Asiatica Film Mediale

I film delle Cronache di Narnia di Netflix avranno come regista della Barbie Movie, si occuperà dei primi 2 film della nuova saga.

I film delle Cronache di Narnia di Netflix avranno come regista della Barbie Movie, si occuperà dei primi 2 film della nuova saga.
Erica

Di Erica

03 Luglio 2023, 17:28



Il reboot de Le Cronache di Narnia di Netflix finalmente riceve un aggiornamento, con la scrittrice e regista Greta Gerwig incaricata di dirigere due film della saga. Basati sulle opere dell’autore C.S. Lewis, il primo Le Cronache di Narnia è stato pubblicato nel 2005. Due sequel sono stati rilasciati nel 2008 e nel 2010, ma a causa delle critiche e delle risposte commerciali in calo a questi film, la saga è rimasta inattiva. Nel 2018, però, Netflix ha acquistato i diritti dei libri e ha annunciato che sarebbero stati realizzati altri film.

Dopo anni di pochi aggiornamenti sul reboot de Le Cronache di Narnia di Netflix, The New Yorker rivela ora che Gerwig ha un contratto per scrivere e dirigere almeno due dei film. Non è ancora chiaro quanti film saranno realizzati in totale per adattare i sette romanzi di Lewis. Purtroppo, il nuovo rapporto non rivela neanche una linea temporale per quando questi film potranno entrare in produzione.

Finora, Gerwig si è principalmente dedicata a piccoli drammi caratteriali, con Nights and Weekends, Lady Bird e Piccole Donne come sue uniche tre lungometraggi rilasciati. Barbie è di gran lunga il suo film più grande, ma i trailer hanno mostrato che potrebbe mantenere il suo unico senso dell’umorismo e la sua attenzione per personaggi sfumati e temi toccanti. La prima reazione a Barbie condivisa online è in gran parte positiva e il modo in cui affronta un budget più grande per un adattamento di una proprietà intellettuale preesistente potrebbe influenzare come si sviluppano i suoi film de Le Cronache di Narnia.

Sembrerebbe che Mattel abbia dato a Gerwig e al co-sceneggiatore Noah Baumbach la libertà di realizzare il film che desiderano e, storicamente, Netflix ha adottato un approccio simile con i propri talenti. Anche con questa libertà, però, Gerwig ha dimostrato con il successo di Piccole Donne che adotta un approccio riflessivo quando si tratta di adattare romanzi amati.

Le Cronache di Narnia di Netflix sotto la regia di Gerwig sta prendendo forma come un interessante revival della saga. Potrebbe potenzialmente unire le sue caratteristiche distintive come regista, che comprendono personaggi femminili complessi e coinvolgenti, con un rispetto per il materiale originale di Lewis. Le Cronache di Narnia saranno il suo primo approccio alla narrazione fantasy con un grande budget e, sebbene molte domande rimangano ancora senza risposta, potrebbero ravvivare una saga che in passato ha visto un interesse decrescente del pubblico.

Fonte: The New Yorker


Potrebbe interessarti

“Offensivo e problematico”: Indiana Jones 5 stella si è opposto alla sua scena originale di morte.
“Offensivo e problematico”: Indiana Jones 5 stella si è opposto alla sua scena originale di morte.

Avviso: SPOILER per Indiana Jones e il Mostratore del Destino! La star di Indiana Jones e il Mostratore del Destino, Shaunette Renée Wilson, ha spiegato come abbia lottato contro la sua scena di morte originale, lavorando a stretto contatto con il regista James Mangold per cambiarla. Wilson interpreta Mason, un agente della CIA che lavora […]

John Wick 5 Aggiornamento: Il regista incerto sul futuro della serie nonostante l’annuncio del sequel da parte di Lionsgate.
John Wick 5 Aggiornamento: Il regista incerto sul futuro della serie nonostante l’annuncio del sequel da parte di Lionsgate.

Il regista della serie John Wick, Chad Stahelski, ha spiegato il motivo per cui è incerto riguardo a John Wick 5 e su quale direzione prendere con la serie. Sembrava che John Wick: Capitolo 4 avesse concluso la serie di film d’azione, con John (Keanu Reeves) che muore dopo essere finalmente stato rilasciato dal servizio […]