Notizie FilmIl contraccolpo della rifusione di Star Wars danneggia il...

Il contraccolpo della rifusione di Star Wars danneggia il futuro del franchise

-


Il contraccolpo di Star Wars che ha riformulato alcuni dei suoi personaggi più popolari dimostra che il futuro del franchise è già stato ferito. Star Wars, uno dei franchise più popolari e duraturi di tutti i tempi, vanta un vasto universo in cui si svolgono le sue storie. Sebbene il film originale di George Lucas, Star Wars, abbia catturato l’immaginazione del pubblico di tutto il mondo (e lo sta ancora facendo oltre quattro decenni dopo), molte delle scelte creative fatte negli ultimi anni si sono rivelate incredibilmente divisive tra il vasto pubblico di Star Wars.

Come con qualsiasi proprietà con un pubblico appassionato, le opinioni differiscono enormemente da persona a persona, e da nessuna parte questo è più evidente che con Star Wars. Questo è stato più chiaro che mai dall’acquisizione da parte della Disney di Lucasfilm da 4,05 miliardi di dollari nel 2012, poiché la direzione del franchise è stata regolarmente criticata e messa in discussione. L’attenzione della Disney sulla creazione di più film di Star Wars, inclusi film antologici come Solo e Rogue One e la loro trilogia di sequel di Star Wars, è stata accolta con molto più vetriolo di quanto ci si potesse aspettare. Una delle decisioni prese dalla Disney che più ha suscitato l’ira del pubblico è stata la rifusione di Han Solo per Solo: A Star Wars Story del 2018.

Riformulare Han Solo per il film era una necessità, poiché la premessa principale era mostrare un giovane Solo prima di incontrare Luke e Leia. Ciò significava che Harrison Ford era troppo vecchio per interpretare la parte e, naturalmente, è stato rifuso con Alden Ehrenreich. Sebbene la performance dell’attore sia stata elogiata, molti non erano contenti di vedere un altro attore nel ruolo iconico e altri problemi più significativi con il film lo hanno portato a prestazioni inferiori e Lucasfilm ha accantonato i piani per altri film di antologia di Star Wars. La presidente della Lucasfilm Kathleen Kennedy ha ora affermato che la rifusione dei ruoli principali di Star Wars sarà evitata, ma questo evidenzia solo il compito impossibile che il futuro del film di Star Wars deve affrontare. Sebbene la riformulazione di ruoli iconici richieda enormi critiche, neanche farlo sembra funzionare, rendendo il futuro dei film di Star Wars dopo la Saga di Skywalker davvero cupo.

Spiegazione del problema di rifusione di Star Wars

Sebbene Solo avesse i suoi ammiratori, la rifusione del ruolo di Han Solo è stata un punto controverso per molti. Sebbene la performance di Ehrenreich fosse solida, vedere un attore sostituire Harrison Ford come l’amato canaglia si è rivelato troppo, in particolare quando il film è stato rilasciato così presto dopo aver visto l’amata versione di Ford uccisa in modo scioccante. Ci sono stati molti che hanno elogiato la performance e l’aspetto dell’attore nei panni di Han Solo, e la sua interpretazione ha conquistato un pubblico precedentemente dubbioso. Tuttavia, nonostante altri fattori abbiano danneggiato Solo più del contraccolpo iniziale a Ehrenreich, Kennedy sembra credere che la natura divisiva del film derivi dalla sua decisione di rifondere un personaggio importante di Star Wars.

Qui sta il problema più grande del franchise di Star Wars. Finora, la sua storia si basa quasi interamente su una manciata di personaggi chiave e i tentativi di introdurre nuovi volti in questo elenco sono stati contrastanti. Riformulare questi personaggi è qualcosa che Lucasfilm non ha più in programma di fare, ma questo crea comunque il problema di come procedere esattamente con il franchise senza fare affidamento sulla presenza continua di personaggi legacy.

La trilogia del sequel ha dimostrato che i fan di Star Wars non vogliono nuovi personaggi

L’incredibile quantità di contraccolpo accumulato nella trilogia del sequel di Star Wars è un altro aspetto del franchise che Lucasfilm ha chiaramente considerato con attenzione. Sebbene i sequel includessero personaggi chiave della trilogia originale – Luke, Han e Leia, così come pochi altri – l’intento generale era chiaramente quello di spostare l’attenzione su una nuova generazione di protagonisti. Anche questo si è rivelato divisivo: alcuni credevano che i personaggi legacy non fossero stati resi giustizia dalla trilogia, e altri credevano che sarebbe stato meglio senza la loro presenza.

