Notizie Serie TVIl finale di Obi-Wan ha finalmente dimostrato che la...

Il finale di Obi-Wan ha finalmente dimostrato che la maledizione del cameo di Star Wars è finita

-


Attenzione: contiene SPOILER per Obi-Wan Kenobi

Dopo diverse apparizioni di personaggi discutibili in più progetti di Star Wars, Obi-Wan Kenobi ha finalmente mostrato al franchise come utilizzare con successo i cameo. Con una tale ricchezza di materiale aggiuntivo e un lungo elenco di personaggi, non sorprende che volti familiari spuntino continuamente durante la serie. Tuttavia, Star Wars è stato oggetto di pesanti critiche per essersi affidato eccessivamente alla nostalgia, invece di incorporare organicamente personaggi legacy per creare una storia avvincente. Come ha dimostrato Obi-Wan Kenobi, mettere in mostra personaggi popolari non è necessariamente una cosa negativa, a patto che sia fatto nel modo giusto.

Sebbene il fulcro del finale di Obi-Wan Kenobi fosse il duello culminante tra il cavaliere Jedi titolare e Darth Vader, il “Capitolo VI” era pieno di uova di Pasqua sufficienti e apparizioni scioccanti da eccitare qualsiasi fan di Star Wars. Questa battaglia ha offerto al pubblico il primo assaggio di Hayden Christensen sotto l’iconico elmo dalla fine di La vendetta dei Sith 17 anni prima. Ma, sebbene l’emozionante battaglia tra Obi-Wan e Vader fosse uno dei principali argomenti di discussione, non era l’unico titolo. I cameo di personaggi del calibro di Ian McDiarmid nei panni dell’imperatore Palpatine e Liam Neeson nei panni di Qui-Gon Jinn – nella sua prima apparizione in Star Wars dai tempi de La minaccia fantasma – hanno assicurato che l’episodio portasse molta risonanza emotiva per gli spettatori oltre che per lo spettacolo.

Anche se il ritorno di McDiarmid e Neeson da solo sarebbe stato sufficiente per suscitare un’ondata di eccitazione tra i fan, ciò che ha davvero aiutato il finale di Obi-Wan Kenobi a distinguersi è stato il modo in cui ha utilizzato queste apparizioni cameo. In entrambi i casi, il ritorno di personaggi iconici non riguardava semplicemente la soddisfazione della domanda del pubblico, ma piuttosto l’avanzamento della narrazione generale. I ritorni hanno aiutato a rispondere ad alcune importanti domande e a collegare meglio gli eventi di Obi-Wan Kenobi alla trilogia originale di Star Wars. Continuando a utilizzare questo approccio, Star Wars può garantire che eventuali cameo futuri non siano giustamente accusati di rendere omaggio ai fan, senza offrire nulla di più sostanziale sotto la superficie.

Kenobi ha finalmente risolto il problema del cameo di Star Wars della Disney

Sebbene il ritorno dell’iconico Darth Sidious di Ian McDiarmid sia stato estremamente eccitante, sono state le circostanze intorno al suo aspetto a renderlo così vincente. Nel suo breve scambio con Darth Vader, l’Imperatore ha contribuito a spiegare perché Vader ha ignorato Obi-Wan dopo la loro epica rivincita. Nella sua conversazione con Vader, l’Imperatore proietta una maschera di preoccupazione per il suo “amico” e apprendista, nascondendo la sua vera paura che gli attaccamenti e le emozioni di Anakin lo riporteranno alla luce. Chiedendogli di dimostrare la sua lealtà e disinteresse nei confronti del suo vecchio maestro, l’Imperatore inganna deliberatamente Anakin facendolo cadere ulteriormente nell’oscurità, lontano da una connessione emotiva che potrebbe essere la sua salvezza. Questo aiuta anche a spiegare perché Vader non ha cercato vendetta prima dell’episodio IV, poiché stava dimostrando la sua lealtà a Palpatine. Di conseguenza, il cameo di McDiarmid aggiunge uno strato in più al personaggio di Vader, mentre colma il divario narrativo tra Obi-Wan Kenobi e A New Hope, rendendolo importante oltre che divertente.

