Asiatica Film Mediale

Il dottor Strange ha rivelato come avrebbe sconfitto Scarlet Witch 6 anni fa

Il dottor Strange ha rivelato come avrebbe sconfitto Scarlet Witch 6 anni fa
Erica

Di Erica

16 Luglio 2022, 13:38


Attenzione: contiene SPOILER per Doctor Strange nel multiverso della follia.

Un dettaglio di Doctor Strange ha mostrato come sia stato in grado di sconfiggere Scarlet Witch 6 anni dopo in Doctor Strange nel Multiverse of Madness. Il ritorno di Sam Raimi al cinema di supereroi in Doctor Strange in the Multiverse of Madness ha visto il dottor Stephen Strange quasi incontrare la sua partita. Di fronte a probabilità apparentemente insormontabili, Strange è stato infine costretto a sconfiggere la versione di se stesso corrotta da Darkhold della Terra-838 prima di usare il libro per camminare in sogno in un altro dei suoi cadaveri e salvare l’America da Scarlet Witch in cima al Monte Wundagore. Nonostante il Doctor Strange di Terra-616 interagisca con una versione di Darkhold solo per un breve periodo di tempo, è stato confermato che i suoi poteri corruttivi funzionano rapidamente, poiché il terzo occhio di Strange viene rivelato durante le scene di chiusura di Doctor Strange 2.

Lo stesso Darkhold è un libro di presagio pieno di sinistri incantesimi, incantesimi e informazioni magiche oscure, che portano il pubblico a chiedersi giustamente per quanto tempo sia Scarlet che il dottor Strange abbiano dovuto studiarlo (e padroneggiarne gli incantesimi). Il dottor Strange nel Multiverso della follia suggerisce che Wanda sia stata lentamente avvelenata da Darkhold per un po’ di tempo, ma sembra che Strange abbia tenuto Darkhold solo per poche ore mentre lo usava per eseguire una passeggiata onirica particolarmente difficile – appena abbastanza tempo per impara tutti i suoi segreti. Tuttavia, un dettaglio dimenticato del Dottor Strange contiene la chiave su come alla fine avrebbe sconfitto Scarlet Witch.

In Doctor Strange, si afferma che Strange avesse una memoria eidetica (o fotografica). Questo lo ha aiutato a imparare rapidamente le arti mistiche, ma un dettaglio in Doctor Strange in the Multiverse of Madness ha anche rivelato che è stato determinante nel permettergli di sconfiggere Scarlet Witch. Nell’istante prima che il Libro di Vishanti fosse distrutto, è implicito che Strange abbia visto una forma a stella nelle sue pagine. Conoscendo la capacità di America Chavez di creare portali a forma di stella in altri mondi, Strange ha riconosciuto che la soluzione del libro per fermare Scarlet Witch era usare questi poteri. Dato il poco tempo che ha avuto per vedere le pagine del libro, sarebbe giusto dire che ciò sarebbe stato possibile solo grazie alla sua memoria fotografica, contribuendo direttamente alla vittoria di Strange in Doctor Strange 2.

Un ricordo fotografico ha permesso a Strange di sconfiggere Scarlet Witch

Naturalmente, questo non è stato l’unico uso della memoria eidetica del dottor Strange in Doctor Strange nel multiverso della follia. Ne fece uso anche dopo aver ottenuto il controllo della copia di Darkhold dell’altro Doctor Strange. Anche se il tempo era poco, ha imparato a sognare di entrare nel cadavere di se stesso nel suo stesso universo rimanendo fisicamente in un altro universo. Wanda Maximoff ha ottenuto risultati simili e persino più impressionanti dalla sua esposizione a The Darkhold, ma ha anche avuto più tempo per leggerlo. Lo scrittore Michael Waldron tanto in un’intervista con THR, dove ha detto: “Non riprenderemo il giorno dopo [Wandavision]; Certamente. Quindi, è decisamente abbastanza lungo per infilarsi davvero i suoi ganci in lei.” In questo modo, solo la memoria eidetica di Strange gli ha permesso di memorizzare a colpo d’occhio Darkhold e le pagine del Libro di Vishanti, garantendogli un netto vantaggio contro il suo nemico.

C’è un’ulteriore connotazione oscura nel modo in cui Doctor Strange ha sconfitto Wanda Maximoff. La velocità con cui ha imparato a usare il potere di The Darkhold potrebbe essere stata eguagliata dalla velocità con cui The Book of the Damned ha iniziato a influenzarlo. La scena finale di Doctor Strange nel multiverso della follia, in cui è apparso il terzo occhio del dottor Strange, conferma sicuramente questa teoria. Nonostante tutte le copie del Darkhold siano state distrutte, la memoria eidetica del dottor Strange potrebbe aver significato che il potere del libro è sopravvissuto nella sua mente, il che probabilmente segnalerà problemi per il dottor Strange e il resto dell’MCU mentre il resto della Fase 4 si svolge.

Vuoi altri articoli di Doctor Strange nel multiverso della follia? Dai un’occhiata ai nostri contenuti essenziali qui sotto…

  • Spiegazione del finale di Doctor Strange 2 (in dettaglio)
  • Doctor Strange 2: Ogni uovo di Pasqua del MCU
  • Tutto quello che sappiamo su Doctor Strange 3
  • Scarlet è davvero morta?
  • Gli X-Men esistono ora nel MCU?
  • Spiegazione dei membri degli Illuminati di Doctor Strange: nuove origini, attori e poteri
  • Guida al cast di Doctor Strange 2: ogni personaggio Marvel che appare

Date di rilascio chiave

  • Thor: Love and Thunder (2022) Data di uscita: 08 luglio 2022
  • Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022
  • Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023)Data di uscita: 17 febbraio 2023
  • Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023
  • The Marvels/Captain Marvel 2 (2023)Data di uscita: 28 luglio 2023


Potrebbe interessarti

Sharon Carter ottiene un nuovo costume accurato per i fumetti nell’art
Sharon Carter ottiene un nuovo costume accurato per i fumetti nell’art

Sharon Carter di Emily VanCamp ottiene un nuovo costume accurato nei fumetti nella grafica ufficiale del Marvel Cinematic Universe che promuove il San Diego Comic-Con. Il personaggio di VanCamp è stato introdotto per la prima volta come vicino di casa di Steve Rogers in Captain America: The Winter Soldier. Dopo l’attacco a Nick Fury, l'”infermiera” […]

4 cambiamenti che avrebbero reso Thor: Love & Thunder perfetto
4 cambiamenti che avrebbero reso Thor: Love & Thunder perfetto

Thor: Love and Thunder fa un ottimo lavoro adattando l’arco narrativo di Mighty Thor della Marvel Comics per portare avanti la storia di Thor Odinson, ma ci sono quattro modifiche che avrebbero reso il film già fantastico assolutamente perfetto. Mentre molti dei momenti più epici e avvincenti della Fase 4 del MCU possono essere trovati […]