Notizie Serie TVIl futuro di Walking Dead rende omaggio ai fumetti...

Il futuro di Walking Dead rende omaggio ai fumetti in un modo strano

-


Il futuro post-apocalittico di Tales of the Walking Dead deve affrontare esattamente lo stesso problema che incontra Carl Grimes nell’ultimo capitolo del fumetto di Robert Kirkman. La serie originale di fumetti di Walking Dead si conclude con un onnipotente flashforward a un’epoca in cui Carl Grimes ha la barba, una moglie e un figlio. Grazie all’unico Rick Grimes, la zona sicura del Commonwealth si è espansa in modo esponenziale e copre una buona parte degli Stati Uniti. Molti residenti ricordano a malapena che aspetto ha uno zombi e il giovane Hershel Rhee (il figlio di Glenn e Maggie) sfrutta questa novità catturando non morti dall’esterno della zona sicura e portandoli in giro come spettacolo secondario.

La timeline televisiva di The Walking Dead di AMC non è affatto così avanzata, indugiando ancora nell’arco del Commonwealth e nello sfortunato regno di Pamela Milton, ma L’episodio 4 di Tales of the Walking Dead accende la DeLorean per rivelare uno scorcio del futuro dell’apocalisse zombi. Ambientato circa 35 anni dopo l’inizio dell’epidemia, “Amy/Dr. Everett” rivela che la maggior parte dei non morti è stata raccolta in un “settore morto” e tagliata fuori dall’esterno da un’enorme trincea. Questo finale fa eco ai fumetti di Walking Dead in termini di separazione tra vivi e morti, ma c’è una connessione più profonda tra questi due futuri…

Nell’episodio 4 di Tales of the Walking Dead, il dottor Everett spiega che gli umani stanno deliberatamente attraversando il settore morto e rivendicando i teschi di zombi come sport. Le teste vengono riportate oltre la trincea e usate come propaganda spaventosa. Questi cacciatori di teschi sono la versione di Hershel Rhee di Tales of the Walking Dead. Entrambi dimostrano che anche quando gli zombi non sono più un problema immediato, almeno un angolo idiota dell’umanità andrà alla ricerca dei non morti, sottovalutando completamente quanto possano essere pericolosi gli zombi. Entrambe le linee temporali future di Walking Dead dimostrano che il compiacimento è la rovina dell’umanità e che quando i sopravvissuti alla fine smetteranno di scappare da loro, i camminatori diventeranno un’attrazione ricercata per profitto, prestigio o sport.

Cosa c’è dall’altra parte del settore dei morti di The Walking Dead?

Nel finale comico di The Walking Dead, gli umani si trovano all’interno di una zona sicura mentre i non morti vagano per i suoi confini. Il futuro di Tales of the Walking Dead è un capovolgimento perfetto, con gli zombi segregati all’interno di un settore designato e gli umani che gironzolano fuori dalla trincea. In modo frustrante, Tales of the Walking Dead non rivela quasi nulla su ciò che si trova oltre il Dead Sector a parte i suddetti cacciatori di teschi. Il pubblico scopre solo che la situazione è così grave, persone come Amy preferirebbero ripopolare il pezzo di terra pieno di zombi piuttosto che rimanere dove sono.

Per lo meno, è chiaro che la società non si è ripresa, nemmeno senza gli zombi. Le risorse devono essere pericolosamente scarse, specialmente con il Settore Morto che occupa un’area così vasta, e la storia del cacciatore di teschi suggerisce che la violenza e l’illegalità sono dilaganti.

O forse la terra oltre la trincea è controllata da chi ha creato il Settore Morto, dal momento che il dottor Everett conferma che il baratro è stato costruito. Sulla base di tutto ciò che The Walking Dead ha rivelato finora, solo i militari della Repubblica Civica avrebbero la manodopera e le risorse per portare a termine un progetto così imponente. Walking Dead: World Beyond ha già confermato che il CRM intende ricostruire la civiltà: forse Dead Sector è il loro geniale piano generale. La Repubblica Civica presumibilmente prenderebbe il controllo delle terre circostanti e governerebbe l’area come tiranni, il che potrebbe spiegare perché il gruppo di Amy è così disperato di scappare. È un mistero che sembra maturo per essere esplorato se Tales of the Walking Dead dovesse mai tornare per la stagione 2.

Tales of the Walking Dead continua domenica su AMC.

Debora
Debora
Sono Debora, 45 anni, appassionata di serie TV americane. Sono molto curiosa e mi piace condividere informazioni sulle serie che seguo. Ho imparato l'inglese guardando le serie in lingua originale. Scrivo news per Asiatica Film Mediale. Tra le mie serie preferite ci sono Game of Thrones, Breaking Bad e Stranger Things. Amo passare le serate a guardare le serie TV Americane per immergermi completamente in queste storie.

Ultime News

Trailer di The Girls on the Bus: Melissa Benoist guida il suo primo nuovo programma da quando è Supergirl nel drama politico.

Sommario Melissa Benoist interpreta Sadie McCarthy nel nuovo dramma di Max The Girls on the Bus , uno spettacolo che...

La conferma dell’episodio di debutto della seconda stagione della serie spinoff della stella dello sceriffo del paese del fuoco.

Questo articolo fa parte di una directory: Fire Country Stagione 2: Data di uscita, Cast, Trama, Trailer e...

Star Wars: La data di uscita de “The Acolyte” svelata in via provvisoria per lo show televisivo prequel di “Phantom Menace”

Sommario The Acolyte, la prima serie live-action ambientata nell'era dell'Alta Repubblica di Star Wars, ha finalmente una...

Punteggio di Dune 2 su Rotten Tomatoes debutta con un grande salto rispetto al film originale

Riassunto Dune: Part Two ottiene un punteggio del 97% su Rotten Tomatoes, un significativo aumento rispetto all'83% del film...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

Avventuratevi nel cuore pulsante dell'orrore con la nostra raccolta...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te