Asiatica Film Mediale

Il finale di Game of Thrones non avrebbe dovuto sorprendere i fan, afferma Peter Dinklage

Il finale di Game of Thrones non avrebbe dovuto sorprendere i fan, afferma Peter Dinklage
Debora

Di Debora

10 Gennaio 2022, 18:33


Peter Dinklage ha condiviso i suoi pensieri sul controverso finale della serie de Il Trono di Spade, affermando che il pubblico avrebbe dovuto vederlo arrivare. Il pluripremiato dramma fantasy di lunga durata è andato in onda per otto stagioni su HBO, terminando la sua corsa a maggio del 2019. La serie comprendeva un cast di attori e attrici costellato di star, tra cui Dinklage, Emilia Clarke, Kit Harington, Sophie Turner , Maisie Williams, Lena Headey e Nikolaj Coster-Waldau.

L’ultima stagione ruotava attorno ai finali esplosivi dei due principali conflitti dell’intera serie, La Grande Guerra contro l’Armata dei Morti e l’Ultima Guerra per il controllo del Trono di Spade. La stagione è diventata ufficialmente nota come la peggiore dell’intero spettacolo, sfoggiando un deludente punteggio della critica del 55% e un punteggio del pubblico del 30% su Rotten Tomatoes, oltre ad essere stata fatta a pezzi dalla critica. Nonostante presentino gli effetti visivi mozzafiato caratteristici della serie e le fantastiche interpretazioni dei suoi protagonisti, la scrittura e lo strano processo decisionale sono ciò che il pubblico riferisce alla fine l’hanno abbattuta. In particolare, uccidendo il personaggio significativo, Daenerys Targaryen.

In un’intervista con Digital Spy, Dinklage ha parlato del finale controverso della serie, spiegando come le principali decisioni della serie potrebbero essere state esplicitate per gli spettatori di tutta la serie. In particolare, l’attore ha descritto come la morte di Daenerys sia stata inizialmente accennata dal cast dello show, poiché in precedenza avevano consigliato agli spettatori di non nominare i loro cani come il personaggio preferito dai fan. Leggi la citazione dell’attore qui sotto:

So che molte persone sarebbero rimaste sorprese dal finale, ma se hai prestato attenzione, gli indizi erano lì, ti abbiamo detto di non nominare il tuo cane Khaleesi.

Come accennato in precedenza, i fan della serie hanno diffuso la loro profonda delusione per i molti aspetti che si credeva che gli sceneggiatori non avessero fornito al rilascio iniziale dell’ultima stagione. In particolare, con l’impressionante track record delle sette stagioni precedenti che ha costantemente aumentato le aspettative e introdotto trame e personaggi interessanti, molti fan hanno riportato i loro sentimenti di insoddisfazione per quanto fosse stata affrettata la conclusione. Inoltre, con la maggior parte dei contenuti dello spettacolo basati sui libri dell’autore GRR Martin, le stagioni successive si sono discostate in modo significativo dal materiale originale, provocando contraccolpi da parte del pubblico.

Con i commenti e le rivelazioni di Dinklage sull’ultima stagione dello show, è possibile che gli indizi del finale possano essere stati effettivamente sparsi per tutto lo show prima del previsto, aprendo la porta a molte analisi future da parte dei fan. In particolare, avere commenti da un membro del cast così importante evidenzia ulteriormente l’autenticità di queste affermazioni e potrebbe consentire ai fan di dare una seconda possibilità all’ultima stagione. Ad ogni modo, tutte le otto stagioni di Game of Thrones sono attualmente disponibili per lo streaming su Apple TV+.

Fonte: Spia digitale

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Annunciati i vincitori dei Golden Globes 2022
Annunciati i vincitori dei Golden Globes 2022

I vincitori dei Golden Globes 2022 sono stati annunciati dopo una cerimonia ridotta il 9 gennaio. In quello che è stato un anno turbolento sia per Hollywood che per la stessa Hollywood Foreign Press Association, molti si sono chiesti se i Globes sarebbero andati avanti. Ieri sera, invece, i vincitori sono stati annunciati nei tempi […]

Si dice che The Witcher: Blood Origins riporterà Jaskier della serie principale
Si dice che The Witcher: Blood Origins riporterà Jaskier della serie principale

Si dice che il bardo preferito dai fan di Joey Batey, Jaskier, apparirà in The Witcher: Blood Origin e sono emersi nuovi dettagli per il suo ruolo riportato. Sviluppata da Declan de Barra, la miniserie fantasy è sia un adattamento dei romanzi The Witcher di Andrzej Sapkowski che un prequel della serie Netflix di successo […]