Asiatica Film Mediale

Il prequel di Bridgerton Queen Charlotte conclude le riprese della prima stagione

Il prequel di Bridgerton Queen Charlotte conclude le riprese della prima stagione
Debora

Di Debora

03 Settembre 2022, 19:19


Le riprese della serie prequel di Bridgerton sulla regina Charlotte sono ufficialmente terminate. Bridgerton, originariamente presentato in anteprima su Netflix nel dicembre 2020, è basato sull’omonima serie di romanzi rosa Regency di Julia Quinn. Segue i travagli romantici di vari fratelli della vasta famiglia Bridgerton, tra cui la figlia maggiore Daphne (Phoebe Dynevor) nella prima stagione e il figlio maggiore Anthony (Jonathan Bailey) nella seconda. Lo spettacolo presenta un vasto insieme, ma uno dei personaggi principali è la regina Charlotte (Golda Rosheuvel). Charlotte ha le mani negli affari di molti dei suoi sudditi di alto rango e cerca di esporre la verità dietro l’editorialista di gossip Lady Whistledown (la voce di Julie Andrews).

Sebbene non abbia ancora un titolo ufficiale, la serie limitata Queen Charlotte vedrà Rosheuvel riprendere il suo ruolo. Altri membri riconoscibili del cast di Bridgerton includeranno Adjoa Andoh nei panni di Lady Danbury, Ruth Gemmell nei panni di Violet, la viscontessa vedova Bridgerton (la madre dei fratelli Bridgerton) e James Fleet nei panni di re Giorgio III. Il resto dell’ensemble sarà completato da India Amarteifio, Michelle Fairley, Corey Mylchreest, Arsema Thoma e Connie Jenkins-Greig nel ruolo della giovane Violet.

Questa settimana, la serie prequel di Queen Charlotte ha ufficialmente terminato le riprese. La notizia è stata annunciata su Twitter dal regista dello show Tom Verica, che in precedenza ha lavorato con la produttrice esecutiva dello show Shonda Rhimes nella sua serie ABC How to Get Away with Murder. Nel suo tweet, ha annunciato “questo è tutto” prima di lodare il cast e la troupe e concludere con un intrigante “aspetta”. Dai un’occhiata al suo post qui sotto:

Ora che le riprese sono ufficialmente terminate, la serie completa può entrare in post-produzione. È probabile che ogni episodio si trovi già in una fase diversa di post-produzione, poiché le serie Netflix girano intere stagioni contemporaneamente. Tuttavia, ora che l’immagine è stata confezionata, hanno tutto il materiale grezzo di cui hanno bisogno per mettere insieme il tutto prima del rilascio. Di solito, questa fase di una serie Netflix può durare da diversi mesi a un anno, anche se il processo per Queen Charlotte potrebbe essere più breve, considerando che probabilmente non c’è un’enorme necessità di aggiungere scatti VFX in post, a differenza di altri Serie Netflix come la fantascienza Stranger Things.

Finora, sembra che la terza stagione di Bridgerton sia ancora in fase di riprese, quindi Queen Charlotte l’ha battuto sul tempo. Resta da vedere se ciò significhi che andrà in onda prima. È probabile che la nuova stagione della serie originale arrivi prima della fine del 2023, quindi il prequel potrebbe precederla di un paio di mesi, una strategia che Netflix ha utilizzato in precedenza con il film d’animazione The Witcher: Nightmare of the Wolf, uscito nell’agosto 2021 prima che la stagione 2 di The Witcher uscisse a dicembre 2021.

Fonte: Tom Verica


Potrebbe interessarti

Perché Jennifer Aniston ha rifiutato un ruolo al Saturday Night Live
Perché Jennifer Aniston ha rifiutato un ruolo al Saturday Night Live

Prima che Jennifer Aniston diventasse una leggenda della sitcom, l’attrice rifiutò un ruolo al Saturday Night Live e c’era una buona ragione per cui. Non era ancora un nome familiare nel 1994 quando ha dovuto scegliere tra il ruolo di Rachel Green nel nuovissimo Friends o un posto in SNL, lo sketch comico che aveva […]

Angela, l’attore di Yellowstone confermato per la quinta stagione
Angela, l’attore di Yellowstone confermato per la quinta stagione

Q’orianka Kilcher tornerà per la stagione 5 di Yellowstone, riprendendo il ruolo dell’avvocato tribale Angela Blue Thunder. La serie drammatica neo-occidentale è stata presentata in anteprima su Paramount Network nel 2018, tracciando le tensioni che si accumulano lungo i confini condivisi dello Yellowstone Dutton Ranch, mentre il conflitto tra i suoi proprietari, la riserva indiana […]