alcune delle commedie rappresentate nell’elenco includono Modern Family (166,2 parole al minuto), Parks and Recreation (156,3 parole al minuto), New Girl (156 parole al minuto), Black-ish (153 parole al minuto), Schitt’s Creek ( 146 parole al minuto), The Big Bang Theory (130,9 parole al minuto) e Frasier (130,2 parole al minuto). Lo studio ha rilevato che, in media, le commedie contengono 133,6 parole nei quindici titoli rappresentati.

L’animazione, essenzialmente una forma diversa di commedia, è stata altrettanto ben rappresentata nello studio. Il musical di Apple TV+ Central Park è in cima alla lista con 163,9 parole al minuto, seguito da Bob’s Burgers con 160,6 parole al minuto. South Park, Big Mouth, Bojack Horseman e Rick & Morty sono rappresentati in questi ordini. I Simpson e Futurama si collocano nella fascia più bassa, rispettivamente con 105,8 e 98 parole al minuto.

WordFinderX afferma che non ci sono “spettacoli di fantascienza / fantasy popolari con un livello di difficoltà superiore a 100 parole al minuto”. Nella sfera del dramma, alcuni contendenti di programmi televisivi si uniscono a Una mamma per amica. Il legal drama Suits occupa il secondo posto con 161 parole al minuto, seguito dal reboot di Dynasty in CW con 152,7 parole al minuto. C’è un forte calo dopo quelle classifiche, anche se spettacoli come HBO’s Succession, Grey’s Anatomy e Cobra Kai si aggirano sopra le 100 parole al minuto.

Fonte: WordFinderX


Potrebbe interessarti

L’attore di Jack Dutton del 1923 spiega il desiderio di vendetta del suo personaggio
L’attore di Jack Dutton del 1923 spiega il desiderio di vendetta del suo personaggio

La star del 1923 Darren Mann spiega il desiderio di vendetta di Jack Dutton contro Banner Creighton. Nel prequel di Yellowstone, Banner (Jerome Flynn) e i pastori erano una minaccia costante per la famiglia di Jacob (Harrison Ford). Per problemi di terra e dove pascolava il suo gregge, molti degli uomini di Banner furono uccisi. […]

Liam O’Brien prende in giro un diverso tipo di storia con la serie Mighty Nein
Liam O’Brien prende in giro un diverso tipo di storia con la serie Mighty Nein

Liam O’Brien spiega perché Mighty Nein sarà una storia diversa da The Legend of Vox Machina. A gennaio, Critical Role ha annunciato un accordo televisivo e cinematografico in prima visione con Amazon dopo il successo di The Legend of Vox Machina. Il primo nuovo progetto approvato nell’ambito di questo accordo è l’attesissimo Mighty Nein, basato […]