Allo stesso modo, l’aspetto di Qui-Gon Jinn di Liam Neeson fornisce un pezzo cruciale del puzzle dietro le successive apparizioni di Obi-Wan nella trilogia originale. Grazie a Obi-Wan Kenobi, Qui-Gon è ora cronologicamente il primo fantasma della Forza ad apparire sullo schermo in una delle principali proprietà di Star Wars. Questo si adatta alle parole di Yoda alla fine dell’Episodio III sull’addestramento che ha avuto per Obi-Wan durante il suo esilio su Tatooine e mostra esattamente come è stato in grado di apprendere il segreto. Come tutti i cameo di successo, vedere Liam Neeson interpretare di nuovo uno dei suoi ruoli più popolari è stato emozionante. Tuttavia, il collegamento con i fantasmi della Forza e il modo in cui Obi-Wan di Alec Guinness è stato in grado di tornare dopo la sua eventuale morte per mano di Darth Vader rende il momento parte integrante della storia generale di Star Wars oltre che eccitante in sé e per sé.

Una delle più grandi critiche mosse alla serie sequel e ai successivi spin-off di Star Wars TV è stata l’inclusione di cameo a scopo di cameo. Personaggi come Cad Bane, che sono incredibilmente popolari tra i fan, hanno fatto apparizioni fugaci apparentemente per il gusto di spuntare una casella piuttosto che contribuire con qualcosa di significativo alla storia. In Obi-Wan Kenobi, tuttavia, Star Wars combina il fascino del pubblico con l’importanza narrativa. È un approccio che il franchise farebbe bene a continuare.

Tutti gli episodi di Obi-Wan Kenobi sono ora disponibili su Disney+

Vuoi altri articoli su Obi-Wan Kenobi? Dai un’occhiata ai nostri contenuti essenziali qui sotto…

  • Guida al cast di Obi-Wan Kenobi: ogni personaggio nuovo e di ritorno di Star Wars
  • Chi dà voce a Darth Vader in Obi-Wan Kenobi
  • Spiegazione del finale della stagione 1 di Obi-Wan Kenobi (in dettaglio)
  • Tutto quello che sappiamo su Obi-Wan Kenobi Stagione 2
  • Spiegazione del vincitore di Obi-Wan Kenobi vs Darth Vader
  • Spiegazione del cameo di Force Ghost di Obi-Wan Kenobi
  • Perché Obi-Wan Kenobi è così debole nel suo spettacolo di Star Wars
  • Chi erano i Jedi nelle tombe in Obi-Wan Kenobi Episodio 4
  • Obi-Wan Kenobi Episodio 6 Spiegazione delle uova di Pasqua e dei riferimenti a Star Wars
  • Darth Vader che tira la nave ripaga un sogno di Star Wars di 14 anni
  • Cosa è successo al Grande Inquisitore?
  • Finale dell’episodio 5 di Obi-Wan: cosa significa l’ultimo colpo di Luke Skywalker
  • Tutti i Jedi vivi durante la linea temporale di Obi-Wan Kenobi

Date di rilascio chiave

  • Rogue Squadron (2023) Data di uscita: 22 dicembre 2023

Ultime News

Spiegazione di Balrog Tease (e problemi Canon) di The Rings Of Power

Attenzione: spoiler in anticipo per l'episodio 7 di The Rings of Power La rivelazione di Balrog de Il...

Il finale dell’episodio 7 di The Rings of Power supporta la migliore teoria di Sauron

Attenzione: spoiler in vista dell'episodio 7 di The Rings of Power. Halbrand è segretamente Sauron? Il Signore...

Gli anelli del potere rivelano chi ha DAVVERO chiamato Mordor

Attenzione: spoiler in anticipo per l'episodio 7 di The Rings of Power. Il Signore degli Anelli: The Rings...

Sonya Blade di Mortal Kombat vuole riportare Kano per il sequel

L'attore di Sonya Blade Jessica McNamee spera che Kano torni in Mortal Kombat 2. Con McNamee nei panni...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te