Asiatica Film Mediale

Il futuro del franchising NCIS riceve un annuncio entusiasmante dalla CBS

Il futuro del franchising NCIS riceve un annuncio entusiasmante dalla CBS
Debora

Di Debora

22 Febbraio 2023, 02:25


Sebbene uno spin-off sia stato recentemente cancellato, il futuro del franchise NCIS ha ricevuto un annuncio entusiasmante dalla CBS. Nata come spin-off del dramma legale JAG, la serie è incentrata sugli agenti speciali che lavorano sotto il servizio investigativo criminale navale mentre affrontano vari casi criminali che coinvolgono sia la Marina che il Corpo dei Marines. NCIS è considerato uno dei procedurali più iconici della CBS insieme a CSI e Criminal Minds, generando molteplici spin-off.

Con le stagioni in corso a poco più della metà, la CBS ha portato notizie entusiasmanti per il futuro del franchise di NCIS. Lo studio ha rivelato che sia NCIS che NCIS: Hawai’i sono stati rinnovati per le stagioni 21 e 3, confermando che la procedura criminale di lunga data continuerà la sua corsa di successo sulla rete in prima serata. Il presidente della CBS Entertainment Amy Reisenbach ha scritto sui rinnovi nella seguente dichiarazione:

In questa stagione la CBS continua la sua tradizione vincente, offrendo una combinazione impareggiabile di serie di grande successo e nuovi spettacoli di successo che intrattengono un vasto pubblico sia in trasmissione che in streaming. È una testimonianza del lavoro stellare svolto dai nostri migliori talenti davanti e dietro la telecamera che abbiamo avuto un’altra stagione eccezionale, e so che continueremo a costruire solo su questa base di programmazione eccezionale come guardiamo avanti verso il prossimo autunno.

Perché i rinnovi dell’NCIS sono importanti per il franchising

La conferma che il franchise di NCIS continuerà arriva poco dopo che è stato annunciato che il primo spin-off, NCIS: Los Angeles, sarebbe terminato dopo l’attuale stagione 14. Allo stesso tempo, gli spettatori si sono adattati al fatto che l’NCIS principale fosse senza Mark. Jethro Gibbs di Harmon dopo la sua partenza dallo spettacolo, con Gary Cole che interviene per assumere la posizione di leader della squadra nei panni dell’ex agente dell’FBI Alden Parker. Nonostante il cambio di lead, tuttavia, NCIS è rimasto coerente nelle sue valutazioni, mentre NCIS: Los Angeles ha visto un calo graduale, sebbene non eclatante.

Nel mantenere lo spettacolo in onda, la serie principale di NCIS continua a mantenere il suo posto come la terza serie drammatica in prima serata più longeva negli Stati Uniti, a poca distanza dai colleghi procedurali Law & Order: Special Victims Unit e Law & Order. La stagione attualmente in corso ha visto il dramma poliziesco della Marina superare l’iconica serie TV occidentale Gunsmoke, la cui corsa è stata interrotta dopo 20 stagioni senza un finale adeguato.

Anche al di fuori dello spettacolo principale che ha stabilito un record importante, i rinnovi di NCIS mostrano anche la continua fiducia della CBS in almeno uno spin-off, anche se NCIS: Los Angeles è stato eliminato lo scorso gennaio e New Orleans all’inizio del 2021. Con un NCIS ambientato in Australia spinoff anche in fase di sviluppo sia per Paramount + che per Network 10, così come i recenti eventi crossover che mantengono vivo l’interesse, sembra che la serie non andrà da nessuna parte presto. Il pubblico non vede l’ora di vedere i nuovi episodi della stagione 21 di NCIS in onda il lunedì su CBS alle 21:00 EST e NCIS: Hawai’i l’ora successiva.

Fonte: CBS


Potrebbe interessarti

La star di Stranger Things propone un improbabile ritorno nella quinta stagione
La star di Stranger Things propone un improbabile ritorno nella quinta stagione

L’attore Matthew Modine vuole fare un ritorno a sorpresa nella stagione 5 di Stranger Things, nonostante il suo personaggio sia stato precedentemente ucciso. Modine si è unito per la prima volta al cast della stagione 1 di Stranger Things nei panni del Dr. Martin Brenner, il direttore dell’Hawkins National Laboratory che ha supervisionato gli esperimenti […]

Harry e Meghan rispondono alle polemiche di South Park e alle voci sulla causa
Harry e Meghan rispondono alle polemiche di South Park e alle voci sulla causa

Secondo quanto riferito, il principe Harry e Meghan Markle rispondono alle voci secondo cui la coppia sta facendo causa a South Park per una loro parodia. Nell’episodio intitolato “Worldwide Privacy Tour”, presentato in anteprima il 15 febbraio, vengono seguite le sembianze di Harry e Meghan mentre partecipano a un tour stampa internazionale per chiedere di […]