Asiatica Film Mediale

I potenziali dettagli della storia della terza stagione di The Baby-Sitter’s Club rivelati dal creatore

I potenziali dettagli della storia della terza stagione di The Baby-Sitter’s Club rivelati dal creatore
Debora

Di Debora

18 Marzo 2022, 17:11


Rachel Shukert, creatrice di The Baby-Sitters Club, rivela cosa avrebbe incluso la terza stagione dello show. La serie commedia drammatica, basata sui famosi romanzi per bambini con lo stesso nome di Ann M. Martin, è stata presentata in anteprima su Netflix nel 2020. Ruotava attorno all’amicizia e alle avventure di cinque ragazze delle scuole medie che, insieme, hanno avviato un’attività di babysitter nella loro periferia città natale di Stoneybrook, Connecticut. Dopo un debutto di successo e molti elogi da parte di fan e critica, The Baby-Sitters Club è stato rinnovato per una seconda stagione, che è stata rilasciata l’11 ottobre 2021. Il cast della serie includeva Sophie Grace, Momona Tamada, Shay Rudolph, Malia Baker , Xochitl Gomez, Alicia Silverstone e Mark Feuerstein.

La stagione 2 del Baby-Sitters Club ha continuato a raccogliere consensi per la sua capacità di adattare fedelmente il suo materiale originale mentre introduceva efficacemente un nuovo pubblico al suo gruppo di giovani protagonisti. Ha esplorato nuovi messaggi di fiducia in se stessi, identità e dolore e il finale ha rappresentato un importante punto di svolta per Kristy e il suo rapporto con la sua famiglia dopo che Watson ha espresso interesse ad adottare lei e i suoi fratelli. Sfortunatamente per i fan, Netflix ha deciso di cancellare The Baby-Sitters Club, nonostante le recensioni positive e un accumulo di premi e nomination. Shukert ha spiegato quanto fosse rattristata dalla notizia della sua cancellazione e, sebbene la piattaforma di streaming non abbia fornito una spiegazione per la sua decisione, molti credono che avesse a che fare con il pubblico.

Ora, in un’intervista con Vulture, Rachel Shukert afferma che il pubblico dello show è stato in linea con le aspettative e fornisce alcuni ragionamenti sulla decisione finale di Netflix. Rivela anche la sua visione per la stagione 3 di The Baby-Sitters Club, affermando che voleva renderlo speciale. Aggiunge che voleva creare una storia che vedesse le ragazze crescere di più, dirigersi al liceo, e dice che le mancherà lavorare con il cast. Leggi la citazione completa di Shukert sulla storia della terza stagione di The Baby-Sitters Club di seguito:

“Volevo davvero fare un Super Speciale. Stavo cercando di capire, dovrebbero andare a New York? Dovrebbero nevicare? Dipendeva da dove ci avrebbero lasciato girare, ed ero entusiasta di raccontare una storia che sarebbe vederli al liceo – non concludere tutto ma onorare quello che abbiamo fatto. La seconda stagione si conclude con una nota piuttosto positiva. È emotivamente soddisfacente. Ma avevamo più storie da raccontare e mi mancano le ragazze. Mi è piaciuto lavorare con loro. Loro sono attrici e persone straordinarie”.

Per i fan del cast della serie, possono catturare Xochitl Gomez nel sequel di Doctor Strange, Doctor Strange in the Multiverse of Madness, dove interpreterà America Chavez al fianco di Benedict Cumberbatch ed Elizabeth Olsen. Oltre a Gomez, molti dei giovani attori di The Baby-Sitters Club possono essere trovati nei prossimi progetti. Momana Tamada può essere vista in Secret Headquarters, mentre Bohdi Sabongui apparirà in Black Adam della DC. Il ruolo di Sabongui nel film sui supereroi è ancora sconosciuto, ma con una data di uscita del 21 ottobre 2022, non passerà molto tempo prima che i fan lo scoprano.

La decisione di Netflix di cancellare The Baby-Sitters Club è stata sicuramente una sorpresa per molti, e con una serie come questa, così amata dai fan, è difficile capire perché sia ​​successo. Tuttavia, l’adattamento di Shukert ha modernizzato il suo materiale originale in un modo che, si spera, ispiri il suo pubblico giovane a esplorare da sé i romanzi di Ann M. Martin. Mentre i fan sperano in un vero addio a The Baby-Sitters Club, possono sempre rivisitare le prime due stagioni e non vedono l’ora di vedere le sue stelle nel loro prossimo lavoro.

Correlati: Avvoltoio

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

I creatori di How I Met Your Father prendono in giro altri cameo del cast principale di HIMYM
I creatori di How I Met Your Father prendono in giro altri cameo del cast principale di HIMYM

Avvertimento! Spoiler per How I Met Your Father stagione 1 di seguito. I creatori di How I Met Your Father anticipano ancora più cameo dal cast originale di How I Met Your Mother nella prossima stagione 2. La serie, che è uno spin-off ambientato nell’universo di How I Met Your Mother, segue Sophie (Kim Cattrall) […]

Il ritorno di The Flash Stagione 8 Firestorm preso in giro da Robbie Amell
Il ritorno di The Flash Stagione 8 Firestorm preso in giro da Robbie Amell

Robbie Amell, che sta tornando nella stagione 8 di The Flash nei panni di Ronnie Raymond, anticipa il suo ultimo riemergere di Firestorm. L’ultima stagione in corso di The Flash sta diventando un tuffo nel passato poiché più volti familiari stanno tornando nel dramma dell’Arrowverse. Rick Cosnett, che ha interpretato Eddie Thawne nella prima stagione, […]