Notizie FilmI Razzie Awards si scusano per aver nominato 12...

I Razzie Awards si scusano per aver nominato 12 anni come peggior attrice

-


Dopo il duro contraccolpo, i Razzies si sono scusati dopo aver nominato la star dodicenne di Firestarter Ryan Kiera Armstrong come peggior attrice. Le nomination per i Razzies del 2023 sono state rilasciate il 22 gennaio e hanno rapidamente suscitato scalpore quando la dodicenne Armstrong è stata tra le nomination per la peggiore attrice per il suo ruolo di Charlie in Firestarter. Anche Alicia Silverstone, Bryce Dallas Howard, Diane Keaton e Kaya Scoderlario sono state nominate per il premio, ma Armstrong si è distinto come figlio unico. Molte celebrità, tra cui Julian Hillard, Devon Sawa e Joe Russo, hanno criticato i Razzies come “senz’anima” e “cattivi” per aver nominato un bambino. I Razzies sono sempre stati controversi per la loro tendenza a insultare e denigrare il lavoro degli altri, ma molti hanno ritenuto che fosse particolarmente crudele prendere di mira un bambino.

Come riportato da Variety, i Razzies si sono scusati in seguito al contraccolpo ricevuto per la nomination di Armstrong come peggior attrice. Le scuse sono arrivate dal fondatore di Razzies John Wilson e ha confermato che la nomina di Armstrong era stata ritirata in seguito alle “valide critiche” che l’organizzazione aveva ricevuto. Wilson ha anche rivelato che i Razzies stavano adottando una “Linea guida per il voto” che proibisce all’organizzazione di nominare chiunque abbia meno di 18 anni. Controlla la dichiarazione qui sotto:

A volte, fai le cose senza pensare, poi sei chiamato a farlo. Allora capisci. È per questo che i Razzies sono stati creati in primo luogo.

La recente valida critica alla scelta dell’undicenne Armstrong come candidato per uno dei nostri premi ha portato la nostra attenzione su quanto siamo stati insensibili in questo caso. Di conseguenza, abbiamo rimosso il nome di Armstrong dal ballottaggio finale che i nostri membri esprimeranno il prossimo mese. Riteniamo inoltre che le scuse pubbliche siano dovute alla signora Armstrong e desideriamo esprimere il nostro rammarico per qualsiasi ferita subita a causa delle nostre scelte.

Dopo aver appreso da questa lezione, vorremmo anche annunciare che, da questo punto in avanti, adotteremo una linea guida per il voto che precluderà a qualsiasi attore o regista di età inferiore ai 18 anni di essere preso in considerazione per i nostri premi.

Non abbiamo mai avuto intenzione di seppellire la carriera di nessuno. È per questo che è stato creato il nostro Redeemer Award. Tutti commettiamo errori, noi compresi.

Poiché il nostro motto è “Own Your Bad”, ci rendiamo conto che anche noi stessi dobbiamo esserne all’altezza.

Cordiali saluti,

John Wilson, I Razzie Awards

Un limite di età per le candidature non risolverà i Razzies

Sebbene sia una fortuna che i Razzies stiano tentando di correggere la situazione, il loro limite di età per le nomination arriva troppo tardi. Armstrong è una delle quattro star bambini nominate per un Razzie nel corso degli anni. Gary Coleman è stato nominato come peggior attore all’età di 14 anni nel 1982, mentre Macaulay Culkin (anche lui quattordicenne) è stato nominato tre volte nel 1995. Infine, Jake Lloyd aveva solo 11 anni quando è stato nominato come peggior attore per Star Wars: Episode I – The Phantom Minaccia. Lloyd in seguito ha smesso di recitare a causa dell’intenso bullismo che ha ricevuto per The Phantom Menace. Allo stesso tempo, Culkin in seguito ha scoperto di essere stato sfruttato e maltrattato dai suoi genitori durante la sua carriera di attore infantile. Dopo queste sfortunate circostanze, non è chiaro perché i Razzies non siano riusciti a ripensare alla nomina di attori bambini particolarmente vulnerabili nel settore.

Nel frattempo, un limite di età non impedirà il verificarsi di circostanze come queste. I Razzies hanno anche ricevuto un intenso contraccolpo e controllo nel 2022 per aver creato una categoria chiamata Peggiore interpretazione di Bruce Willis in un film del 2021. Non molto tempo dopo la creazione della categoria, la famiglia di Willis ha rivelato che l’attore si sarebbe ritirato a causa della diagnosi di afasia. L’organizzazione ha scioccato i critici quando inizialmente ha difeso il mantenimento della categoria Willis anche dopo che è stato rivelato che soffriva di una condizione medica durante quelle esibizioni del 2021. Solo dopo un intenso contraccolpo l’organizzazione ha deciso di ritirare la categoria. Hanno anche deciso di ritirare definitivamente la nomination come peggior attrice di Shelley Duvall nel 1980 dopo che è emerso che l’attrice era stata trattata in modo terribile dal regista Stanley Kubrick durante le riprese.

Willis e Duvall sono esempi di come i Razzies possano ancora ritorcersi contro anche se hanno un limite di età. L’organizzazione prende di mira e insulta gli attori senza considerare il contesto. Una cattiva interpretazione di un attore non è sempre un riflesso dell’abilità recitativa. Ci sono numerosi fattori da considerare, come la salute, le circostanze personali, gli errori e gli ambienti di lavoro tossici. Molti fattori fuori dal controllo di un attore possono potenzialmente portare a prestazioni scadenti. Inoltre, molti dei candidati di Razzies sono nominati ingiustamente semplicemente perché il film in cui hanno recitato è stato realizzato male e ha inquadrato male le loro interpretazioni. I Razzies non saranno sistemati fino a quando non prenderanno in considerazione tutti i fattori, non solo l’età, nelle loro nomination.

Fonte: varietà

Ultime News

Le immagini della quinta stagione di The Conners prendono in giro l’arco straziante di Jackie e Bev

Le immagini dell'episodio 13 della stagione 5 di Conners anticipano il futuro dell'arco straziante di Jackie e Bev...

I prezzi dei biglietti del cinema AMC Theatres saranno presto basati sulla posizione del posto

Come parte di una grande modifica al loro modello di prezzo, i teatri AMC ora addebiteranno i biglietti...

Kang gongola per aver ucciso Thor in Ant-Man & The Wasp Quantumania Clip

Kang il Conquistatore gongola per aver precedentemente ucciso Thor in una nuovissima clip di Ant-Man and the Wasp:...

La star di For All Mankind anticipa il pericolo per Margo nella quarta stagione

Wrenn Schmidt prende in giro il destino di Margo nella prossima quarta stagione di For All Mankind. ...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te