Notizie Serie TVIl miglior episodio della stagione 8 di Flash rivela...

Il miglior episodio della stagione 8 di Flash rivela un fatale difetto dell’Arrowverse

-


Attenzione: quanto segue contiene SPOILER per la stagione 8 di The Flash.

Un grosso problema con il modello dell’arco narrativo del moderno Arrowverse è stato esposto da The Flash stagione 8, episodio 16, “Il curioso caso di Bartholomew Allen”. La maggior parte degli episodi della stagione 8 di The Flash sembrava gonfia e prolungata, grazie all’attuale politica di dividere ogni stagione in una serie di storie autonome. “Il curioso caso di Bartholomew Allen” è stata un’eccezione a questa, incentrata principalmente su una singola storia che coinvolge un nuovo supercriminale. Questo ha richiamato i tempi d’oro delle prime stagioni di The Flash, che presentavano trame di una stagione composte da diversi episodi indipendenti.

Questo cambiamento è iniziato con la sesta stagione di The Flash, quando l’attuale showrunner Eric Wallace è subentrato. Wallace immaginava di suddividere ogni stagione in una serie di “romanzi a fumetti”, con storie più brevi e autonome in modo da evitare la fatica dell’arco di cui molti si lamentavano con le trame delle stagioni precedenti incentrate su un unico grande cattivo di Flash, come Savitar o Zoom. Sfortunatamente, le ultime stagioni sembrano essere state sovracorrette, offrendo ora così tanti racconti nell’ensemble di The Flash che molti di loro sembrano privi della profondità e della complessità delle trame a lento ribollimento delle stagioni precedenti.

“Il curioso caso di Bartholomew Allen” ha evitato questo problema concentrando la maggior parte del suo tempo di esecuzione su una singola storia riguardante la ricerca dell’immortalità da parte di uno scienziato pazzo. Il suo uso di un Gamma Absorption Array ha fatto sì che Barry Allen iniziasse a invecchiare rapidamente ogni volta che usava i suoi poteri, richiedendo a ogni membro libero del Team Flash di concentrare i propri sforzi sul recinto di un Flash sempre più irregolare, che stava iniziando a cadere nella demenza mentre invecchiava. Mentre la scena finale dell’episodio riprendeva la trama in corso degli sforzi di Caitlin Snow per resuscitare Frost dopo la sua recente morte, “Il curioso caso di Bartholomew Allen” si è distinto dagli altri episodi della stagione 8 di The Flash non spostandosi rapidamente tra più sottotrame come l’episodio progredito. In questo, l’episodio “Curious Case” sembrava più un’offerta di una precedente stagione di The Flash, in cui tali episodi del cattivo della settimana erano più comuni.

“Il curioso caso di Bartholomew Allen” ha anche evidenziato quanto siano diventati gonfi molti degli archi narrativi in ​​corso della stagione 8 di The Flash per la fluidità del confronto. Il miglior esempio di ciò potrebbe essere la storia sempre più illogica e prolungata di Iris West-Allen e della sua misteriosa malattia del tempo. A parte una menzione di Iris ancora mancante, la sottotrama non è stata affatto sviluppata e “Il curioso caso di Bartholomew Allen” è stato ancora più forte per averlo ignorato. Lo stesso si potrebbe dire per il modo in cui l’episodio ha tenuto Caitlin e la sua storia da parte fino alla scena finale, dove è stato possibile concentrarsi completamente.

Altri spettacoli dell’Arrowverse sono rimasti fedeli al modello sperimentato da Arrow, con archi narrativi di una stagione con un cattivo importante. Curiosamente, Superman e Lois hanno adottato un approccio più ibrido, con una trama lunga una stagione interrotta da colpi di scena, svolte e rivelazioni di nuovi cattivi, come l’aspetto sorprendente del Bizzarro Superman. Il tempo dirà quale metodo vincerà alla fine, ma The Flash probabilmente farebbe bene a attenersi all’approccio del miglior episodio della stagione 8.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Il ritorno di Peggy Carter nell’MCU riceve un dubbio aggiornamento da Hayley Atwell

Dopo la scomparsa della sua variante in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, Hayley Atwell ha un...

The Swimmers Review: le sorelle Issa brillano come le eroiche sorelle Mardini

I film basati su storie vere non sono nuovi. Semmai, sono un punto fermo del cinema. ...

Le probabilità della stagione 5 di Doom Patrol affrontate dallo showrunner

In vista della premiere della stagione 4 dello show, lo showrunner e produttore esecutivo Jeremy Carver ha affrontato...

Come Sam Raimi e John Carpenter hanno ispirato il regista di Cocaine Bear

Elizabeth Banks spiega come il suo prossimo film, Cocaine Bear, si sia ispirato a Steven Spielberg, John Carpenter...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te