Asiatica Film Mediale

Il pianeta controverso di Star Trek V esiste ancora

Il pianeta controverso di Star Trek V esiste ancora
Debora

Di Debora

28 Ottobre 2022, 15:48


Attenzione: SPOILER per Star Trek: Prodigy Stagione 1, Episodio 11 – “Asylum” Star Trek V: L’ultima frontiera ha introdotto un pianeta controverso che Star Trek: Prodigy ha confermato esiste ancora nel 24° secolo. Nella premiere di metà stagione 1 di Star Trek: Prodigy, l’equipaggio adolescente della USS Protostar entra finalmente in contatto con la Flotta Stellare quando attracca al CR-721, la stazione di comunicazione più lontana ai confini dello spazio della Federazione. Dal R’El (Brett Gray), Gwyn (Ella Purnell) e i loro amici incontrano il tenente Barniss Frex (Eric Bauza), un denobulano come il dottor Phlox (John Billingsley) di Star Trek: Enterprise, l’unico abitante della stazione spaziale .

Quando l’equipaggio della Protostar, che indossa le uniformi della Flotta Stellare, incontra Barniss Frex, il Denobulan teme automaticamente che siano lì per sostituirlo e che la Flotta Stellare lo stia mandando “in un posto peggiore… Dove sto andando questa volta? Il Quadrante Gamma ? Oh no, non Nimbus III!” Nimbus III era il cosiddetto “Pianeta della pace galattica” in Star Trek V: L’ultima frontiera, ed è stato utilizzato da Sybok (Lawrence Luckinbill) come base per attirare la USS Enterprise in modo che potesse dirottare l’astronave per trovare “Dio” sul pianeta Sha Ka Ree. L’angoscia di Frex per essere stato inviato su Nimbus III significa che il “Pianeta della Pace Galattica” è ancora probabilmente utilizzato dalla Federazione Unita dei Pianeti, se non anche dai Klingon e dai Romulani, ma Nimbus III è in realtà “peggiore” che stare da solo su una stazione di ritrasmissione al confine con il Quadrante Delta.

Perché il pianeta della pace galattica di Star Trek è fallito

Nimbus III è stato creato come uno sforzo congiunto della Federazione, dei Klingon e dei Romulani come modello per promuovere la pace e la comprensione reciproche. Il “Pianeta della Pace Galattica”, come veniva chiamato, era situato nella Zona Neutrale e ospitava un rappresentante di ciascuna potenza galattica. St. John Talbot (David Warner) era il diplomatico della Federazione, il generale Kord (Charles Cooper) rappresentava i Klingon e Caithlin Dar (Cynthia Gouw) era la Romulana del gruppo. Avevano sede a Paradise City, una città di frontiera popolata dagli abitanti cenciosi di Nimbus III e altri alieni che si erano rintanati sul pianeta.

Alla fine, Nimbus III è stato un triste fallimento. Il pianeta sperduto era un vicolo cieco galattico invece di un faro di speranza per l’unità tra la Federazione, i Romulani ei Klingon. Ma Sybok trovò un esercito che poteva controllare per eseguire i suoi ordini su Nimbus III, e il “Pianeta della Pace Galattica” aveva abbastanza significato che la sua conquista avrebbe portato in soccorso l’astronave Enterprise. Nel 24° secolo, la continua esistenza di Nimbus III è stata verificata dalle mappe stellari in Star Trek Generazioni e Star Trek: Voyager, ma Prodigy è la prima volta che viene menzionato da Star Trek V. In modo divertente, in Star Trek: Prodigy, Barniss Frex continua a fare riferimento alla posizione di CR-721 come “l’ultima frontiera”, che è un malizioso richiamo al sottotitolo di Star Trek V.

Star Trek ha riportato Sybok ma apparirà in Prodigy?

Star Trek: Prodigy, il nome Nimbus III, è l’ultima credibilità inaspettata data a Star Trek V: L’ultima frontiera. Il film di Star Trek diretto da William Shatner è stato un punto basso per il franchise cinematografico e per molti anni i suoi eventi sono stati semplicemente ignorati. Tuttavia, Star Trek: Strange New Worlds ha scioccato i Trekker riportando Sybok, il fratellastro vulcaniano di Spock (Ethan Peck) che abbraccia le sue emozioni a fini nefasti e ha sposato il pirata spaziale, Capitan Angel (Jesse James Keitel). Sybok è praticamente un lucchetto per apparire su Strange New Worlds, ma il folle Vulcano potrebbe apparire anche in Prodigy? Con Star Trek: Prodigy che introduce una sfilza di personaggi legacy, non è escluso che Sybok possa essere referenziato o addirittura apparire attraverso vari mezzi creativi anche se il fratello di Spock è morto da quasi un secolo.

Star Trek: Prodigy Stagione 1 trasmette in streaming giovedì su Paramount+.


Potrebbe interessarti

Yellowstone Prequel 1923 data della premiere rivelata da Paramount+
Yellowstone Prequel 1923 data della premiere rivelata da Paramount+

Paramount+ ha ufficialmente rivelato la data principale per la prossima serie prequel di Yellowstone, il 1923. Debuttando nel 2018, Yellowstone è la serie drammatica neo-occidentale di successo di Paramount+ che ha già dato vita al proprio universo di spin-off nelle sue quattro stagioni, con la stagione cinque saranno presentati in anteprima il 13 novembre. La […]

Come le due Janeway di Kate Mulgrew sono diverse in Star Trek: Prodigy
Come le due Janeway di Kate Mulgrew sono diverse in Star Trek: Prodigy

Con l’uscita della seconda metà della prima stagione di Star Trek: Prodigy, la star del franchise Kate Mulgrew ha condiviso l’espansione del suo ruolo di vice ammiraglio Janeway nella serie. Dopo aver rappresentato esclusivamente la versione olografica del personaggio di Janeway, Mulgrew assumerà un doppio ruolo, poiché la sua versione umana emerge con una missione […]