Asiatica Film Mediale

I Simpson: Spiegazione del vero nome del ragazzo dei fumetti (e perché è stato scelto)

I Simpson: Spiegazione del vero nome del ragazzo dei fumetti (e perché è stato scelto)
Debora

Di Debora

07 Novembre 2022, 17:35


C’è una storia interessante dietro il vero nome di Comic Book Guy in The Simpsons. La serie animata è nota per le sue peculiari gag sui personaggi e una delle più popolari è stata il mistero che circonda l’identità di Comic Book Guy. Debuttando nell’episodio della seconda stagione “Tre uomini e un fumetto”, il personaggio (doppiato da Hank Azaria), proprietario dell’Android’s Dungeon & Baseball Card Shop, è diventato rapidamente uno dei preferiti dai fan. Ad aumentare la sua popolarità è stato il fatto che il suo vero nome è rimasto a lungo un mistero. L’identità di Comic Book Guy non è stata rivelata per oltre un decennio, aumentando l’attesa dei fan nel processo.

Tuttavia, il risultato è stato inaspettatamente divertente. Il mistero che circonda l’identità del personaggio si è dissipato nell’episodio della sedicesima stagione “Homer e Ned’s Hail Mary Pass”. Presentandosi a Ned Flanders, Comic Book Guy ha rivelato che il suo nome era Jeff Albertson. Avere un nome così modesto è stata una sorpresa, visti i lunghi anni di attesa per la rivelazione, ma questo era il punto. Secondo quanto riferito, lo showrunner dei Simpson Al Jean ha affermato che “Jeff Albertson” è stato scelto perché la sua semplicità avrebbe sconvolto gli spettatori. Il nome doveva giocare sulle aspettative dei fan, fornendo una risposta ordinaria a quello che era diventato uno dei più grandi punti interrogativi dello show.

Il nome originale del ragazzo dei fumetti lo avrebbe legato alla DC

Sebbene il nome di Comic Book Guy sia diventato normale, l’idea originale del creatore di The Simpsons Matt Groening potrebbe aver avuto il potenziale per essere all’altezza della costruzione della sua identità. Durante un’intervista con MTV, Groening ha rivelato che intendeva chiamare il ragazzo dei fumetti “Louis Lane”, legandolo a uno dei più grandi personaggi secondari dell’Uomo d’Acciaio, Lois Lane: “Avevo un design diverso, molto più tragico, ma ero fuori dalla stanza quando [the writers] lo ha chiamato. Nella mia mente, “Louis Lane” era il suo nome, ed era ossessionato e tormentato da Lois Lane.” Dare al personaggio un nome che lo avrebbe collegato all’universo di Superman avrebbe potuto essere una gag interessante. Avrebbe potuto anche, come menzionato, ha soddisfatto le aspettative dei fan, in quanto sarebbe stato direttamente legato alla professione di Comic Book Guy.Tuttavia, per quanto promettente potesse essere nominarlo Louis, dare al proprietario del negozio un’identità ordinaria è stata la scelta migliore.

Il vero nome del ragazzo dei fumetti era perfetto

La rivelazione dell’identità di Comic Book Guy è stata una conclusione appropriata per l’attesa dietro di essa, poiché il vero nome del personaggio è perfetto per quello che è. Nonostante la sua eccentricità e tratti peculiari della personalità, Comic Book Guy è una persona normale. Come ha spiegato il creatore dei Simpsons Matt Groening (tramite The Simpsons Archive), Albertson aveva lo scopo di rappresentare chi percepiva come il proprietario medio di una fumetteria negli Stati Uniti: “Non posso dirti quante volte le persone sono venute da me e ha detto: “So su chi hai basato quel ragazzo dei fumetti. È quel ragazzo dei fumetti proprio in fondo all’isolato”. E devo dire loro: ‘No, sono tutti i ragazzi dei negozi di fumetti in America’”.

Comic Book Guy è un individuo abbastanza diretto. Tutta la sua vita è basata sulla sua professione e non c’è molto altro in lui. Anche se nominarlo Louis Lane sarebbe stato interessante, dargli un nome normale ha sottolineato il fatto che non c’è nulla di necessariamente speciale nella sua identità, nonostante sia stato un mistero di lunga data. La rivelazione ha funzionato perfettamente anche per The Simpsons. Lo spettacolo si è costruito una reputazione per le gag bizzarre e i tratti caratteriali. Il nome di Comic Book Guy, inaspettatamente modesto, abbinato alla sua consegna rilassata, si adattava alla natura fuori dagli schemi della serie. Non c’era nessun accumulo per lui dicendolo; lo ha menzionato ed è andato avanti, il che ha giocato nell’umorismo assurdo dei Simpson.


Potrebbe interessarti

Spiegazione della decisione di Ezechiele a sorpresa di Walking Dead Stagione 11 Episodio 22
Spiegazione della decisione di Ezechiele a sorpresa di Walking Dead Stagione 11 Episodio 22

Avvertimento: SPOILER in arrivo per la stagione 11 di The Walking Dead, episodio 22. La showrunner di The Walking Dead Angela Kang ha rivelato la mentalità di Ezekiel in una scena sorprendente che vede l’ex re cercare di salvare la vita di Negan. Nonostante i suoi tentativi di redimersi dopo aver causato così tanto dolore […]

Il bambino di Rhaenyra era in parte drago?  Collegamento di Daenerys e storia di Targaryen
Il bambino di Rhaenyra era in parte drago? Collegamento di Daenerys e storia di Targaryen

AVVERTIMENTO! Questo articolo contiene SPOILER per House of the Dragon stagione 1! I difetti di nascita del bambino nato morto di Rhaenyra nel finale della stagione 1 di House of the Dragon hanno importanti collegamenti con la storia di Daenerys di Game of Thrones e di House Targaryen. La designer di protesi della House of […]