Notizie Serie TVIl contraccolpo del casting di Percy Jackson fraintende completamente...

Il contraccolpo del casting di Percy Jackson fraintende completamente i libri

-


Il contraccolpo del casting per la serie TV Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo mostra che quelle persone fraintendono completamente i libri. Dopo la risposta poco brillante al primo tentativo di adattamento della popolare serie di libri di mitologia greca di Rick Riordan, molti erano entusiasti della decisione della Disney di riprovare, questa volta con il coinvolgimento diretto dell’autore. Eppure, la prima rivelazione del casting per il trio principale di Percy Jackson è stata accompagnata anche da un bel po’ di critiche, soprattutto per quanto riguarda la scelta di Annabeth Chase.

La Disney ha annunciato che Walker Scobell di The Adam Project, Leah Sava Jeffries della serie Empire e Aryan Simhadri di Cheaper by the Dozen erano stati scelti per interpretare rispettivamente Percy Jackson, Annabeth Chase e Grover Underwood. Riordan ha anche condiviso felicemente la notizia sul suo blog personale, poiché era stato coinvolto nel processo di casting sin dall’inizio. Sfortunatamente, insieme agli elogi che queste scelte hanno ricevuto online, c’è stata anche abbastanza negatività che Riordan ha sentito il bisogno di pubblicare un altro post in risposta al contraccolpo di Percy Jackson.

La maggior parte di questi commenti negativi sono stati diretti a Jeffries, un’attrice nera di 12 anni scelta per un ruolo che i libri hanno descritto come bianco. Queste osservazioni si sono lamentate del fatto che il casting non riflettesse le proprie opinioni su come dovrebbe apparire il personaggio e ha respinto palesemente qualsiasi altra qualifica di Jeffries. Riordan ha risposto succintamente nel suo post successivo: “Amici, questo è razzismo”. Ironia della sorte, una tale critica ignora anche il messaggio centrale dei libri di Percy Jackson e degli dei dell’Olimpo, dimostrando quanto poco questi cosiddetti fan sappiano anche la storia che affermano di difendere.

Prenota La bionda di Annabeth non è mai stata così cruciale

Molte delle lamentele sul casting di Annabeth derivavano dai sentimenti contrastanti del personaggio nei confronti dei suoi capelli biondi nei libri. Come figlia della dea greca della saggezza, Atena, Annabeth aveva sempre centrato la sua identità sulla propria intelligenza, cosa che temeva oscurasse la sua bionda. Temeva che gli estranei avrebbero sempre dato per scontato che cose superficiali come il suo genere e i capelli biondi la rendessero meno intelligente di quanto fosse – in altre parole, temeva che gli estranei l’avrebbero giudicata in base esclusivamente al suo aspetto. Questa preoccupazione è molto più profonda del colore dei capelli, come ha dimostrato il casting di Jeffries per lo spettacolo di Percy Jackson. Se non altro, il contraccolpo del casting rende Jeffries ancora più adatto per il ruolo, perché chi capirebbe meglio di lei come ci si sente a essere giudicati inadeguati a causa del suo aspetto e non dei suoi meriti? Riordan ha scritto nel suo blog che “la vera natura del personaggio risiede nella loro personalità” e se Jeffries è in grado di incarnare ciò che rende Annabeth quella che è, allora nient’altro conta davvero.

Ovviamente, il casting di Jeffries non significa necessariamente che Annabeth non finirà per avere i capelli biondi o gli occhi grigi nella serie Disney+, dal momento che lo spettacolo potrebbe decidere di includere quelle caratteristiche nel suo look finale. Alexandra Daddario, l’attrice che interpretava Annabeth nei film originali di Percy Jackson, ha ricevuto abbastanza lamentele per i suoi capelli scuri che sono stati schiariti per il film sequel. Se i fan fossero davvero arrabbiati per questi dettagli banali, avrebbero potuto semplicemente richiedere di essere inclusi invece di protestare del tutto contro il casting. Eppure, i critici non sembrano preoccuparsene, né sono disposti a fidarsi della parola di Riordan secondo cui Jeffries è la migliore incarnazione dell’arguzia e dello spirito temibile di Annabeth. Fissando tutte le cose sbagliate, quelli sconvolti dal casting stanno solo mostrando quanto poco conoscono la storia vera e propria.

