Asiatica Film Mediale

Il direttore della fotografia della seconda stagione di Witcher elogia la dedizione di Henry Cavill

Il direttore della fotografia della seconda stagione di Witcher elogia la dedizione di Henry Cavill
Debora

Di Debora

31 Dicembre 2021, 04:09


Romain Lacourbas, un direttore della fotografia che ha lavorato alla stagione 2 di The Witcher, ha elogiato Henry Cavill per la sua dedizione al ruolo. La stagione 2 di The Witcher è stata rilasciata su Netflix all’inizio di dicembre e ha riscosso molto successo, registrando oltre 142 milioni di ore di visualizzazione in soli tre giorni. Il gigante dello streaming è già impegnato in un’altra stagione, che continuerà a recitare Cavill nel ruolo principale, oltre a una serie prequel, The Witcher: Blood Origin, in uscita il prossimo anno.

The Witcher segue Geralt (Cavill), uno degli ultimi cacciatori di mostri conosciuti come “stregoni” ancora in vita. La seconda stagione è stata piena di tensione e azione, riprendendo dalla prima stagione, in cui Ciri e Geralt sono riusciti a ritrovarsi dopo che Geralt ha rivendicato la Legge della Sorpresa su suo padre prima che lei nascesse. L’acclamato attore è legato a molti importanti franchise, avendo interpretato Superman nel DCEU e l’antagonista August Walker in Mission: Impossible – Fallout. Cavill non è nuovo a far parte di franchise molto amati e in passato ha parlato apertamente del suo amore per molti dei personaggi che interpreta.

In un’intervista esclusiva con Looper, Lacourbas ha elogiato Cavill per la sua dedizione al ruolo di Geralt. Parlando del suo coinvolgimento nello sviluppo del personaggio di Geralt, Lacourbas ha descritto Cavill come “estremamente collaborativo” e ha detto che era “una delle persone che conosce meglio i libri”. Lacourbas ha anche aggiunto che Cavill è stato “estremamente generoso ed estremamente professionale”. Leggi i suoi commenti completi qui sotto:

“È estremamente collaborativo – lui, Lauren e forse un paio di altri produttori. Henry è una delle persone che conosce meglio i libri, così come tutte le sceneggiature. È davvero incredibile quanto conosca – tutte le battute di tutti personaggi. È davvero sorprendente. È davvero collaborativo”, ha affermato Lacourbas con entusiasmo. “A volte veniva a discutere un’idea o a suggerire un’idea, ma non insisteva mai. Se veniva a parlare di uno scatto e chiedeva il motivo per cui la telecamera era [in a particular spot], era davvero raro. Sarebbe sempre per lo scopo della storia. Era estremamente generoso ed estremamente professionale.”

Per quanto Cavill sia dedicato al set, Lacourbas ha affermato che l’attore si impegna ad alleggerire l’atmosfera durante le riprese facendo ridere il cast e la troupe”. Credimi, l’atmosfera generale era davvero bella”, ha detto Lacourbas a Looper. “Certo, a volte ci sono delle battute. Di tanto in tanto fa battute, e c’è un tempo per quello, come sempre, sul set. Ma la maggior parte delle volte, si tratta, per lui e per tutti gli altri attori, a dire la verità, si tratta di essere concentrati. Ma sì, c’era un’atmosfera molto bella”.

Cavill non solo è coinvolto in importanti discussioni sul suo personaggio e sul modo in cui si svolgono le scene, ma ha anche mostrato la sua dedizione sul set spingendosi dopo un infortunio. Cavill ha subito un infortunio al tendine del ginocchio sul set durante un corso d’assalto, che si vede nella stagione 2. Lacourbas ha spiegato che Cavill ha dovuto “allenarsi ancora più duramente” e si è “svegliato alle 4:30 del mattino” per adattarsi all’allenamento degli stunt prima di venire sul set e avere “trucco, capelli, protesi e lenti a contatto” per trasformarlo in Geralt.

Sebbene non sia una novità che Cavill sia un grande fan di The Witcher e di molti altri franchise in cui è coinvolto, la cura extra che mette nel garantire che interpreti i suoi ruoli al meglio delle sue capacità è davvero ammirevole. Avere Lacourbas discutere di quanto sia importante Cavill sul set e quanto sia professionale quando lancia idee o ha dubbi su come le cose vengono filmate, mostra davvero quanto il cast e la troupe apprezzino il suo contributo e si divertano a lavorare al suo fianco. Per i fan della serie, è rassicurante sapere che l’attore principale è interessato a questi amati personaggi quanto loro.

Fonte: Looper

.item-num::after { content: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Perché i predatori di Tusken hanno un aspetto diverso nel libro di Boba Fett?
Perché i predatori di Tusken hanno un aspetto diverso nel libro di Boba Fett?

Avvertimento! Spoiler in arrivo per il primo episodio di The Book of Boba Fett. I Tusken Raiders incontrati in The Book of Boba Fett sembrano diversi da quelli a cui il pubblico di Star Wars è abituato e potrebbe essersi aspettato. Sono certamente più unici dei Sand People del passato visti nella galassia di Star […]

Perché Boba Fett Episodio 1 finisce in un posto così strano?
Perché Boba Fett Episodio 1 finisce in un posto così strano?

Avvertimento! Spoiler in arrivo per il primo episodio di The Book of Boba Fett. Disney+ Il libro di Boba FettLa premiere di ‘s è stata generalmente elogiata, ma finisce anche in un modo così strano, ma perché? Cavalcando il successo di il mandaloriano, Lucasfilm debutta con il suo prossimo Guerre stellari programma TV live-action con […]