Asiatica Film Mediale

Il figlio di Worf sarebbe presente in Star Trek Legacy, afferma lo showrunner di Picard.

Il figlio di Worf sarebbe presente in Star Trek Legacy, afferma lo showrunner di Picard.
Debora

Di Debora

03 Aprile 2023, 19:17



Il showrunner di Star Trek: Picard season 3, Terry Matalas, ha rivelato che Alexander Rozhenko, figlio del Capitano Worf (Michael Dorn), apparirà nel suo spinoff proposto, Star Trek: Legacy. L’ultima stagione di Picard ha introdotto la nuova generazione di molti personaggi di Star Trek: The Next Generation, tra cui Jack Crusher (Ed Speelers) – figlio dell’ammiraglio Jean-Luc Picard (Patrick Stewart) e la Dott.ssa Beverly Crusher (Gates McFadden). Tuttavia, i figli esistenti dei personaggi di TNG come Wesley Crusher (Wil Wheaton) e il figlio di Worf, Alexander, sono stati visibilmente assenti nella stagione 3 di Picard.

Ciò non è sfuggito all’attenzione dei fan di Star Trek, uno dei quali ha contattato Matalas su Twitter per chiedere informazioni sulla posizione del figlio di Worf. Matalas ha risposto alla domanda, anticipando il futuro di Alexander nell’universo di Star Trek. Leggi il tweet qui sotto per vedere la risposta di Matalas:

L’implicazione di Alexander in Star Trek: Legacy potrebbe aiutare a risolvere un mistero Klingon, ovvero in che stato si trovi l’Impero Klingon dopo la Guerra del Dominio e la tragedia dell’esplosione stellare dei Romulani. A parte alcune apparizioni in Star Trek: Lower Decks e Star Trek: Prodigy, i Klingon sono stati in gran parte assenti dalla serie. Questo è un possibile effetto collaterale dei controversi cambiamenti apportati al design Klingon in Star Trek: Discovery, che ha reso necessaria l’assenza del design dell’era TNG nel più ampio universo di Star Trek per la coerenza.

Poiché Star Trek: Discovery terminerà nel 2024 con la quinta stagione, potrebbe essere il momento giusto per esplorare adeguatamente l’aspetto dell’Impero Klingon nel 25° secolo di Star Trek. Alexander Rozhenko potrebbe essere il personaggio perfetto con cui farlo. In Star Trek: Deep Space Nine è stato rivelato che Alexander si era arruolato con le Forze di Difesa Klingon durante la Guerra del Dominio. Poiché la stagione 3 di Picard ha affrontato le conseguenze della guerra in modo diretto, avrebbe senso continuare a esplorare le sue conseguenze all’interno di altre culture.

Terry Matalas e il team di scrittori di Star Trek: Picard hanno fatto un ottimo lavoro nello sviluppare la nuova generazione di personaggi di TNG. Tuttavia, questi personaggi sono tutti umani, per permettere a Star Trek: Legacy di esplorare veramente “la storia dell’ultima generazione e quella successiva” bisogna rivolgersi alle altre culture che compongono l’universo di Star Trek. Riportare il figlio di Worf come rappresentante della prossima generazione dell’Impero Klingon sarebbe un modo ideale per farlo.


Potrebbe interessarti

Grant Gustin spiega il video di The Flash in cui letteralmente ha appeso la tuta.
Grant Gustin spiega il video di The Flash in cui letteralmente ha appeso la tuta.

La nona stagione di The Flash sarà l’ultima della serie e la stella Grant Gustin spiega il video emozionale che ha postato in cui ha letteralmente appeso il costume dell’eroe per l’ultima volta. Gustin ha fatto il suo debutto come Barry Allen nella seconda stagione di Arrow, recitando in due episodi, prima di diventare il […]

“Boy Meets World” ha quasi subito un terribile cambio di titolo per la seconda stagione.
“Boy Meets World” ha quasi subito un terribile cambio di titolo per la seconda stagione.

Boy Meets World ha quasi subito un cambio di nome dopo la prima stagione. Boy Meets World è stata una serie formativa per molti, durando sette stagioni dal 1993 al 2000. Lo show ha seguito le avventure di Cory Matthews e i suoi amici e familiari mentre navigavano la vita e offrivano importanti insegnamenti ai […]