Percy Jackson insegna che la differenza è la forza

Smentire i preconcetti degli altri è sempre stato un aspetto importante della serie di Percy Jackson. Fin dal primo libro, personaggi che altri avevano cancellato come piantagrane o meno si sono fatti avanti per diventare eroi. I figli del dio della guerra Ares, considerati solo duri e insensibili, potrebbero anche essere sensibili e aperti all’amore e al perdono; i figli della dea dell’amore Afrodite, liquidati come superficiali ed egoisti, si sacrificarono per salvare gli altri; Percy, il ragazzo neurodivergente che ha fallito in sei scuole, era anche il figlio di Poseidone che ha salvato il mondo. Nella sua risposta alle lamentele sul casting, Riordan ha scritto: “Il messaggio centrale di Percy Jackson è sempre stato che la differenza è la forza… Chiunque può essere un eroe”.

Non è solo straziante che un’attrice così giovane debba essere esposta a un tale odio, ma l’ironia di una tale reazione è stata evidentemente persa in coloro che hanno scelto di lamentarsi dello spettacolo di Percy Jackson. Riordan ha continuato dicendo che chiunque sia arrabbiato per il casting chiaramente “non ha imparato nulla” dai libri, dal momento che ha perso completamente il suo messaggio centrale. Riunirsi nonostante ea causa delle differenze reciproche per salvare il mondo costituisce la spina dorsale della serie di Percy Jackson. I libri si prefiggono di insegnare ai bambini che le parti di se stessi che alcuni potrebbero disapprovare possono effettivamente essere le loro più grandi risorse e le persone non dovrebbero mai giudicare un altro senza motivo.

Leah Jeffries sta già dimostrando di essere la perfetta Annabeth

Rick Riordan ha scritto ampiamente su quanto tempo e attenzione sono stati dedicati al processo di casting per lo spettacolo di Percy Jackson e ha ribadito: “Una volta che vedrai Leah nei panni di Annabeth, diventerà esattamente come la immagini Annabeth”. Eppure, Jeffries sta già dimostrando di essere la scelta perfetta prima ancora che le riprese del remake di Disney+ siano iniziate. In un video di risposta, la nuova attrice Annabeth di Percy Jackon ha detto agli hater di smettere di “perdere tempo” lamentandosi del casting perché, nelle sue parole, “Sono ancora fiduciosa in me stessa”.

Sebbene ogni personaggio abbia le proprie battaglie da affrontare, Annabeth ha affrontato una pressione aggiuntiva nei libri che molti degli altri in Percy Jackson non hanno fatto. In quanto figlia della dea della saggezza e della strategia di battaglia, Annabeth era spesso quella che escogitava il piano, che doveva mantenere la calma sotto pressione e ci si aspettava che vincesse tutte le sue battaglie. Aspettative così elevate farebbero fatica a chiunque sia all’altezza di esse, ma Annabeth le ha affrontate mentre navigava anche nei modi in cui veniva costantemente percepita, sia positivamente che negativamente, in base a nient’altro che al suo aspetto. Tale forza l’ha resa un’ispirazione per le ragazze di tutto il mondo che sono cresciute leggendo Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo, e Jeffries sta dimostrando di essere pronta a essere quell’ispirazione per una nuova generazione. Sa che è meglio che ascoltare ciò che gli altri pensano di lei e tale determinazione sarà senza dubbio una grande risorsa per l’attrice che va avanti. Riordan l’ha detto meglio: Leah Jeffries è Annabeth Chase.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Il film di Gotoubun no Hanayome supera già K-ON! nel reddito

il portale giapponese Film Taroi elencato che l'adattamento cinematografico del franchise Gotoubun no Hanayome (I Quintessenza Quintuplets) ha...

Falcon e Winter Soldier hanno quasi potenziato lo scudo di Capitan America

Lo scudo di Capitan America di Sam Wilson è stato quasi aggiornato in The Falcon and the Winter...

Accidenti, Star Trek ha appena evitato l’enorme errore di Tasha Yar di TNG

ATTENZIONE: Spoiler in arrivo per Star Trek: Strange New Worlds episodio 9 Star Trek: Strange New Worlds si avvicina...

I creatori di Stranger Things reagiscono alle critiche di Millie Bobby Brown

Avvertimento! Questo articolo contiene spoiler per il finale della stagione 4 di Stranger Things I creatori di Stranger...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te