Asiatica Film Mediale

I fratelli Barinholtz pianificano un funerale in American Auto Clip [ESCLUSIVO]

I fratelli Barinholtz pianificano un funerale in American Auto Clip [ESCLUSIVO]
Debora

Di Debora

04 Aprile 2023, 16:09



Quasi un decennio dopo l’ultima volta in cui hanno lavorato insieme, i fratelli Barinholtz si riuniscono nell’episodio 2 della seconda stagione di American Auto. Proveniente dal creatore di Superstore, la serie ruota attorno agli impiegati di Payne Motors con sede a Detroit, che cercano di raggiungere nuove altezze quando vengono acquisiti da un ex CEO di un’azienda farmaceutica. Con Ana Gasteyer, Harriet Dyer, Jon Barinholtz, Tye White, Michael Benjamin Washington, Humphre Ker e X Mayo nel cast, American Auto ha ottenuto recensioni entusiastiche e ottimi ascolti dal suo debutto alla fine del 2021.

Proprio in tempo per il suo arrivo, Screen Rant è lieta di presentare in esclusiva un clip della seconda stagione di American Auto.

Il video, come si può vedere sopra, vede i fratelli Barinholtz, Ike e Jon, riunirsi sullo schermo quando il primo fa un’apparizione nell’episodio 9 della sitcom di successo della NBC. Il video mostra la coppia che partecipa al funerale del loro nonno, con Wesley di Jon che pianifica un omaggio speciale al loro defunto familiare che gli altri sembrano un po’ confusi.

Semplicemente intitolato “Funerale”, l’episodio 9 della seconda stagione di American Auto vedrà Wesley e gli altri di Payne Motors piangere la scomparsa del loro ex CEO, solo per scoprire che gli eredi pianificano di vendere le loro azioni dell’azienda, che a sua volta farebbe crollare il prezzo delle azioni della società. La clip esclusiva sopra offre un piccolo assaggio di come Landon Payne di Ike Barinholtz, visto in precedenza nell’episodio penultimo della stagione 1, stia cercando di capitalizzare qualsiasi strada veloce verso la ricchezza che possa.

Anche se potrebbe non essere la sua prima apparizione nello show, il ritorno di Barinholtz in American Auto continua la divertente tendenza della sitcom della NBC di riunire un certo numero delle sue star con attori ospiti. Prima di diventare famosi con il suo ruolo ricorrente in Superstore, Jon Barinholtz ha lavorato con suo fratello nella serie romantic-comedy della Fox, The Mindy Project. I due hanno anche lavorato insieme nella serie di Netflix, Chicago Party Aunt, in cui Jon è co-creatore, produttore esecutivo e attore protagonista. Ike è anche co-protagonista e produttore esecutivo.

Oltre ai Barinholtzes, American Auto ha recentemente presentato una riunione di Superstore sotto forma di Ben Fledman, che ha fatto un’apparizione speciale come vecchio amico di Wesley. Spitzer ha confermato che non vuole fermarsi lì quando si tratta di ex collaboratori che appaiono nello show, avendo condiviso la sua speranza di portare anche America Ferrera alla nuova serie in futuro dopo che un conflitto di programmazione ha impedito un precedente cameo. Mentre il pubblico attende di vedere quali attori ospiti verranno presentati, possono guardare avanti ai nuovi episodi di American Auto che vanno in onda il martedì su NBC.


Potrebbe interessarti

Chris Pratt risponde alla perfetta scelta del cast da parte di un fan nel DC Universe di James Gunn.
Chris Pratt risponde alla perfetta scelta del cast da parte di un fan nel DC Universe di James Gunn.

Chris Pratt commenta se interpreterebbe Booster Gold nell’universo DC di James Gunn. Gunn e Pratt hanno una lunga amicizia, con l’attore che è stato il volto della serie di film Marvel Studios di Gunn, Guardiani della Galassia. Il prossimo Guardiani della Galassia Vol. 3 di maggio metterà presto fine alla trilogia del team, e senza […]

La star di Criminal Minds applaude la tragica evoluzione della teoria dell’assenza di Spencer Reid.
La star di Criminal Minds applaude la tragica evoluzione della teoria dell’assenza di Spencer Reid.

Paget Brewster applaude una teoria tragica su Spencer Reid riguardante la morte di Emily Prentiss nel programma originale Criminal Minds. La serie poliziesca di lunga durata di CBS è andata in onda per 15 anni fino alla sua conclusione nel 2021. Ma la sua interruzione è stata di breve durata poiché Paramount+ l’ha riproposta con […]