Asiatica Film Mediale

Il dettaglio Kingpin di Hawkeye ha reso Daredevil MCU Canon

Il dettaglio Kingpin di Hawkeye ha reso Daredevil MCU Canon
Debora

Di Debora

23 Dicembre 2021, 16:54


Questo articolo contiene spoiler per l’episodio 6 di Occhio di Falco e Spider-Man: No Way Home.

Un sottile dettaglio nella rappresentazione di Kingpin di Occhio di Falco suggerisce fortemente che la serie Marvel Netflix Daredevil dovrebbe essere considerata canonica nell’MCU. Quando i fan usano la parola “canone”, ciò che intendono veramente è che vogliono sapere che le cose che amano contano davvero. Nel contesto di un universo condiviso, ciò significa che sono preziosi contributi al mondo e alla sua narrativa generale. Nel caso del Marvel Cinematic Universe, ciò ha portato a un dibattito particolarmente acceso sul fatto che i vari vecchi programmi della Marvel Television, inclusi quelli ancora disponibili sul servizio di streaming rivale della Disney Netflix, debbano essere considerati parte della stessa “Sacred Timeline” del MCU come (la maggior parte) dei film e dei programmi TV Disney+.

Il dibattito è diventato molto più interessante negli ultimi tempi, con i Marvel Studios che hanno scelto di incorporare attori del mondo Marvel Netflix, in particolare Kingpin di Vincent D’Onofrio e Matt Murdock di Charlie Cox, che appaiono rispettivamente in Occhio di Falco e Spider-Man: No Way Home. Ma queste sono le stesse iterazioni, o soft reboot che sfruttano il multiverso, permettendo alla Marvel di creare le proprie versioni di Kingpin e Daredevil? A prima vista, sia la serie TV Disney+ che l’ultimo film di Spider-Man tacciono su questo punto, evitando accuratamente di fare commenti. È particolarmente degno di nota il fatto che, mentre ad altri personaggi principali di Occhio di Falco sono stati dati ampi flashback per mostrare come le loro storie si sono inserite nell’MCU, Kingpin di Vincent D’Onofrio non ha ricevuto quel trattamento, lasciandolo aperto all’interpretazione. Ma, a un esame più attento, un sottile dettaglio suggerisce fortemente che lo spettacolo Netflix di Daredevil Marvel sia stato effettivamente considerato canonico dal team di produzione di Occhio di Falco.

La chiave sta nel design dei costumi di Kingpin. In Daredevil, Wilson Fisk indossava ogni giorno lo stesso paio di gemelli, uno che aveva ereditato da suo padre, che indossava per ricordare a se stesso la vera natura di suo padre. Sorprendentemente, il ritratto di Occhio di Falco del Kingpin indossava esattamente lo stesso paio di gemelli, un cenno di continuità sottile e intelligente che indica che questo è davvero lo stesso Kingpin. Questo è il miglior tipo di continuità, gestito in modo così discreto che è lì solo se uno spettatore guarda da vicino e apparentemente conferma che Daredevil di Netflix è ora canonico MCU.

L’inclusione di questi gemelli è particolarmente sorprendente dato che recentemente ci sono state indicazioni che i Marvel Studios non considerano i vecchi spettacoli della Marvel Television come canonici. Ma, in verità, è da tempo chiaro che alla Marvel interessa molto meno della canonicità e della continuità rispetto ai fan; è del tutto possibile che semplicemente non ci sia affatto una regola, con ogni team di produzione incoraggiato ad adottare qualsiasi approccio desideri. Ciò spiegherebbe perché Captain Marvel, ad esempio, si è adattato molto bene ad Agents of SHIELD – con sottili cameo e riferimenti di Agents of SHIELD in sottofondo – mentre WandaVision ha ignorato le precedenti iterazioni di Darkhold della Marvel Television. Semplicemente non esiste una regola rigida, con produttori e showrunner che fanno tutto ciò che ritengono più adatto alla loro storia.

Nota che la continuità che lega Daredevil a Occhio di Falco è sottile, però. In verità, questo è l’approccio migliore per qualsiasi programma televisivo Marvel che spera di attirare nuovi spettatori e attirare un pubblico più ampio rispetto agli spettacoli Marvel Netflix decisamente classificati come R; significa che nessuno che guarda Occhio di Falco sente di dover andare a un servizio di streaming rivale per capire la storia che ha appena visto. Ma significa anche che la Marvel non è certamente impegnata in nulla, dando ai futuri team di produzione spazio di manovra se vogliono adottare un approccio diverso mentre Daredevil e Kingpin diventano più saldamente integrati nell’MCU. I dettagli di Occhio di Falco implicano fortemente che Daredevil dovrebbe essere considerato canonico nell’MCU, ma non lo dichiarano ufficialmente, il che significa che potrebbe cambiare se il prossimo team della Marvel lo desiderasse.

Date di uscita principali Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022)Data di uscita: 06 maggio 2022 Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023)Data di rilascio: 17 febbraio 2023 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023)Data di uscita: 05 maggio 2023 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023)Data di uscita: 28 luglio 2023


Potrebbe interessarti

Tutti i 12 film Marvel in uscita dopo Occhio di Falco (e quando)
Tutti i 12 film Marvel in uscita dopo Occhio di Falco (e quando)

L’ultimo episodio per Marvel e Occhio di Falco di Disney+ si è appena inchinato e mentre è la fine dell’MCU per il 2021, un anno eccezionale per lo studio, ci sono molti altri film Marvel in arrivo. L’MCU è tornato in grande stile dopo che il 2020 non ha visto nuove uscite per lo studio. […]

Succession Star rivela che Willa doveva essere presente solo in 3 episodi
Succession Star rivela che Willa doveva essere presente solo in 3 episodi

Avvertimento! Spoiler in vista per la terza stagione di Succession. La star di Succession Justine Lupe rivela che il suo personaggio, Willa, doveva apparire solo in tre episodi. Dopo aver recentemente concluso la sua terza stagione, la serie drammatica della HBO ha ottenuto rave quasi universali per aver trasformato una conversazione tra quattro membri della […]