Asiatica Film Mediale

Il produttore degli Oscar affronta la decisione controversa di tagliare 8 categorie

Il produttore degli Oscar affronta la decisione controversa di tagliare 8 categorie
Erica

Di Erica

25 Marzo 2022, 16:41


Will Packer, produttore della 94a edizione degli Academy Awards, spiega la decisione controversa di tagliare otto categorie dalla trasmissione in diretta degli Oscar. La presunta cerimonia di tre ore si svolgerà al Dolby Theatre di Los Angeles, in California, e per la prima volta dal 2018 avrà un ospite (fai tre ospiti) sul palco: Regina Hall, Amy Schumer e Wanda Sykes. I migliori contendenti di quest’anno includono Jane Campion Potere del cane, di Denis Villeneuve Duna, e di Steven Spielberg Storia del lato ovest.

Alla fine di febbraio è stato annunciato che otto categorie non sarebbero state trasmesse durante gli Oscar; Cortometraggio documentario, montaggio di film, trucco e acconciatura, scenografia, cortometraggio animato, cortometraggio live action, suono e colonna sonora, con i premi invece che saranno presentati al Dolby Theatre un’ora prima dell’inizio della trasmissione. I premi per quelle categorie verranno comunque registrati e un team di montaggio ha il compito di modificare i vincitori nella successiva trasmissione in diretta. All’inizio di marzo è stato rivelato che il canale ospitante ABC ha forzato la mano dell’Academy e il taglio delle otto categorie è stato il compromesso che hanno raggiunto. Nonostante il contraccolpo del settore quest’anno, con diversi professionisti del settore che hanno boicottato la cerimonia o si sono dimessi completamente dall’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, l’Academy sta raddoppiando la sua decisione.

In una conferenza stampa, Packer ha finalmente affrontato la crescente controversia che ha minacciato di abbassare il numero di spettatori anche al di sotto dell’affluenza abissale dell’Oscar 2021 con i professionisti che boicottano e si dimettono. Come riportato da THR, Packer ha chiarito che la decisione di non includere le otto categorie nella trasmissione in diretta non era una rappresentazione della qualità dei candidati dicendo che tutti coinvolti, “valori ogni ultima categoria, ogni ultima area.Ha continuato a spiegare che lo scopo della cerimonia (sia trasmessa che non) è celebrare i candidati e che ogni decisione in merito alla cerimonia è stata presa con intenzione. Il commento completo di Packer può essere letto di seguito:

“Sono i nostri coetanei. Queste sono le persone con cui lavoriamo e le persone che amiamo. E vogliamo assicurarci che tutti abbiano il loro momento in questo show, e che sia gestito con la stessa riverenza ed eleganza che ci si aspetta dagli Oscar. E quindi una delle idee sbagliate è che le cose vengono tolte dallo show e non è così. Non è. Quando ho ottenuto il lavoro per la prima volta, ho detto, ‘lo spettacolo in genere dura circa tre ore in più. Facciamo quattro ore quest’anno”, e la gente mi ha guardato e ha detto: “Oh Dio, sapevamo che avremmo dovuto assumere quel ragazzo”. Ho detto, ‘troppo tardi.’ Ma parte del pensiero era che avremo uno spettacolo di quattro ore e lo siamo davvero e lo spettacolo inizierà in Dolby e vogliamo che tutti siano presenti con i loro coetanei a fare il tifo e lo spettacolo televisivo inizi un’ora dopo Quello. E questo è come qualsiasi altro spettacolo dal vivo che prende decisioni su cosa andrà in onda e cosa farà il taglio. Ma non commettere errori, senza dubbio, faremo in modo che tutti abbiano il loro momento perché alla fine della giornata è uno spettacolo divertente. Vogliamo essere celebrativi e divertenti, ma si tratta di celebrare le persone più talentuose del mondo e quello che fanno, e siamo determinati a farlo e farlo nel modo giusto… Vogliamo che tutti siano celebrativi e si divertano notte. E penso che una volta che tutti vedranno il modo in cui stiamo mettendo insieme lo spettacolo, vedranno che c’è una reale intenzionalità dietro tutte le decisioni che vengono prese. E questo è unire le persone per amore del cinema e celebrare queste persone”.

È ironico che la decisione sia di tagliare una categoria come Montaggio di film dalla trasmissione in diretta mentre gli editori continuano a modificare la registrazione della presentazione nella trasmissione in diretta, o che i parrucchieri e i truccatori facciano apparire al meglio presentatori e candidati sul palco, mentre i loro anche la categoria viene tagliata. Packer parla di tutti che hanno il loro momento sotto i riflettori e sono trattati con la stessa riverenza che meritano, ma quando alcune categorie vengono trasmesse dal vivo e altre no, è difficile conciliare. Parla anche del fatto che la cerimonia è pensata per essere divertente e di decisioni come avere un’esibizione dal vivo di Encanto “Non parliamo di Bruno”, una canzone che non è nemmeno nominata, aiuterà in questo; ma sarà sicuramente uno schiaffo in faccia ai candidati che non faranno parte della trasmissione in diretta.

La questione della durata è sempre stata un problema per gli Oscar negli ultimi anni, con la preoccupazione che uno spettacolo di 4 ore possa ridurre il pubblico, probabilmente una delle ragioni per cui la ABC ha spinto contro l’Accademia. Tuttavia, il taglio di queste otto categorie probabilmente farà esattamente lo stesso danno che temevano, con un mercato importante del pubblico costituito da professionisti del settore che ora si sentono alienati dal fatto che le loro categorie vengono eliminate dalla trasmissione. Gli Oscar sembrano essere sempre coinvolti in una controversia o nell’altra, ma con accuse di palese razzismo nel film nominato Pizza alla liquirizia e questo tentativo dell’ultimo minuto di placare i professionisti del settore irritati, sarà interessante vedere come andranno a finire i numeri di spettatori di domenica.

Fonte: THR

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Turning Red Art immagina i personaggi (inclusi 4 * Città) in Super Cute Anime
Turning Red Art immagina i personaggi (inclusi 4 * Città) in Super Cute Anime

Un artista su Twitter ha immaginato i protagonisti di Diventando rosso come adorabili personaggi degli anime. Turning Red segue la tredicenne Mei Lee, combattuta tra l’essere la figlia perfetta e vivere la propria vita. Oltre alle solite lotte dell’adolescenza, Mei affronta anche l’ulteriore complicazione di trasformarsi in un grande panda rosso ogni volta che le […]

Knuckles insegue Sonic giù per la montagna nel nuovo filmato sequel
Knuckles insegue Sonic giù per la montagna nel nuovo filmato sequel

Knuckles insegue Sonic giù da una montagna e combatte il protagonista in un nuovo filmato di Sonic the Hedgehog 2 prima dell’uscita del film. Knuckles the Echidna fa il suo debutto dal vivo nel prossimo sequel con Idris Elba che doppia il personaggio preferito dai fan. Sonic the Hedgehog 2 vedrà il ritorno di Ben […]