Asiatica Film Mediale

Il fratello di Thanos, Eros, è un grande cattivo, ma la Marvel ha bisogno di lui come eroe

Il fratello di Thanos, Eros, è un grande cattivo, ma la Marvel ha bisogno di lui come eroe
Erica

Di Erica

09 Aprile 2022, 20:13


Avvertenza: contiene discussioni sull’abuso sessuale

Ogni lettore di fumetti lo sa Thanos è uno dei più grandi antagonisti della Marvel, noto per la sua ossessione nichilista per la morte. Al contrario, suo fratello minore Eros è un edonista spensierato la cui riverenza per la vita fornisce un equilibrio contro il cosiddetto “titano pazzo”. È questa dinamica che mantiene la loro relazione così interessante, e il motivo per cui, nonostante abbia tutti gli ingredienti per la malvagità, Eros dovrebbe scegliere fermamente l’eroismo.

I fratelli sono stati creati da Jim Starlin e hanno fatto la loro prima apparizione in L’invincibile Iron Man # 55 (1973) di Starlin e Mike Freidrich. Entrambi sono rimasti in gran parte sconosciuti per decenni, ma quando il Infinito evento ha rafforzato l’interesse di Thanos tra i fan dei fumetti, Eros ha mantenuto per lo più lo status di cult fino a quando il suo recente debutto nel Marvel Cinematic Universe ha suscitato una curiosità più generale. Sebbene le sue capacità siano meno varie di quelle di Thanos, la sua influenza psichica sulle emozioni degli altri è un potere significativo, e uno che lo ha già messo sul sedile caldo.

L’avventuriero spaziale noto come Starfox non ha sempre usato la sua manipolazione euforica per il bene superiore. In Lei-Hulk # 6-7 (2006) di Dan Slott e Will Conrad, viene processato sulla Terra dopo che diverse donne hanno presentato accuse di aggressione sessuale contro di lui. La loro presunzione di base è che, sotto l’influenza dei suoi poteri, non avevano modo di dare il consenso automotivato. Jennifer Walters è il suo avvocato difensore finché non scopre che ha usato quegli stessi poteri per innamorarla verso il suo allora fidanzato John Jameson. Lei gli dà una meritata bastonata e quella storia finisce con lui depotenziato. Starfox sarebbe poi diventato un breve membro dei Vendicatori, ma la sua prospettiva prende una piega più oscura quando viene ucciso e immediatamente bandito dal regno di Lady Morte durante Il conflitto dell’infinito. Ritorna dall’esperienza sconvolgente sentendosi “disconnesso… distante da tutto” in un modo che potrebbe aver influenzato irreparabilmente il personaggio.

La successiva apparizione importante della Fox è arrivata Guardiani della Galassia #1 (2019) di Donny Cates e Geoffrey Shaw. Dopo l’assassinio per mano di sua figlia Gamora, Thanos fa impazzire gli eroi cosmici annunciando di aver caricato la sua coscienza in un nuovo ospite. Sospettando che sua nipote sia l’obiettivo principale, Eros forma un gruppo di Guardiani oscuri per cacciare e uccidere Gamora, mostrando una spietatezza e una generale mancanza di verve che sembrano antitetiche al suo intero personaggio. Alla fine viene rivelato che è stato l’asso nella manica di Thanos per tutto il tempo, e sfortunatamente viene ucciso senza alcuna indicazione di resurrezione a breve.

Non sembra casuale che Thanos ed Eros abbiano affrontato la morte nello stesso momento. Jim Starlin è stato ispirato dalle teorie psicoanalitiche di Sigmund Freud, che utilizzavano le figure greche Thanatos ed Eros per descrivere i fattori opposti del comportamento umano. In quanto tali, i due sono sempre legati anche nei loro destini. La cosa deplorevole della morte di Eros è che ha trascorso il suo tempo rimanente come una pedina inconsapevole di suo fratello, perseguendo ostinatamente un’opportunità per aumentare la propria stirpe galattica assicurandosi che il Titano Pazzo rimanesse morto. Ironia della sorte, l’uomo capace di controllare le passioni di tutti non è stato in grado di sottomettere le proprie. Se mai lo riportassero indietro, la Marvel potrebbe fare un ulteriore passo avanti Eros‘ adorazione abietta per la vita e lasciare l’oscurità per Thanos.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Tutto ovunque Tutto in una volta Uova di Pasqua e riferimenti
Tutto ovunque Tutto in una volta Uova di Pasqua e riferimenti

Attenzione: questo post contiene spoiler per Everything Everywhere All at Once. In quanto rivisitazione del genere nella narrativa del multiverso, Everything Everywhere All at Once è pieno zeppo di easter egg e riferimenti alla cultura pop che lo spettatore attento può scoprire. Le trame del multiverso sono diventate sempre più popolari negli ultimi anni, specialmente […]

L’attore MCU che potrebbe battere il record mondiale Marvel di Maguire e Dafoe
L’attore MCU che potrebbe battere il record mondiale Marvel di Maguire e Dafoe

Il ritorno di Tobey Maguire e Willem Dafoe in Spider-Man: No Way Home ha stabilito un nuovo Guinness World Record, ma c’è un attore MCU nell’attuale elenco che potrebbe batterlo. Sin dalla concezione del MCU, più attori hanno servito carriere di lunga data come loro personaggi. L’unico attore in questione che potrebbe contendersi il titolo […]