Asiatica Film Mediale

Il boss della Marvel spiega come le scene post-crediti si collegano ad Avengers 5 e 6

Il boss della Marvel spiega come le scene post-crediti si collegano ad Avengers 5 e 6
Debora

Di Debora

25 Luglio 2022, 04:42


Kevin Feige spiega come le ultime scene post-crediti dell’MCU si collegano ad Avengers 5 e Avengers 6. Fin dall’inizio, i pungiglioni sono stati un punto fermo nei progetti MCU. Sebbene il franchise non li abbia inventati, ne ha reso popolare l’uso nel cinema moderno. Ora, anche alcune delle loro serie TV includono scene post-crediti, principalmente per impostare ciò che verrà dopo nel MCU.

Detto questo, c’è un comprensibile interesse nel sapere cosa significano le scene post-crediti della Fase 4 nel più ampio schema delle cose per l’universo. I Marvel Studios sono recentemente tornati al Comic-Con di San Diego per la prima volta in tre anni dall’annuncio della Fase 4 nel 2019. Questa volta, Feige ha presentato l’intera lista della Fase 5 del MCU, così come alcuni progetti nella Fase 6. Tutto culminerà con due film Avengers consecutivi. Intitolati ufficialmente Avengers: The Kang Dynasty e Avengers: Secret Wars, è sicuro dire che la maggior parte di ciò che i Marvel Studios hanno fatto e fanno ancora porterà ai loro eventi. Ciò include le scene post-crediti del MCU.

Parlando con ComicBook sulla scia del pannello Hall H dei Marvel Studios, Feige spiega come le recenti scene post-crediti potrebbero collegarsi ai prossimi due film di Avengers. Secondo lui, non tutti gli stinger saranno legati agli eventi crossover, così come non tutti i progetti porteranno ad essi. Tuttavia, nota che c’è uno sforzo consapevole su di loro per impostare correttamente Avengers: The Kang Dynasty e Avengers: Secret Wars in ogni modo possibile.

“La verità è che tutti i tag non riguardano mai solo il futuro. Ci sono tag che stanno mangiando shwarma, Capitan America che dice che sai che devi imparare la pazienza, a volte, sai, aspetti qualcosa che non ne vale la pena. Quindi loro sono sempre divertenti per noi. Non vogliamo che tutto sia uguale. Quindi alcuni dei tag si collegheranno e altri no. Alcuni dei film e dei programmi si collegheranno, altri no. Penso è altrettanto importante poter avere storie introduttive autonome come Ms. Marvel, come Moon Knight, oltre a cose che si interconnettono e costruiscono verso una storia più ampia. Gran parte di ciò che abbiamo fatto è stato costruito per questa storia più ampia, ovviamente con The Kang Dynasty e Multiverse Saga, e ora penso che la gente, spero, verrà per il viaggio Sia dove sei sul treno espresso fino al finale, anche quando è divertente, come molti dei nostri Phase 1, 2 e 3 film erano.”

Le scene post-crediti di MCU Phase 4 sono state un mix di prese in giro e tag divertenti. Tuttavia, una tendenza piuttosto popolare in questo momento è usarli per introdurre nuovi personaggi. Questo è stato il caso del debutto di Eternals con Eros (Harry Styles) e Pip the Troll (Patton Oswalt), Doctor Strange nel Multiverse of Madness che ha rivelato la Clea di Charlize Theron e, più recentemente, Brett Goldstein nel ruolo di Hercules in Thor: Love and Thunder. Non è un nuovo trucco; Iron Man ha fatto questo con Nick Fury (Samuel L. Jackson), che ha immediatamente discusso dell’Iniziativa Avengers. È sicuro dire che la maggior parte di questi nuovi personaggi della Fase 4 giocherà ruoli importanti in Avengers: The Kang Dynasty e Avengers: Secret Wars, in particolare Clea poiché la prossima era della narrazione del MCU è nota collettivamente come Multiverse Saga.

Cambiare le cose quando si tratta delle scene post-crediti del MCU è fondamentale per assicurarsi che non sembri che tutto ciò che fanno sia impostare ciò che verrà dopo nel franchise. Mentre questo tipo di pungiglione era inizialmente parte integrante della costruzione del mondo dei Marvel Studios, come con l’introduzione di Fury e la prima apparizione fisica di Thanos in The Avengers, alcuni dei tag MCU più memorabili sono stati creati solo per divertimento. La scena di shawarma in The Avengers esemplifica al meglio questo. Sebbene ciò non abbia portato al culmine della Infinity Saga, ha messo in evidenza le relazioni personali dei sei Vendicatori originali. Si spera che qualcosa del genere si ripeta per la nuova band di Earth’s Mightiest Heroes del MCU prima che si avventurino in Avengers 5 e Avengers 6.

Fonte: fumetto

Date di rilascio chiave

  • Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022
  • Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023)Data di uscita: 17 febbraio 2023
  • Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023
  • The Marvels/Captain Marvel 2 (2023)Data di uscita: 28 luglio 2023


Potrebbe interessarti

La data di uscita dello show Disney+ di Percy Jackson è stata presa in giro da Rick Riordan
La data di uscita dello show Disney+ di Percy Jackson è stata presa in giro da Rick Riordan

Rick Riordan anticipa la data di uscita del prossimo adattamento televisivo di Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo. Incentrata sul suo semidio titolare, Percy, la serie di libri più venduti con lo stesso nome segue le sue varie avventure per impedire ai Titani della mitologia greca di distruggere il mondo nel 21° secolo. Riordan ha […]

La data di uscita della sesta stagione di My Hero Academia è stata rivelata in un nuovo poster
La data di uscita della sesta stagione di My Hero Academia è stata rivelata in un nuovo poster

La sesta stagione di My Hero Academia ha finalmente una data di uscita ufficiale. Il rinnovo della sesta stagione di My Hero Academia è arrivato quasi di pari passo con il finale della quinta stagione alla fine dello scorso anno. Da allora, sono seguiti teaser e immagini chiave, promettendo una versione per l’autunno 2022. Tra […]