Asiatica Film Mediale

Il nostro documentario sulla famiglia americana affronta la dipendenza [EXCLUSIVE CLIP]

Il nostro documentario sulla famiglia americana affronta la dipendenza [EXCLUSIVE CLIP]
Erica

Di Erica

12 Ottobre 2022, 15:12


Screen Rant è orgogliosa di presentare una clip esclusiva di Our American Family, un documentario pluripremiato che esplora come la dipendenza colpisce non solo l’individuo ma la comunità che lo circonda. Diretto e prodotto da Hallee Adelman e Sean King O’Grady (che hanno recentemente prodotto la commedia di Patton Oswalt I Love My Dad), il documentario segue una famiglia a Filadelfia mentre lotta con la dipendenza di una persona cara e il proprio trauma generazionale nel corso della un anno.

Già un produttore di successo, Adelman (che ha prodotto il delizioso documentario del 2020 The Truffle Hunters) dirige per la prima volta Our American Family. Forse è quella nuova prospettiva, insieme a un legame personale con la matriarca della famiglia, che consente ai realizzatori di sedersi e lasciare che le scene si svolgano nel modo più onesto possibile. Senza che nessuno tiri i fili, il pubblico può guardare i sottili alti e bassi che sicuramente risuoneranno con chiunque conosca uno dei 21 milioni di americani alle prese con la dipendenza.

La clip esclusiva di Screen Rant da Our American Family, che puoi vedere sopra, mostra una conversazione tra Linda e suo marito Bryan. Certa che Nicole potrebbe essere in via di guarigione con solo una piccola spinta, Linda suggerisce a Bryan di lanciarle alcune parole di incoraggiamento e affetto, qualcosa con cui lotta dopo aver assistito a così tante battute d’arresto. Da parte sua, Nicole contempla i suoi prossimi passi e cosa potrebbe riservare il futuro.

La nostra famiglia americana mette in dubbio il ruolo che i propri cari giocano nel recupero

Nonostante quanto possa essere difficile stare a guardare quando un familiare o un amico abusa di sostanze o soffre di dipendenza, la nostra famiglia americana sottolinea la necessità di un sistema di supporto. Sebbene i soggetti del documentario siano tutt’altro che perfetti nel modo in cui trattano Nicole, per non parlare l’uno dell’altro mentre si aggirano intorno a lei in punta di piedi, i realizzatori forniscono un obiettivo non giudicante attraverso il quale vedere il valore del loro stretto legame quando i tempi diventa duro. Il ritratto intimo della famiglia è un microcosmo per la società in generale, fungendo sia da racconto ammonitore che da storia piena di speranza per la prossima generazione.

Our American Family è presentato da Giant Pictures, che negli ultimi anni ha contribuito a distribuire numerosi documentari e film di finzione famosi. #Like dell’anno scorso era una selezione ufficiale al Brooklyn Film Festival, mentre Action USA ha avuto un’ottima proiezione al Fantastic Fest e il 2040 incentrato sull’ambiente è andato al BIFF. La nostra compagnia americana si unisce a una lunga serie di immagini degne e sarà in buona compagnia quando arriverà su SundanceTV alla fine di questo mese.

La nostra famiglia americana è attualmente disponibile per lo streaming su AMC+ e sarà trasmessa in anteprima su SundanceTV il 23 ottobre alle 22:30 ET in onore del mese nazionale per la prevenzione dell’abuso di sostanze. Il film è disponibile anche su piattaforme digitali negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Canada.


Potrebbe interessarti

Pierce Brosnan ricorda l’audizione fallita per Batman di Tim Burton
Pierce Brosnan ricorda l’audizione fallita per Batman di Tim Burton

Pierce Brosnan ha condiviso un aneddoto divertente dalla sua audizione fallita per Batman di Tim Burton negli anni ’80, un ruolo che è finito per andare a Michael Keaton. Brosnan è attualmente in tournée per la stampa per il suo ruolo di Doctor Fate nel film in uscita Black Adam, che lo vedrà entrare a […]

Brendan Fraser ottiene un’altra standing ovation mentre la balena Oscar Buzz costruisce
Brendan Fraser ottiene un’altra standing ovation mentre la balena Oscar Buzz costruisce

Il nuovo film di Brendan Fraser The Whale ha ricevuto un’altra standing ovation di un importante festival cinematografico. Il film segue un uomo di mezza età di nome Charlie (Fraser) che ha abbandonato la moglie (Samantha Morton) e la figlia (Sadie Sink) per stare con un partner maschio di nome Alan. Dopo la morte di […]