Notizie FilmI film di James Bond non dovrebbero andare direttamente...

I film di James Bond non dovrebbero andare direttamente in streaming, afferma Daniel Craig

-


La star di No Time to Die, Daniel Craig, afferma che i futuri film di James Bond apparterranno al grande schermo e non allo streaming. Craig ha fatto la sua quinta e ultima apparizione come Bond nella stravaganza d’azione diretta da Cary Fukunaga di quest’anno, e il film ha reso molto chiaro che il mandato di Craig come Bond è davvero finito.

Con Craig che sta uscendo dalla porta, i pensieri dei fan si rivolgono naturalmente al futuro del franchise di Bond e, soprattutto, a chi sarà il prossimo Bond. Ma mentre la gente discute sui candidati di Bond come Henry Cavill, Rege-Jean Page, Tom Hardy e altri, c’è un altro problema che si insinua nell’immagine quando si tratta del futuro del franchise: vale a dire, la recente acquisizione da parte di Amazon del catalogo MGM, incluso il Bond film. Data la forte presenza di Amazon nel mondo dello streaming, naturalmente si è parlato molto della società che sfrutta il franchise di Bond con contenuti realizzati solo per lo streaming. Ovviamente, Eon Productions ha ancora voce in capitolo su ciò che accade a Bond, ed è stata irremovibile nel mantenere 007 esclusivamente sul grande schermo.

Ora l’uscita dalla star di Bond, Craig, ha reso noti i suoi pensieri su tutta questa faccenda dello streaming e chiaramente non è favorevole. Parlando con The Sun, Craig ha detto:

“Una delle cose più grandi che è successa è che abbiamo portato questo film al cinema. Ecco dove dovrebbero essere i film di Bond. Non stanno molto bene su un telefono. Stanno benissimo su uno schermo Imax. Sembra fantastico su uno schermo da 30 piedi. E sono eventi familiari. Fa uscire la famiglia. Finché ci saranno film evento come questo, il cinema avrà una possibilità di sopravvivere”.

In effetti, prima dell’uscita di No Time to Die, c’erano molte speculazioni sul fatto che il film non sarebbe nemmeno uscito nelle sale ma sarebbe stato venduto a qualche streamer o un altro in modo che lo studio potesse ridurre le perdite tra ritardi COVID e altri problemi. Ma come indicato da Craig, i produttori hanno tenuto duro e il film ha ottenuto la sua uscita nelle sale, anche se ci sono state segnalazioni che nonostante i $ 774 milioni di incassi mondiali del film, il film ha comunque perso $ 100 milioni per la MGM. Ovviamente rapporti del genere sono preoccupanti e potrebbero essere parte del motivo per cui Amazon dovrebbe prendere in considerazione l’idea di portare i futuri film di Bond fuori dal grande schermo e trasformare il franchise nel gioiello del suo servizio di streaming, e persino considerare la mossa precedentemente impensabile di trasformare altri personaggi di Bond nel loro proprie storie autonome.

Ovviamente i tradizionalisti come lo stesso Craig sosterranno che parte di ciò che rende speciale Bond è la portata dei film sul grande schermo e che mandare 007 direttamente in streaming sminuirebbe il franchise in modi fatali. Alla fine, però, il denaro sarà il fattore decisivo in ciò che accadrà con Bond nel mondo dopo No Time to Die. Amazon ora ha una grande voce in capitolo in quel futuro e ovviamente si impegnano a creare contenuti per il loro servizio di streaming, e sarebbe probabilmente un grosso errore per loro non sfruttare il marchio Bond per tutto ciò che vale. Si spera che se Amazon seguirà lo streaming di contenuti di Bond, ci saranno ancora futuri film di Bond accantonati per il grande schermo, quindi l’esperienza cinematografica di 007 può rimanere parte del film.

Fonte: Il Sole

.item-num::after { content: “http://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Latest news

The Batman Runtime elencato dai cinema (ma è reale?)

Il runtime di Batman è stato rivelato, ma più fonti stanno dando risposte diverse che portano alla domanda...

She-Hulk Star è stata totalmente sorpresa dal ritorno dell’MCU di Abomination

La star di She-Hulk, Tim Roth, ha rivelato che non si aspettava di tornare nel suo ruolo di...

Il trailer di WeCrashed di Jared Leto rivela la data di uscita di marzo

Il trailer del nuovo drama di Apple TV+ WeCrashed con protagonista Jared Leto ha rivelato una data di...

After Ever Happy: tutto ciò che sappiamo sul film After 4

Il terzo film della serie After, After We Fell, è arrivato su Netflix e ha sollevato dubbi su...

È morto a 37 anni Gaspard Ulliel, attore francese e star di Moon Knight

Gaspard Ulliel, l'attore che interpreta Midnight Man in Moon Knight, è morto all'età di 37 anni. Ulliel, nato...

Come i Transformers di Michael Bay hanno riscattato la linea di giocattoli più strana del franchise

Con l'inclusione di Alice (Isabel Lucas) in Transformers: La vendetta dei caduti, i film di Michael Bay hanno...

Must read

You might also likeRELATED
Recommended to you