Notizie FilmI Fantastici Quattro del 2015 avevano quasi dei cattivi...

I Fantastici Quattro del 2015 avevano quasi dei cattivi molto diversi

-


Fantastici Quattro lo scrittore Jeremy Slater spiega che le sue bozze iniziali del film di supereroi del 2015 universalmente stroncato presentavano cattivi molto diversi da quello che è finito nel film. Diretto da Josh Trank con una sceneggiatura di Slater e X-Men: L’ultima resistenza scrittore Simon Kinberg, il film è forse il miglior esempio di come non fare un moderno riavvio di un film a fumetti. Con problemi derivanti dalle fasi di produzione iniziali alle riprese difficili, Fantastici Quattro è stata una bomba al botteghino e ha vinto due Golden Raspberry Awards, per il peggior regista e il peggior film, con persino la star Jamie Bell che ora considera il film un disastro.

Simile al tentativo della metà degli anni 2000 di un film live-action dei Fantastici Quattro, il riavvio del 2015 ha visto la squadra affrontare il loro classico avversario, il dottor Destino, interpretato da Toby Kebbell. Anche se Kebbell stava uscendo da una svolta acclamata come Koba in Dawn of the Planet of the Apes del 2014, la sua interpretazione del Dr. Doom non è stata accolta così bene; uno dei tanti aspetti dei Fantastici Quattro per ottenere reazioni negative. Naturalmente, il dottor Destino non è certo l’unico membro della galleria dei ladri dei Fantastici Quattro, e alcuni potrebbero chiedersi se il film sarebbe andato meglio con un diverso cattivo. A un certo punto, i supereroi dovevano affrontare qualcun altro completamente: Galactus.

In un’intervista a ComicBbook, Slater sottolinea che la sua prima bozza del film vedeva i Fantastici Quattro che incontravano Annihilus nella Zona Negativa, dove avrebbero anche incontrato Galactus, che avrebbe poi agito come il cattivo principale del film. Descrive anche la sua seconda bozza, che presentava di nuovo Annihilus, ma questa volta era “alto 20 piedi e cibernetico” e sarebbe stato quello che apparentemente avrebbe ucciso Victor Von Doom. Slater continua dicendo che è ansioso che Annihilus si presenti nell’MCU ad un certo punto, dicendo che è “una buona notizia che non è stato ancora usato”. Trovi la citazione completa qui sotto:

“Avevamo Annihilus nella mia bozza dei Fantastici Quattro originali quando sono andati nella Zona Negativa per la prima volta che sono stati attaccati”,[…] “Nella prima bozza, sono stati attaccati da Galactus e l’intera trama, era Galactus che aveva emesso la sua specie di radiazione cosmica attraverso il portale e poi hai scoperto che Galactus stava tracciando quella radiazione e stava tornando sulla Terra .”

“Nella seconda bozza, hanno effettivamente incontrato Annihilus ed era alto 20 piedi ed era cibernetico… L’ho presentato come il T-Rex di Jurassic Park e il modo in cui li avrebbe cacciati e attaccati, e sembrava è stato lui a uccidere Victor e sono tornati a malapena attraverso il portale in tempo, ma è sembrato un modo davvero divertente di usare Annihilus che non avevamo mai visto prima”.

“Per una delle mille ragioni, era qualcosa che è cambiato in quel film. Ma la buona notizia è che non è stato ancora usato. È ancora là fuori ed è fantastico. Quindi là fuori non ho dubbi che Annihilus stia mostrando ad un certo punto, è solo una questione di se sia lui i Fantastici Quattro o fa parte delle diverse cose del MCU dell’universo cosmico? Non lo so.”

A giudicare dai suoni, le idee iniziali di Slater sono molto più ispirate e divertenti del pasticcio che alla fine è stato rilasciato, in particolare il suo uso di Galactus. Mentre l’MCU sta ancora aspettando la sua prima vera inclusione di Galactus, l’unica uscita cinematografica fino ad oggi è stata una completa delusione. In I Fantastici Quattro: L’Ascesa di Silver Surfer, il Divoratore di mondi è apparso come una gigantesca nuvola cosmica che ha deluso sia i fan dei fumetti che i frequentatori di film, una mossa che probabilmente Slater non ha ripetuto nelle sue bozze. Allo stesso modo, il suo uso di Annihilus avrebbe aggiunto una svolta unica e interessante alla rappresentazione non ispirata del film del Pianeta Zero, il nome dato in modo confuso alla Zona Negativa in Fantastici Quattro‘s riscrive.

Nel complesso, è un vero peccato che Fantastici Quattro è stato così travagliato nella sua produzione, poiché il matrimonio iniziale tra Slater e Trank ha mostrato una vera promessa. Slater è chiaramente un grande fan dei fumetti e le sue prime idee avrebbero potuto dare al film un senso di eccitazione e avventura tanto necessario, mentre Trank è stato subito dopo il successo indie del 2012 Cronaca. Tuttavia, non doveva essere e se la colpa può essere imputata o meno all’interferenza dello studio o alla riluttanza di Trank a lavorare con le idee di Slater è solo qualcosa a cui possono rispondere.

Fonte: fumetto

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Nancy dovrebbe stare con Steve o Jonathan? La star di Stranger Things risponde

Cose più strane La star Natalia Dyer ha parlato del triangolo amoroso della quarta stagione tra Nancy, Jonathan...

Il poster di Clerks 3 rivela il primo sguardo a Jay e Bob al Quick Stop

L'ultimo poster per il prossimo film di Kevin Smith Impiegati 3 offre ai fan il loro primo...

James Cameron è molto sincero sulle prospettive al botteghino di Avatar 2

Il regista da record James Cameron, vincitore di un Oscar, ha parlato in modo molto schietto delle prospettive...

Downton Abbey 3 Potenziali trame affrontate da Hugh Bonneville

Hugh Bonneville considera che tipo di trame potrebbe presentare un potenziale Downton Abbey 3. L'amato dramma britannico...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te