Notizie Serie TVIl compositore musicale Hawkeye parla della delusione della scena...

Il compositore musicale Hawkeye parla della delusione della scena post-credits

-


Rogers: Il compositore e co-autore di The Musical, Marc Shaiman, ha rivelato la sua reazione alla delusione dei fan riguardo alla scena post-crediti del finale della serie Occhio di Falco. La serie Marvel/Disney+ in sei parti ha visto Clint Barton (Jeremy Renner) formare un’improbabile collaborazione con Kate Bishop (Hailee Steinfeld) per affrontare i potenti nemici che si è fatto durante il suo periodo come Ronin. Uno dei momenti salienti della serie è stata senza dubbio una scena della premiere della serie “Never Meet Your Heroes” in cui Clint e i suoi figli assistono a Rogers: The Musical, uno spettacolo di Broadway nell’universo sulla vita di Capitan America. Sebbene Clint disapprovi, i testi e le coreografie scadenti sono stati un successo per molti fan della Marvel inclini alla musica.

Nell’epico finale “Così questo è il Natale?”, il duo ha combattuto contro la Tracksuit Mafia, il loro capo Kingpin (Vincent D’Onofrio) e l’assassina della Vedova Nera Yelena (Florence Pugh) in modo che Clint potesse tornare dalla sua famiglia in tempo per Natale. Tuttavia, invece di una tipica scena post-credito Marvel, i fan di Occhio di Falco sono stati trattati per una performance integrale della canzone “Save The City” di Rogers: The Musical, che parla della battaglia di New York come si vede in The Avengers ( 2012).

Coloro che si aspettavano un teaser per un futuro progetto Marvel sono rimasti delusi: anche il regista di Occhio di Falco è stato confuso dalla decisione di assegnare un ambito posto di scena post-credit al musical scherzo. Ma ora, il compositore dietro “Save The City” ha pesato sulla tiepida risposta alla scena Rogers: The Musical. In un’intervista con Inverse, Shaiman afferma che era “un’idea che un giorno è venuta quasi come uno scherzo, e poi non l’hanno lasciata andare”. Ha anche ammesso che scrivere una canzone fatta apposta per far alzare gli occhi al cielo è stato difficile. Leggi la sua citazione completa qui sotto:

“Voglio dire, è stato davvero un pezzo unico. Era proprio lì. Era un’idea che è venuta quasi come uno scherzo un giorno e poi non l’hanno lasciata andare. Continuava a venire fuori. Ma era solo per servire quell’unico scopo di Occhio di Falco a New York. […] La parte difficile è stata scrivere una canzone che doveva essere qualcosa a cui Occhio di Falco o le persone a cui non piacciono i musical avrebbero alzato gli occhi al cielo. È stata dura perché abbiamo fatto bene il nostro lavoro, e questo significa che ci sono molte persone che dicevano, cos’è questo? Capisco che ci siano molte persone che si sarebbero aspettate e avrebbero voluto che la scena post-credits fosse un nuovo kernel di ciò che accadrà dopo nell’MCU. Lo capisco completamente. Ma è stato difficile sapere che, facendo bene il nostro lavoro, abbiamo realizzato qualcosa che non piace a tutti. È stato quasi agrodolce, ma essere nel Marvel Cinematic Universe è pazzesco”.

È facile capire perché così tanti fan della Marvel siano stati frustrati dalla scena post-crediti. Molti concordano sul fatto che tagliare la reazione di un personaggio inaspettato nel pubblico sarebbe stato un modo semplice ma efficace per farlo sentire degno di essere rivisitato. Altri pensano che il piano originale per la scena post-credits avrebbe funzionato meglio, poiché vedere il gufo portare i fratelli Mafia della tuta rimpiccioliti nel suo nido sarebbe stato divertente e avrebbe offerto più chiusura. Il taglio esteso del numero musicale è stato divertente da vedere, ma alla fine non ha offerto nulla di nuovo.

Detto questo, gli artisti di Rogers: The Musical meritano un po’ di apprezzamento per aver messo così tanto impegno in uno scherzo piuttosto elaborato. È anche un promemoria che le scene post-crediti non devono essere teaser per il prossimo grande progetto della Marvel. Probabilmente, il finale di Occhio di Falco ha anticipato molte cose prima dei titoli di coda accennando a più Daredevil nell’MCU e rivelando il passato di Laura Barton come agente dello SHIELD. Per quanto i fan si sentano sulla scena post-credit di Occhio di Falco, Shaiman e il co-autore dei testi Scott Wittman meritano il merito di aver creato la perfetta canzone di Broadway.

Fonte: Inversa

Date di uscita principali Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022)Data di uscita: 06 maggio 2022 Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023)Data di rilascio: 17 febbraio 2023 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023)Data di uscita: 05 maggio 2023 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023)Data di uscita: 28 luglio 2023

Latest news

No Way Home La scena del lancio del pane Spidey-Sense è stata un’idea di Zendaya

L'idea di testare il "formicolio" di un familiare webslinger lanciando il pane è stata improvvisata da Zendaya in...

Jason Mantzoukas ha interpretato il pene di Tommy Lee in Pam & Tommy

Jason Mantzoukas darà la voce al pene di Tommy Lee nella prossima serie, Pam e Tommy. Sviluppata...

Il poster di Batman mostra gli artigli super affilati di Catwoman

Un nuovo poster di The Batman mostra gli artigli super affilati di Catwoman mentre lei e il Cavaliere...

Il trailer del remake di Money Heist prende in giro la crisi degli ostaggi nel K-Drama di Netflix

Netflix ha rilasciato il trailer ufficiale dell'imminente K-Drama Money Heist: Korea - Joint Economic Area. Dopo il...

Superman & Lois Stagione 2 Episodio 3 Trailer: Clark diventa una minaccia

Un nuovo trailer per Superman e Lois stagione 2, episodio 3 mostra le visioni di Clark che potenzialmente...

The Batman vs. Moon Knight ripete la battaglia di BvS vs. Daredevil 6 anni dopo

Con Moon Knight della Marvel e Warner Bros.' The Batman uscirà entrambi a marzo, c'è un parallelo...

Must read

You might also likeRELATED
Recommended to you