Asiatica Film Mediale

Il piano post-WrestleMania prevedeva che Roman Reigns fosse su Raw e SmackDown di più

Il piano post-WrestleMania prevedeva che Roman Reigns fosse su Raw e SmackDown di più
Debora

Di Debora

15 Giugno 2022, 18:18


Roman Reigns non ha difeso i titoli unificati della WWE a Raw, SmackDown o negli eventi live premium da quando li ha vinti a WrestleMania 38, e un recente rapporto indica che questo potrebbe non essere sempre stato il piano. La WWE ha sempre fatto di tutto per far sentire Reigns un grosso problema dopo aver battuto Brock Lesnar. Non coinvolgerlo in partite uno contro uno in tre eventi live premium consecutivi, supponendo che sia tenuto lontano dalla carta Money In The Bank come previsto, è stato un po’ troppo agli occhi di alcuni.

Mettere a confronto Reigns contro Lesnar allo Show of Shows e coinvolgere entrambi i titoli aveva lo scopo di far sentire WrestleMania 38 più grande della vita. L’incontro ha avuto un’atmosfera da grande combattimento e, anche se il match stesso è stato consegnato in una certa misura, The Tribal Cheif ha essenzialmente consegnato le chiavi sia di Raw che di SmackDown con la vittoria. Sembra solo che avrebbe dovuto essere in televisione più spesso di quanto non sia stato.

In un recente tweet, @WrestleVotes ha scritto quanto segue: “Secondo una fonte, la decisione creativa di unire [sic] i titoli erano con la consapevolezza che avrebbe consentito a Roman Reigns di apparire in ENTRAMBI gli spettacoli più regolarmente.” L’account ha quindi aggiunto: “… forse non è stata la decisione migliore”.

Con cose del genere, è sempre meglio prenderlo con le pinze. Senza sapere chi è la fonte e com’è il track record di quella fonte, potrebbe essere chiunque cerchi di far pensare o sentire i fan in modi particolari. Ci sono sempre degli ordini del giorno da considerare, dopo tutto. Questa nota ha un sacco di merito, però. Da WrestleMania, i fan si sono chiesti perché Reigns non è stato in giro più spesso. Dopo che Reigns ha firmato un nuovo accordo aggiornato, è stato chiarito che avrebbe fatto spettacoli house minori e simili meno frequentemente, ma la convinzione era che avrebbe fatto ancora apparizioni a Raw, SmackDown e almeno alcuni dei gli eventi live premium. Non è stato affatto così.

Reigns ha lavorato a Backlash, anche se in un tag di sei uomini insieme a The Usos. Non ha lottato a Hell In A Cell e non sembra essere in linea per esibirsi a Money In The Bank. E non ha difeso il titolo unificato né sul marchio rosso né sul marchio blu da ‘Mania, che era il 3 aprile. In effetti, non ha lottato in una partita in solitaria a Raw dal 19 agosto 2019, e non lo ha fatto. ha lavorato uno contro uno a SmackDown dal 3 dicembre 2021. Ciò cambierà quando si schiererà contro Riddle il 17 giugno, ma è ancora una lunga serie di non difesa. Sebbene nessuno si aspettasse che Reigns combattesse ogni settimana in diretta TV, sembra che almeno una persona nel backstage avesse l’impressione che sarebbe stato più presente su entrambi i marchi dopo aver unificato i titoli.

Fonte: @WrestleVotes

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Il drama coreano Sweet Home Stagione 2 e 3 confermati da Netflix
Il drama coreano Sweet Home Stagione 2 e 3 confermati da Netflix

L’apocalittica serie horror sudcoreana Sweet Home è stata rinnovata nelle stagioni 2 e 3 su Netflix. Debuttando sul servizio di streaming a dicembre 2020, Sweet Home è basato sull’omonimo webtoon di Kim Carnby e Hwang Young-chan. Racconta la storia di uno studente delle superiori che esce di casa a seguito di un’inaspettata tragedia familiare. E, […]

Stranger Things 4 ha commesso un errore con il suo volume più grande 1 Death
Stranger Things 4 ha commesso un errore con il suo volume più grande 1 Death

AVVERTIMENTO! Spoiler avanti per Stranger Things stagione 4, volume 1. Nella stagione 4 di Stranger Things, la morte più grande del volume 1 è stata Chrissy Cunningham (Grace Van Dien), ma la serie ha commesso un errore uccidendola così presto. Mentre Stranger Things di solito aspetta alcuni episodi prima di uccidere un personaggio affermato, il […]