In definitiva, il consenso sembra scendere contro la trilogia del sequel. La critica più comune riguardo ai suoi personaggi è che Luke, Leia e Han avrebbero dovuto essere gestiti meglio e non relegati a ruoli secondari, considerati un fallimento della trilogia del sequel di Star Wars. Ciò suggerisce un disinteresse per i nuovi protagonisti Finn, Rey e Poe – personaggi chiaramente ideati per evocare gli eroi della trilogia originale – dimostrando in definitiva che i personaggi legacy sono molto più importanti per alcuni spettatori di lunga data dell’introduzione di nuovi eroi. Ciò è dimostrato anche nei recenti spettacoli di Star Wars The Mandalorian e The Book of Boba Fett, che hanno entrambi sfruttato il loro uso del ritorno dei personaggi preferiti dai fan come Luke Skywalker, Boba Fett e Cad Bane. Il fatto che ogni nuova storia di Star Wars apparentemente debba essere rafforzata dall’apparizione di almeno un personaggio come forma di fan service è una parte importante del problema più grande del franchise.

Perché riformulare i ruoli principali di Star Wars è una necessità

Poiché al ritorno dei personaggi della trilogia originale di Star Wars è stata assegnata tale importanza, prima o poi riformulare i ruoli principali diventerà una necessità. Con la morte di Carrie Fisher nel 2016 e sia Mark Hamill che Harrison Ford ora nei loro 70 anni, usare le rispettive somiglianze non è un pozzo che può continuare a essere sfruttato. Hamill è apparso attraverso una combinazione di tecnologia anti-invecchiamento e attore più giovane sia in The Mandalorian che in The Book of Boba Fett, ma questo non sarà sostenibile a lungo termine.

Tuttavia, poiché il franchise di Star Wars sembra aver riscontrato un particolare successo nell’uso di personaggi legacy, sembrerebbe che sia necessaria la loro presenza continua. Anche se riformulare i ruoli è qualcosa che Kennedy ha promesso di non fare, se Star Wars desidera continuare a esplorare la vita di Luke Skywalker tra la caduta dell’Impero e l’ascesa del Primo Ordine, sarà necessario coinvolgere un nuovo attore per interpretare la parte. Dato che Luke, Han e Leia hanno tutti svolto un ruolo così fondamentale nella storia di Star Wars in quegli anni, il loro aspetto è un must per qualsiasi narrazione del genere, ma questo crea un altro dilemma per Lucasfilm.

Come il contraccolpo rovinerà il futuro del film di Star Wars

Il modo in cui il contraccolpo della rifusione rovinerà il futuro del film di Star Wars è dovuto al modo in cui ogni decisione di Lucasfilm viene separata. Per ogni decisione presa riguardo a Star Wars e alla sua storia negli ultimi dieci anni, ci sono stati contingenti vocali sia a favore che contro di essa. La storia dei sequel di Star Wars è stata apprezzata da alcuni e odiata da molti, ma si è comunque rivelata un successo commerciale. Tuttavia, il danno arrecato alla capacità di Lucasfilm di raccontare semplicemente storie senza la necessità di considerare le reazioni dei fan sarà difficile da superare, rendendo praticamente impossibile realizzare una storia soddisfacente ambientata nello stesso periodo di tempo.

È interessante notare che anche l’utilizzo di altri periodi di tempo all’interno dell’universo di Star Wars potrebbe rivelarsi infruttuoso. L’accessibilità dei film di Star Wars a tutto il pubblico è sempre andata a suo favore, e rimuovere la narrativa dal contesto più noto del franchise comporterebbe anche un rischio intrinseco di attrarre un pubblico più ampio. In definitiva, la natura divisa del pubblico di Star Wars rende ogni decisione un rischio, e qualunque strada verrà presa sarà probabilmente accolta con critiche, rendendo il lavoro di Lucasfilm un compito impossibile.

Date di rilascio chiave Rogue Squadron (2023)Data di rilascio: 22 dicembre 2023

Ultime News

L’attore del Dr. Boggs prende in giro l’arco che altera la mente nella terza stagione di Evil

Kurt Fuller di Evil sta anticipando un arco narrativo che altera la mente per il suo personaggio, il...

Black Phone incrocia il film horror più spaventoso di Hawke nella nuova arte

Un poster dei fan di The Black Phone incrocia con un altro dei famosi film horror di Ethan...

Lo spin-off de Il Signore degli Anelli di Amazon dimostra che la critica di Christopher Lee è corretta

Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere, una serie basata sulla trilogia cinematografica originale de Il Signore...

La Disney va avanti con il casting dei nani di Biancaneve nonostante il contraccolpo

Martin Klebba ha confermato il suo ruolo di Grumpy nel prossimo Snow White. Dopo il successo strepitoso...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te