Asiatica Film Mediale

Il menu è su HBO Max e i fan sono ipnotizzati dallo chef infernale di Ralph Fiennes

Il menu è su HBO Max e i fan sono ipnotizzati dallo chef infernale di Ralph Fiennes
Erica

Di Erica

04 Gennaio 2023, 16:23


Dopo l’uscita di The Menu su HBO Max, i fan sono assolutamente incantati da Ralph Fiennes nei panni dello chef infernale del film. Il thriller è interpretato da Anya Taylor-Joy nei panni di Margot Mills, ospite di Tyler Ledford di Nicholas Hoult in un ristorante esclusivo su un’isola privata, dove il famoso chef Julian Slowik (Fiennes) prepara un’esperienza culinaria non convenzionale. Taylor-Joy e Hoult sono affiancati da un cast d’ensemble per completare gli altri ospiti e lo staff del ristorante, tra cui John Leguizamo nei panni di una star del cinema in rovina, Janet McTeer nei panni di un critico gastronomico snob e Hong Chau nei panni del ferocemente fedele chef Slowik. maître d’.

The Menu è uscito su HBO Max questa settimana e i nuovi fan del film sono affascinati dall’avvincente interpretazione di Fiennes nei panni di Chef Slowik. Lodando il film sui social media, mettono in risalto il commento sociale del film, ma anche il suo straordinario ritratto di uno chef con una storia straordinaria da raccontare attraverso il suo menu non ortodosso. Scopri cosa dicono le persone qui sotto:

Il ruolo dello chef del menu combina alcuni dei maggiori punti di forza di Ralph Fiennes

Nel corso della lunga carriera di Fiennes a Hollywood, si è fatto un nome in una varietà di ruoli forti in film acclamati dalla critica. Nel 1993, l’attore ha recitato al fianco di Liam Neeson nel ruolo del vile Amon Göth in Schindler’s List, il comandante del campo di concentramento di Cracovia-Płaszów durante la seconda guerra mondiale. Questo ruolo iniziale mostrava la capacità di Fiennes di incarnare la calma del male necessaria per interpretare efficacemente Chef Slowik mentre porta a termine il suo piano in The Menu.

Tuttavia, ha aggiunto un tocco di cinismo allo chef calcolatore, come visto in precedenza nelle interpretazioni dell’attore nei panni di Harry Waters nella pluripremiata commedia nera di Martin McDonagh In Bruges e in The Grand Budapest Hotel di Wes Anderson nei panni di Monsieur Gustave H., l’amato dell’hotel concierge. The Menu utilizza efficacemente il talento di Fiennes, combinando l’impareggiabile intensità dell’attore con l’innegabile fascino che lo ha portato per decenni a Hollywood. La sua interpretazione di uno chef che nutre un disgusto per i ricchi e l’odio per se stesso per il suo ruolo nel loro mondo assicura che The Menu sia un film che ogni suo fan non dovrebbe perdersi.

Il menu ha realizzato un profitto nelle sale, incassando oltre $ 73 milioni contro il suo budget di $ 30 milioni, e il film ha avuto successo con la critica. Diretto da Mark Mylod di Ali G Indahouse, il film ha una valutazione fresca dell’89% su Rotten Tomatoes, con il punteggio del pubblico non troppo lontano. Nonostante ciò, sembra che l’uscita in streaming di HBO Max abbia aiutato il film a trovare un pubblico completamente nuovo. Anche se The Menu offre una storia tesa ed emozionante, comodamente digeribile per qualsiasi fan del genere, l’accattivante performance di Fiennes nei panni di Chef Slovik assicura che il pubblico non se ne andrà insoddisfatto.

Fonte: vari (vedi sopra)


Potrebbe interessarti

La mossa più rischiosa del franchising di Avatar dà vita a un’impresa cinematografica quasi impossibile
La mossa più rischiosa del franchising di Avatar dà vita a un’impresa cinematografica quasi impossibile

Questo articolo contiene spoiler per Avatar: The Way of Water. I piani di James Cameron per il futuro del franchise Avatar si discostano dalla formula standard in un modo piuttosto rischioso ma notevolmente prospero. Finalmente, dopo tredici anni, il pubblico è tornato alla vibrante e bellissima Pandora in Avatar: The Way of Water, e l’attesa […]

Seth Rogen ha frainteso in modo esilarante il casting di Fabelman con Spielberg
Seth Rogen ha frainteso in modo esilarante il casting di Fabelman con Spielberg

Avvertenza: spoiler in arrivo per The Fabelmans Seth Rogen rivela il suo esilarante fraintendimento del suo casting in The Fabelmans di Steven Spielberg. Rogen ha un ruolo secondario in The Fabelmans, il racconto semi-autobiografico di Spielberg della sua vita adolescenziale e delle sue prime ispirazioni cinematografiche. Rogen è affiancato dalla famiglia Spielberg diventata Fabelmans, interpretata […]