Asiatica Film Mediale

Il Concept Art di Kang svela che la saga del Multiverso è destinata a ripetere un difetto di un cattivo dell’MCU.

Il Concept Art di Kang svela che la saga del Multiverso è destinata a ripetere un difetto di un cattivo dell’MCU.
Erica

Di Erica

29 Luglio 2023, 15:56


Sommario

  • Il design del cattivo della Saga del Multiverso, rappresentato da Lizard Kang, ripete la tendenza del MCU per i cattivi umanoidi poco creativi, perdendo un’opportunità per design più creativi.
  • La scena del Consiglio dei Kang in Ant-Man and the Wasp: Quantumania mostra la mancanza di variazione nelle varianti di Kang, riflettendo un problema più ampio nel design del cattivo del MCU.
  • Le controparti dei fumetti di Kang presentano anche variazioni umanoidi, il che giustifica la continuazione della tendenza del design del cattivo del MCU per Kang il Conquistatore nella Saga del Multiverso.

Un nuovo concept art di Kang il Conquistatore rivela che la Saga del Multiverso sta per ripetere una falla dei cattivi del Marvel Cinematic Universe. Jonathan Majors è apparso per la prima volta nel MCU attraverso la serie Disney+ Loki, dove ha interpretato la variante di Kang conosciuta come Colui che rimane. Di recente, l’attore ha fatto il suo debutto completo come Kang il Conquistatore in Ant-Man and the Wasp: Quantumania. Nel film, Majors ha interpretato diverse varianti di Kang.

Su ArtStation, l’artista concettuale Colin Shulver ha condiviso il design di Lizard Kang che appare nella scena dei titoli di coda di Ant-Man and the Wasp: Quantumania.

Il concept art mostra una variante di Kang che rimane una figura umanoide, sebbene i suoi tratti facciali siano modificati per assomigliare a un essere simile a un lucertolone con scaglie, come mostrato nella scena del Consiglio dei Kang alla fine del film.

Lizard Kang mostra che il Multiverso sta per ripetere un problema di design dei cattivi

La Saga del Multiverso del MCU sta per ripetere uno dei peggiori difetti del design dei cattivi dell’universo con il suo design poco originale dei cattivi. Nonostante la variante di Kang sia chiamata “Lizard Kang”, il personaggio stesso non è affatto simile a una lucertola come suggerisce il nome, mantenendo una figura umanoide nonostante teoricamente sia una versione così diversa del cattivo Marvel.

La scena del Consiglio dei Kang ha mostrato che Lizard Kang era sorprendentemente uno dei pochi a differire davvero dall’aspetto di Majors, e anche in quel caso, non molto. Quello di Kang è parte di un problema di design più ampio dei cattivi del MCU, con la maggior parte dei cattivi Marvel che sono sia molto umanoidi che esseri senza mente. Ciò è un spreco, poiché rivelazioni come quella che Ego è in realtà un pianeta sono emozionanti e il MCU le sfrutta poco.

Le controparti dei fumetti di Kang giustificano la continuazione della tendenza dei cattivi nel Multiverso

Anche se il MCU nel complesso ha un problema con le scelte del design dei suoi cattivi, le controparti dei fumetti di Kang spiegano almeno perché Marvel ha scelto di continuare la tendenza dei cattivi del MCU per il Grande Cattivo della Saga del Multiverso. Nei fumetti, le varianti di Kang sono tutte praticamente umanoidi, ad eccezione di una versione robotica di Kang, il che giustifica la scelta del MCU di seguire il percorso scelto per i design delle varianti di Kang il Conquistatore.

Fonte: Colin Shulver/ArtStation

Date di pubblicazione chiave:

  • Data di uscita de The Marvels: 10 novembre 2023
  • Data di uscita di Deadpool 3: 3 maggio 2024
  • Data di uscita di Captain America: Brave New World: 26 luglio 2024
  • Data di uscita di Marvel’s Thunderbolts: 20 dicembre 2024
  • Data di uscita di Blade (2025): 14 febbraio 2025
  • Data di uscita di Marvel’s Fantastic Four: 2 maggio 2025
  • Data di uscita di Avengers: The Kang Dynasty: 1 maggio 2026
  • Data di uscita di Avengers: Secret Wars: 1 maggio 2027


Potrebbe interessarti

Una Missione Impossibile 7: La scena sul treno richiede al cast di mettere a rischio le loro vite (per poi essere tagliata)
Una Missione Impossibile 7: La scena sul treno richiede al cast di mettere a rischio le loro vite (per poi essere tagliata)

Sommario Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One aveva una scena pericolosa che vedeva il cast mettere a rischio le loro vite, ma non è stata inclusa nella versione finale. Il regista Christopher McQuarrie ha spiegato che il sistema di fissaggio pianificato originariamente non ha funzionato, quindi gli attori hanno dovuto eseguire la scena praticamente. […]

Una scena di morte iconica dello Squalo era quasi molto più lunga, dice Steven Spielberg: “Era troppo cruenta”.
Una scena di morte iconica dello Squalo era quasi molto più lunga, dice Steven Spielberg: “Era troppo cruenta”.

Riassunto “Jaws” avrebbe potuto essere ancora più cupo se non fosse stata tagliata una scena brutale in cui una vittima vomita sangue mentre è appesa alla bocca dello squalo. Il regista Steven Spielberg ha deciso di rimuovere la scena perché considerata troppo cruenta e spaventosa rispetto al resto del film. L’inclusione di un bambino che […]