Asiatica Film Mediale

Il Killmonger di Michael B. Jordan in Black Panther: Wakanda Forever?

Il Killmonger di Michael B. Jordan in Black Panther: Wakanda Forever?
Erica

Di Erica

25 Luglio 2022, 21:00


Il trailer di Black Panther: Wakanda Forever è stato ufficialmente rilasciato, suscitando curiosità sul ritorno o meno di Killmonger di Michael B. Jordan. Il trailer ha confermato l’arrivo di due nuovi personaggi nell’MCU: Namor, il Sub-Mariner, alias Re di Atlantide, e Riri Williams, alias Ironheart. Il trailer si è concluso anche con un misterioso e breve teaser che Black Panther tornerà, mostrando il personaggio che sfodera i suoi artigli da gatto.

Dopo la morte di Chadwick Boseman nel 2020, la Marvel ha confermato che invece di riformulare T’Challa, il mantello di Black Panther sarebbe passato a un altro personaggio. Il trailer di Wakanda Forever non fornisce alcun indizio su chi potrebbe essere il nuovo Black Panther, anche se le speculazioni portano alcuni a credere che sarà Erik Killmonger di Michael B. Jordan. Nel primo Black Panther, Killmonger ha tentato di reclamare il trono di Wakanda da T’Challa, portando a una battaglia che si è conclusa con Killmonger che è stato pugnalato a morte al petto.

Sebbene sia morto nel primo film, Killmonger potrebbe tornare al MCU attraverso il multiverso. Nei fumetti, c’è anche una trama in cui i suoi seguaci lo riportano in vita a Necropolis, The City Of The Dead, dove si dice che T’Challa sarà sepolto. Avere abilità simili a un super soldato e lui che appare brevemente nel ruolo nei fumetti supportano ulteriormente il ritorno di Killmonger nei panni di Black Panther. L’abito di Black Panther raffigurato nel nuovo trailer è persino decorato con oro, simile all’abito di Killmonger’s Panther (o Golden Jaguar). Nonostante tutto ciò, sembra ancora improbabile che Killmonger di Michael B. Jordan torni in Black Panther: Wakanda Forever, almeno per quanto riguarda il mantello da supereroe.

Perché Killmonger di Michael B. Jordan non dovrebbe essere in Black Panther: Wakanda Forever

Michael B. Jordan ha espresso incertezza sul suo ritorno in Black Panther: Wakanda Forever: “Come tutti sappiamo, la Marvel ha i suoi piani… Chissà come andranno le cose” (tramite MTV UK). Anche se Killmonger dovesse tornare, è probabile che i Wakandan siano ancora risentiti nei suoi confronti per aver distrutto la loro scorta di erbe a forma di cuore e aver sfidato il governo del loro re. Anche le sue ideologie contrastavano notevolmente con quelle di T’Challa e la sua storia in Wakanda sembra essersi effettivamente conclusa con il primo film.

Più propensi a sostituire T’Challa nei panni di Black Panther sono i suoi più stretti alleati, come sua sorella, Shuri (Letitia Wright). Shuri è il legittimo successore al trono di Wakanda e appare persino nei fumetti come la regina del Wakanda. È anche molto intelligente e si pensa che stia sintetizzando l’erba a forma di cuore che Killmonger aveva precedentemente sradicato dal Wakanda. L’interesse amoroso di T’Challa, Nakia (Lupita Nyong’o), è un’altra possibilità, date le sue capacità di leadership, abilità politica, comprovata affidabilità e capacità di combattente. Il leader guerriero della Dora Milaje e il fedele protettore di T’Challa Okoye (Danai Gurira) è un’altra possibilità preferita per diventare la nuova Pantera Nera. Il primo film di Black Panther ha fatto un lavoro fantastico nel presentare personaggi femminili forti, che sarebbero stati portati al livello successivo con una donna che avrebbe assunto il mantello in Black Panther: Wakanda Forever.

Anche se Michael B. Jordan non torna come Black Panther, potrebbe comunque tornare, forse nell’aldilà attraverso il Piano Ancestrale del Wakanda. Con l’attore che riprenderà anche il ruolo di Killmonger in What If…, potrebbe apparire nella prossima stagione della serie. Indipendentemente da chi assume il ruolo del supereroe titolare, Black Panther: Wakanda Forever sarà sicuramente una celebrazione emotiva sia di Chadwick Boseman che di Re T’Challa. Il regista Ryan Coogler ha dichiarato durante il panel del Comic-Con della Marvel: “Chad non è più con noi fisicamente, ma il suo spirito, la sua passione, il suo genio, il suo orgoglio, la sua cultura e l’impatto che ha avuto su questo settore si sentiranno per sempre. Mettiamo il nostro amore per Chadwick in questo film” (via THR).

Date di rilascio chiave

  • Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022
  • Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023)Data di uscita: 17 febbraio 2023
  • Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023
  • The Marvels/Captain Marvel 2 (2023)Data di uscita: 28 luglio 2023


Potrebbe interessarti

Kevin Smith rivela il motivo inaspettato per cui Clerks 3 è stato creato
Kevin Smith rivela il motivo inaspettato per cui Clerks 3 è stato creato

Kevin Smith rivela il motivo inaspettato per cui Lionsgate gli ha permesso di realizzare Clerks 3. La commedia cruda e a basso budget Clerks ha lanciato Smith come un fenomeno indipendente nel lontano 1994. Successivamente ha rivisitato i personaggi di Quick Stop nel sequel del 2006 Clerks II. Ora, sedici anni dopo il suo ultimo […]

Quei bravi ragazzi Paul Sorvino, morto a 83 anni
Quei bravi ragazzi Paul Sorvino, morto a 83 anni

L’attore di Quei bravi ragazzi Paul Sorvino è morto all’età di 83 anni. Sorvino è apparso spesso come attore caratterista per tutta la sua carriera a partire dagli anni ’70, recitando in film come The Panic In Needle Park con Al Pacino e The Gambler con James Caan. Negli anni ’80, Sorvino è apparso in […]