Asiatica Film Mediale

Il produttore di effetti visivi di The Witcher prende in giro la tradizione nella stagione 3 e oltre

Il produttore di effetti visivi di The Witcher prende in giro la tradizione nella stagione 3 e oltre
Debora

Di Debora

06 Marzo 2023, 18:49


La stagione 3 di The Witcher è attualmente in produzione e il produttore di VFX dello show ha anticipato un’espansione della tradizione mondiale per gli episodi finali della stagione. The Witcher di Netflix è basato sull’omonima serie di libri di Andrzej Sapkowski, che ha anche ispirato la serie di videogiochi di successo sviluppata da CD Projekt Red. In particolare, la stagione 3 di The Witcher è anche l’ultima volta che gli spettatori vedranno Henry Cavill nei panni del protagonista Geralt, poiché l’attore sarà sostituito da Liam Hemsworth nella quarta stagione dello show.

Sebbene The Witcher di Netflix sia stato spesso elogiato per i molti modi in cui onora e adatta fedelmente aspetti del suo materiale originale, lo spettacolo ha anche l’opportunità di espandere la tradizione in modi interessanti. Mentre alcuni hanno affermato che la seconda stagione dello show si è sforzata troppo per creare gli spin-off di The Witcher, la serie ha fatto passi da gigante per creare il proprio spazio come una versione fedele, ma unica, dei romanzi di Andrzej Sapkowski. Il produttore di The Witcher VFX Graeme Marshall ha parlato dell’argomento – e ha anticipato cose più uniche a venire – in un’intervista con Screen Rant:

Sento che questo è il punto in cui sono separati dal videogioco o separati dai libri, in un certo senso consente loro di esplorare altre trame e altri luoghi e cose del genere. Penso che stia funzionando bene per loro finora. È diverso dal guardare uno spettacolo come The Last of Us, in cui il primo episodio è l’inizio del videogioco. Considerando che con questo, penso che ci sia molta licenza creativa per rimanere simili e fedeli a certe parti e consentire loro di esplorare anche parti diverse.

Per quanto riguarda la stagione 4, non siamo ancora stati coinvolti troppo pesantemente. Ma con la stagione 3, siamo alle prese con la consegna degli ultimi due episodi, ed è fantastico. Non penso che sia qualcosa che qualcuno abbia letto o visto prima nella tradizione di The Witcher, quindi penso che sarà eccitante.

Fino a che punto The Witcher potrebbe allontanarsi dalla sua tradizione conosciuta?

The Witcher ha in gran parte raggiunto un attento equilibrio tra l’adattamento e l’espansione del suo materiale originale, ma con l’aumentare delle ambizioni, l’universo televisivo di The Witcher potrebbe certamente continuare a diventare la sua offerta unica. The Witcher: Blood Origin è stato un esempio dell’universo di The Witcher di Netflix che ha creato il proprio materiale senza fare affidamento direttamente sui libri di Sapkowski. Sebbene quello spettacolo non sia stato particolarmente ben accolto nel complesso, indica il desiderio di una continua espansione della tradizione che, secondo Marshall, continuerà in qualche modo nella stagione 3 di The Witcher.

Come verrà accolta la continua espansione della tradizione di The Witcher è tutta un’altra questione. Come ha detto Marshall, The Last of Us della HBO è attualmente lodato sia per il modo in cui sta adattando direttamente il gioco originale, sia per i modi in cui compie nuovi passi audaci con la storia; come hanno spesso affermato gli showrunner Craig Mazin e Neil Druckmann, il loro lavoro è stato quello di scegliere molto giudiziosamente quando allontanarsi dal materiale originale e quando adattarlo il più fedelmente possibile. Fare passi da gigante in nuove direzioni è sembrato finora piuttosto controverso per The Witcher, ma forse questo cambierà nella terza stagione.

Le stagioni 1 e 2 di The Witcher sono ora in streaming su Netflix.


Potrebbe interessarti

Perché il momento culminante dell’episodio 8 di Last Of Us è stato cambiato rispetto al gioco
Perché il momento culminante dell’episodio 8 di Last Of Us è stato cambiato rispetto al gioco

Spoiler per l’episodio 8 di The Last of Us qui sotto! I creatori di The Last of Us di HBO hanno recentemente spiegato perché il momento culminante dell’episodio 8 di Ellie (Bella Ramsey) è stato cambiato rispetto al videogioco originale. Dopo aver contrattato per la medicina con il leader religioso cannibale David (Scott Shepard), Ellie […]

Il co-creatore di Arrowverse è arrabbiato per non essere coinvolto nel nuovo universo DC
Il co-creatore di Arrowverse è arrabbiato per non essere coinvolto nel nuovo universo DC

Il co-creatore di Arrowverse, Marc Guggenheim, è sconvolto dal fatto di non essere coinvolto nel nuovo universo DC. Dato che il DCEU ha ancora alcune puntate, un nuovo universo DC è in arrivo da James Gunn e Peter Safran. Dopo il lancio dei DC Studios nel novembre 2022, Gunn e Safran hanno presentato la prima […]