Notizie Serie TVIl Jeff Twist di Better Call Saul era molto...

Il Jeff Twist di Better Call Saul era molto meglio di Theories

-


Better Call Saul prende una strada che nessuno si aspettava con Jeff, ma il risultato finale in realtà funziona meglio delle teorie popolari. “Smoke” della quarta stagione di Better Call Saul ha visto un Gene Takavic ricoverato in ospedale ottenere il via libera dai medici, ma il suo viaggio verso casa si è rivelato traumatico quanto il viaggio in ambulanza lì. Il tassista di Gene ha osservato sospettosamente il suo passeggero durante il viaggio, poi è rimasto un po’ troppo a lungo dopo che un Gene spaventato è uscito dal veicolo. Un deodorante per ambienti Albuquerque Isotopes ha anche confermato che l’autista aveva qualche collegamento con la città da cui Gene era appena scappato. Il raccapricciante tassista è tornato nella quinta stagione di Better Call Saul, presentandosi come Jeff e costringendo Gene ad ammettere di essere segretamente Saul Goodman mentre un amico silenzioso osservava da lontano…

Lo strano comportamento di Jeff e l’ossessione di Saul Goodman hanno suscitato numerose teorie nel tentativo di spiegare chi fosse veramente il tassista. Il poliziotto sotto copertura si classificava tra i più popolari, specialmente con un enigmatico partner in agguato, ma altri credevano che Jeff fosse uno scagnozzo criminale, uno dei rivali di Heisenberg, mandato a scoprire dove Walter White teneva la sua enorme fortuna. Teorie più stravaganti hanno persino provato a collegare Jeff a Kim Wexler, sia come parente di sangue, sia come dipendente incaricato di tenere d’occhio il suo ex marito.

In effetti, Jeff di Better Call Saul non è nessuna di queste cose. È un tassista che una volta viveva ad Albuquerque, esattamente come affermato. Jeff vive con la sua deliziosa madre, Marion, e la sua amica intimidatoria è davvero solo un ragazzo tranquillo con cui va in giro. Jeff ha riconosciuto Saul Goodman durante il viaggio in taxi nella stagione 4 di Better Call Saul, ma solo per pura e stupida coincidenza, non perché fosse stato inviato dall’FBI, dalla mafia o da Kim. Sebbene la realtà di Better Call Saul su Jeff sia molto più semplice (e, certamente, meno elettrizzante) delle teorie che gli girano intorno, la verità è in realtà anche migliore di quelle folli previsioni.

Perché Better Call Saul’s Jeff Reveal batte le teorie

Better Call Saul stagione 6, episodio 10 trasforma Jeff da una minaccia enigmatica e anonima in un simpatico buffone catturato dall’incantesimo di Saul Goodman – un po’ che ricorda Huell e Kuby di Breaking Bad. Mentre Jeff fa jogging in un grande magazzino borbottando di patagonia e Ugg dall’aspetto divertente prima di cadere sul suo didietro in stile Looney Tunes, è impossibile non fare il tifo per il ragazzo. Presentare Jeff come un antagonista sarebbe stato intrigante, ma renderlo lo studente con gli occhi spalancati e riconoscibile di Gene risuona molto più fortemente con il pubblico di Better Call Saul. Per non parlare della brillante Carol Burnett come sua madre.

La rivelazione di Jeff della sesta stagione di Better Call Saul è perfetta perché consente a Gene di riaccendere il suo personaggio di Slippin’ Jimmy senza scendere nella fossa morale occupata da Saul Goodman. Rapinare al centro commerciale riporta Jimmy alle sue radici – abili raggiri, audaci drammi e abili raggiri – ma nessuno viene ferito o rovinato, né nessuno è costretto ad agire contro la propria volontà. L’intera esperienza dà a Gene un senso di chiusura e resistere alla tentazione di acquistare un abito in stile Saul dimostra fino a che punto il personaggio di Bob Odenkirk si sia evoluto dai suoi giorni di Breaking Bad. Se Jeff fosse un poliziotto sotto copertura – o, peggio ancora, un criminale violento – quella storia diventa immediatamente molto più oscura, spingendo Gene verso misure più oscure. Un Jeff malvagio che costringe Gene a fare il “pieno Saul Goodman” rappresenterebbe un insoddisfacente passo indietro mentre Better Call Saul entra nel suo ultimo tratto.

Infine, rendere Jeff un personaggio comprensivo mette in evidenza quanto Gene sia diventato paranoico e isolato nella sequenza temporale del sequel di Better Call Saul. Gene ha temuto il peggio quando un tassista lo ha riconosciuto, e mentre essere seguito da un poliziotto sotto copertura o da un criminale incallito avrebbe giustificato quei timori, Jeff si rivela non così male come Gene immaginava. Eppure, anche quando la loro truffa ha successo, Gene costringe Jeff in modo aggressivo a promettere “abbiamo finito”, nonostante il complice ben intenzionato credesse che questo fosse l’inizio della loro bella amicizia. È una triste dimostrazione di quanto sia diventato solo Gene.

Better Call Saul continua lunedì su AMC.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Il video della seconda stagione di CSI: Vegas spiega le assenze di Grissom e Sara

Un nuovo video rivela come verranno affrontate le assenze di Grissom e Sara in CSI: Vegas stagione 2....

Come il viaggio di Black Panther 2 di Shuri ha aiutato Letitia Wright a piangere Boseman

Letitia Wright ha spiegato come il viaggio del suo personaggio in Black Panther: Wakanda Forever l'ha aiutata a...

Non preoccuparti, il caro botteghino vince il fine settimana nonostante il dramma fuori dallo schermo

In mezzo a una raffica di titoli che circondano il film, il botteghino di Don't Worry Darling vince...

Come Cobra Kai Stagione 5 ha fallito la relazione tra Sam e Robby

La stagione 5 di Cobra Kai potrebbe aver risolto molte rivalità, ma una relazione che non è stata...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te