Asiatica Film Mediale

I produttori di Bridgerton abbattono le speranze dello spinoff di Kate e Anthony

I produttori di Bridgerton abbattono le speranze dello spinoff di Kate e Anthony
Debora

Di Debora

25 Ottobre 2022, 20:56


I produttori esecutivi di Bridgerton Shonda Rhimes e Betsy Beers valutano un potenziale spin-off di Kate e Anthony. Dopo la prima stagione, incentrata sulla tumultuosa storia d’amore di Daphne e Simon, Bridgerton ha spostato l’attenzione su Anthony e Kate per la seconda stagione. Sebbene Anthony fosse un personaggio polarizzante all’inizio della serie a causa del suo comportamento sessista, si è evoluto in un degno protagonista romantico in stagione 2. Kate si è rivelata la perfetta partner diventata partner, con i due legati sulle loro responsabilità di fratelli maggiori nelle loro famiglie.

Dopo molti avanti e indietro, Anthony e Kate si sono finalmente incontrati ufficialmente alla fine della stagione. La scena finale rivela che si sono sposati fuori dallo schermo e ora vivono insieme nella casa di famiglia di Anthony. Anche se sia Jonathan Bailey che Simone Ashley torneranno per la terza stagione di Bridgerton, la loro storia non sarà al centro dell’attenzione. Invece, la serie seguirà la tradizione e passerà a un altro fratello di Bridgerton, Colin, e alle sue avventure romantiche con Penelope. Anche se c’è molta eccitazione per la storia d’amore di Colin e Penelope, alcuni sperano ancora di vedere di più Kate e Anthony oltre a quella che probabilmente sarà una presenza ridotta nella prossima stagione.

In vista della terza stagione, Rhimes e Beers hanno scritto un libro intitolato Inside Bridgerton che offre uno sguardo dietro le quinte della serie finora. In onore dell’uscita del libro, si sono incontrati con Town & Country per discuterne e dello spettacolo. Ad un certo punto, a Rhimes e Beers è stato chiesto se sarebbero stati “aperti” all’idea di uno spin-off incentrato su Kate e Anthony. Leggi le loro risposte per intero di seguito:

Rhimes: Non so quale storia sarebbe stata raccontata. La bellezza di questo spettacolo è che possiamo raccontare una storia d’amore completa dall’inizio alla fine con un lieto fine ogni stagione. Non dobbiamo inventare ragioni per cui una coppia non può stare insieme, lasciamo che abbiano il loro vero momento felice. E quindi, non ci sono spin-off perché dovremmo trovare un motivo per rompere una coppia, e sembra molto artificiale.

Beers: Oppure guarda solo una coppia essere felice.

Rhimes: Forse potremmo semplicemente guardarli seduti insieme.

Perché Kate e Anthony meritano uno spin-off di Bridgerton

I commenti di Beers e Rhimes chiariscono che uno spin-off incentrato su Kate e Anthony, o su qualsiasi fratello Bridgerton, è altamente improbabile a questo punto. Il loro ragionamento è comprensibile: Anthony e Kate hanno ricevuto un lieto fine abbastanza soddisfacente nella seconda stagione, e sarebbe un peccato rovinarlo potenzialmente in uno spin-off. Tuttavia, una serie che mantiene il lieto fine della coppia è più facile da immaginare con Kate e Anthony rispetto ad altre ed è forse un po’ più giustificata.

Rispetto a Daphne e Simon, che hanno mostrato sullo schermo il loro matrimonio, il periodo della luna di miele e la nascita del loro primo figlio, Bridgerton ha adottato un approccio diverso con Kate e Anthony, non facendoli incontrare fino alla fine della stagione. Ciò significa che alcuni di quei momenti chiave sono mancati, solo presi in giro o forse verranno mostrati in minima parte nelle stagioni future. In questo modo, un potenziale spin-off potrebbe fungere da flashback prolungato, colmando le lacune di ciò che è accaduto tra quando Kate e Anthony si sono incontrati e si sono sposati. Poiché è probabile che il periodo della loro storia d’amore non sia stato privo di singhiozzi, potrebbe arricchire la loro relazione senza togliere il loro lieto fine.

Vale anche la pena notare che Rhimes e Beers non sono contrari ad altri spettacoli ambientati nel mondo di Bridgerton: è in arrivo una serie prequel incentrata sull’ascesa al potere della regina Charlotte, scritta dalla stessa Rhimes. Anche se sembra che altri spin-off incentrati sui fratelli Bridgerton, o almeno sulle loro storie d’amore, non accadranno presto, è possibile che le cose cambino in futuro. Se lo spin-off di Queen Charlotte è un successo, il che sembra probabile, c’è sempre la possibilità che altri spettacoli di Bridgerton possano seguire.

Fonte: Città e Paese


Potrebbe interessarti

Doctor Who Star Ncuti Gatwa rivela quali cattivi vuole affrontare
Doctor Who Star Ncuti Gatwa rivela quali cattivi vuole affrontare

Ncuti Gatwa rivela quali cattivi riconoscibili e classici di Doctor Who vuole affrontare quando assume il ruolo del Quindicesimo Dottore nel 2023. L’attore guiderà la serie nella stagione 14, diretta da Russell T Davies, così come nelle stagioni successive. Gatwa assumerà il ruolo dopo il mandato del Quattordicesimo Dottore di David Tennant durante le celebrazioni […]

9-1-1 Star era molto eccitata per il grande episodio di Karen
9-1-1 Star era molto eccitata per il grande episodio di Karen

Tracie Thoms, che interpreta Karen Wilson in 9-1-1, condivide la sua reazione al grande momento del suo personaggio nell’episodio più recente, “Tomorrow”. Creato da Ryan Murphy, Brad Falchuk e Tim Minear come rivisitazione della serie classica Rescue 9-1-1, 9-1-1 ha debuttato su Fox nel 2018 ed è recentemente entrato nella sua sesta stagione sulla rete […]