Asiatica Film Mediale

Il produttore di James Bond si rammarica di non aver fatto fare più film a Daniel Craig

Il produttore di James Bond si rammarica di non aver fatto fare più film a Daniel Craig
Erica

Di Erica

20 Gennaio 2022, 22:32


La produttrice di James Bond, Barbara Broccoli, dice che si rammarica di non aver fatto fare altri film a Daniel Craig. Craig ha recitato in cinque film di Bond dal 2006, tra cui Casino Royale, Quantum of Solace, Skyfall, Spectre e No Time To Die. Il contratto originale dell’attore originariamente prevedeva quattro film, ma è stato esteso per un film finale per segnare la sua uscita finale come 007, che era No Time To Die del 2021.

Broccoli è stata una produttrice della serie Bond con il fratellastro Michael G. Wilson da quando il padre, il famoso produttore di Bond Albert R. “Cubby” Broccoli, è morto. Lei e Wilson possiedono i diritti della serie attraverso Eon Productions e da allora hanno guidato il franchise. Broccoli ha iniziato a lavorare alla serie Bond all’età di 17 anni, diventando infine produttore associato durante i film dell’era Dalton e diventando produttore/proprietario nel 1995 con GoldenEye, con Pierce Brosnan nei panni della famosa spia.

In un’intervista in podcast con Deadline, Broccoli esprime il suo rammarico per non aver registrato Craig per altri film di Bond. Il produttore ha affrontato il suo rammarico mentre rispondeva a una domanda su Craig che aveva lanciato l’idea di uccidere Bond alla fine della sua corsa. La conversazione ha avuto luogo a Berlino, subito dopo la premiere di Casino Royale, mentre i due stavano tornando in hotel, quando Craig ha chiesto per la prima volta quanti film di Bond avrebbe dovuto fare. Broccoli ha detto “quattro”, poiché era quello che prevedeva il contratto, ma ammette che ora vorrebbe aver detto “nove o dieci”, solo per mantenere Craig in giro. Ecco cosa aveva da dire Broccoli:

“Ci eravamo aperti [Casino Royale] ed è stato un grande successo e tutti lo hanno abbracciato ed è stata tutta una grande eccitazione. E io e lui eravamo nel retro dell’auto a Berlino, andando dalla proiezione all’hotel. E allora ha sollevato l’idea. Disse: ‘E se alla fine morissi?’ Ebbene, prima di tutto, ha detto: ‘Quante di queste foto devo fare?’ Che mi ha fatto ridere. Tutte le negoziazioni che stavamo facendo con gli agenti e tutti e pensavamo che fosse davvero al passo con i tempi, cosa che sarebbe stata, ma in un certo senso l’ha messo in fondo alla sua mente. E lui disse: ‘Quanti?’ E, stupidamente, ho detto quattro. Avrei dovuto dire nove o dieci. Avrei dovuto mentire. Ma ho detto quattro, che è quello che era l’accordo in quel momento”.

Craig è passato definitivamente dalla serie Bond a questo punto. L’attore ha segnato il suo destino in No Time to Die in modo che non potesse tornare, e i suoi giorni come 007 sono definitivamente finiti. Tuttavia, l’attore ha messo in fila una serie di progetti da allora, incluso un ritorno alla serie Knives Out di Rian Johnson, dove interpreterà ancora una volta il detective Benoit Blanc. In aggiunta a ciò, Craig recita in un adattamento di Broadway di Macbeth con Ruth Negga, così come nel thriller poliziesco diretto da Todd-Field The Creed of Violence.

È interessante pensare a come sarebbero stati altri film di James Bond guidati da Daniel Craig, ma a questo punto è solo un nostalgico augurare bene. Craig sembrava sempre preoccupato di continuare il ruolo dopo che si era stabilito in esso, quindi è una meraviglia se sarebbe stato anche possibile convincerlo a cercare più film durante il suo incarico. Cinque film sono ancora una grande corsa, che è più di Pierce Brosnan e Timothy Dalton, anche se ancora timido sia per Sean Connery che per i leggendari turni di James Bond di Roger Moore. Indipendentemente da ciò, Craig ha più che lasciato il segno nel personaggio iconico e il suo incarico non sarà dimenticato presto.

Fonte: Scadenza

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Il video del set di Batgirl mostra Firefly di Brendan Fraser in azione
Il video del set di Batgirl mostra Firefly di Brendan Fraser in azione

Emerge un nuovo video sul set di Batgirl che mostra Firefly di Brendan Fraser in azione mentre esce casualmente da un edificio che apparentemente ha dato alle fiamme. Creato da France Herron e Dick Sprang, Garfield Lynns ha debuttato in Detective Comics n. 184 del 1952 come rapinatore utilizzando effetti di luce per i suoi […]

Il film Outer Space di Tom Cruise potrebbe essere il primo di molti
Il film Outer Space di Tom Cruise potrebbe essere il primo di molti

Il prossimo film di Tom Cruise girato nello spazio potrebbe essere il primo di molti. Cruise, che recita e produce i film Mission: Impossible, non è estraneo alle acrobazie che sfidano la morte e spingono i limiti del cinema d’azione. L’annuncio nel maggio del 2020 che l’attore aveva in programma di girare un film interamente […]