Asiatica Film Mediale

I produttori dei Simpson spiegano le origini di prurito e graffio

I produttori dei Simpson spiegano le origini di prurito e graffio
Debora

Di Debora

22 Dicembre 2022, 16:25


I produttori dei Simpson Matt Selman e David Silverman analizzano le ispirazioni del mondo reale dietro l’amato segmento di cartoni animati per bambini nell’universo di Springfield, The Itchy & Scratchy Show. Selman è l’attuale showrunner della sitcom animata di lunga data, avendo assunto il ruolo nel 2005 dopo essere stato sceneggiatore e produttore esecutivo, mentre Silverman ha lavorato come regista e animatore della serie sin dai suoi primi giorni come cortometraggi animati che sarebbero stati presenti in The Spettacolo di Tracey Ullman. The Simspons racconta le vite di Homer (Dan Castellaneta), Marge (Julie Kavner), Bart (Nancy Cartwright), Lisa (Yeardley Smith) e Maggie Simpson, una versione satirica della tipica famiglia americana che vive nella città immaginaria di Springfield.

In un video che analizza i momenti più iconici dei Simpson di GQ, Selman e Silverman spiegano le origini del cartone animato immaginario dello show, “The Itchy and Scratchy Show”, che è stato un pilastro fino alla stagione 34 attualmente in corso. Selman lo rivela Itchy e Scratchy hanno permesso agli showrunner di fare battute sulle loro esperienze nella produzione di un’animazione, mentre Silverman ha rivelato che erano basati sui cortometraggi animati Herman & Katnip di Famous Studios. Silverman ha anche rivelato quale battuta relativa a Itchy e Scratchy ha ricevuto il maggior respingimento dai vertici alla 20esima televisione. Dai un’occhiata al ricordo di Selman e Silverman di seguito:

Matt Selman – Quando vogliamo fare battute sul nostro posto nel mondo reale, facciamo quelle battute su Fichetto e Fichetto nel mondo dei Simpson.

David Silverman – E Matt Groening li ha originariamente parodiati dopo Herman e Katnip, che erano una versione più violenta di Tom e Jerry. Sai, la cosa sui personaggi dei cartoni animati è che si riprendono da un dolore incredibile molto velocemente, sai, e questa è la commedia. Ma non Herman e Katnip. Da bambino lo guardavo dire “C’è qualcosa di strano in questi cartoni animati”.

Il mio esempio preferito di respingimento non è stato da quello, ma abbiamo avuto un episodio chiamato “The Front”, in cui il nonno è il frontman di Lisa e Bart che scrive episodi per Itchy e Scratchy. E c’è un’inquadratura con caricature di, tipo, Jim Reardon e alcuni altri animatori. “Per rendere Itchy e Scratchy più realistici, gli animatori studiano gatti e topi veri”, e poi l’onne di Jim Reardon mette un piccolo petardo nella bocca del gatto. “Quella è vera dinamite?”, “Noooooo”, e poi escono nel corridoio, boom! E la porta vola via dai cardini. Hanno detto “Beh, non puoi farlo”, e noi abbiamo detto “Beh, lo facciamo sempre a Itchy e Scratchy”. E letteralmente la risposta è stata: “Sì, ma quelli sono un cartone animato”.

Come i Simpson continuano a rimanere rilevanti dopo oltre 30 anni

Nonostante sia andato in onda per oltre 33 anni, la continua popolarità di The Simpsons ha garantito che la serie sia rimasta un appuntamento fisso della programmazione Fox, anche dopo che la società e la proprietà sono state acquisite da The Walt Disney Company. Con la sua longevità, tuttavia, la serie è stata anche accolta con critiche secondo cui le stagioni successive sono diminuite in termini di qualità rispetto all’apice della sua popolarità durante la “Golden Age” comunemente percepita dai Simpson. In quanto tale, sebbene le stagioni successive abbiano prodotto storie che molti spettatori considerano “Nuovi classici”, molti si sono anche chiesti se lo spettacolo possa continuare ulteriormente tra lo spettacolo che produce episodi ben accolti e l’età del cast.

Sebbene molti spettatori possano vedere lo spettacolo come se avesse superato da tempo la sua “età dell’oro”, tuttavia, la troupe dietro I Simpson ha continuato a cercare di mantenere la serie innovativa e fresca per il pubblico. Nelle stagioni più recenti, lo spettacolo non solo ha sperimentato le sue tradizioni di lunga data come le riprese delle parodie di “Treehouse of Horror” della durata di un episodio e la rinuncia agli episodi stagionali annuali dello spettacolo, ma la serie ha anche incorporato nuovi stili di animazione. Questo può essere visto in episodi tra cui la parodia dell’anime Death Note della stagione 34 “Treehouse of Horror XXXIII” e le gag sul divano della serie prodotte da animatori ospiti. Con la troupe dello spettacolo disposta a staccarsi dal formato e dagli stili tradizionali dello spettacolo, è chiaro che gli showrunner dietro I Simpson sono disposti a sperimentare e dare al pubblico qualcosa di nuovo, piuttosto che andare sul sicuro e attenersi a ciò che ha funzionato in passato.

Dopo oltre 33 anni, The Simpsons è diventato una parte inamovibile e incredibilmente riconoscibile della cultura pop, con molti dei suoi personaggi, battute e segmenti che sono diventati immediatamente riconoscibili per il pubblico cresciuto con lo spettacolo. Accanto a gag in corso come gli scherzi telefonici di Bart al barista Moe Syzlak (Hank Azaria), slogan come “D’oh!” esclamativo e le numerose gag sul divano di apertura della serie, Itchy and Scratchy è uno di questi elementi che ha superato la prova del tempo. E mentre la parodia dello show dei cartoni animati dell’inizio del XX secolo come Herman & Katnip e Tom & Jerry potrebbe essere ben nota al pubblico, molti fan di lunga data potrebbero essere sorpresi di sentire che le persone dietro lo show hanno usato i segmenti sulle loro vite producendo un serie animata di successo.

Fonte: Gq


Potrebbe interessarti

Perché la teoria del Big Bang ha smesso di usare lo slogan Bazinga di Sheldon
Perché la teoria del Big Bang ha smesso di usare lo slogan Bazinga di Sheldon

Il co-produttore di The Big Bang Theory, Steve Holland, spiega perché Sheldon ha smesso di usare la parola “Bazinga” nello show. A causa delle sue abilità sociali sottosviluppate, Sheldon aveva molte stranezze e idiosincrasie che la banda di Pasadena doveva tollerare. Ciò includeva il rispetto di rigidi programmi per il bagno per imporre il presunto […]

Star Trek conferma il primo avvistamento della Defiant da DS9
Star Trek conferma il primo avvistamento della Defiant da DS9

Attenzione: SPOILER per Star Trek: Prodigy Stagione 1, Episodio 19 – “Supernova, Parte 1” La USS Defiant è tornata in Star Trek: Prodigy episodio 19, che è stata la prima apparizione della “piccola nave dura” dalla fine di Star Trek: Deep Spazio Nove. In “Supernova, Part 1”, il Living Construct invia la USS Protostar nello […]