Asiatica Film Mediale

I Dimenticati: Nuova avventura dei nuovi media per portare i supereroi dell’Età dell’Oro sul grande schermo [ESCLUSIVA]

I Dimenticati: Nuova avventura dei nuovi media per portare i supereroi dell’Età dell’Oro sul grande schermo [ESCLUSIVA]
Erica

Di Erica

11 Luglio 2023, 17:19



Mentre Marvel e DC lottano per la dominanza del botteghino con nuove fasi di supereroi e riavvii delle storie originarie, i produttori cinematografici Matt Hartley e Shiv Rajagopal sono tornati alle basi con la loro nuova avventura nel campo dei media di intrattenimento, The Forgottens. Attraverso il loro nuovo progetto, che include il lancio di Forgotten Films, Hartley e Rajagopal si propongono di riavvicinare il pubblico moderno ai classici personaggi dei fumetti dell’Era d’Oro.

I fumetti come mezzo di comunicazione hanno sempre sostenuto il perdente, e Forgotten Films spera di essere un ricordo di quel fatto importante introducendo eroi iconici degli anni ’30, ’40 e oltre, che combattevano per la rappresentanza e l’uguaglianza nel loro tempo. A differenza dei supereroi di grande budget progettati per il successo commerciale, i pionieri di The Forgottens cercano di mettere al primo posto gli autori, sostenendoli nel processo di creazione di film a basso costo che espanderanno il concetto di genere dei supereroi.

Incontro con The Forgottens

Dato l’obiettivo dichiarato di Forgotten Films di celebrare i gruppi e le culture minoritarie sul grande schermo, non è sorprendente che il loro primo gruppo di personaggi presentati sia pieno di eroi che rappresentano alcuni primati nei rispettivi campi. Alcuni dei volti dimenticati includono:

– Lady Domino, l’eroina mascherata dei pulp che ha debuttato nel 1936.
– Ace Harlem, il primo supereroe nero che ha debuttato nel 1947.
– Fu Chang, il primo supereroe cinese-americano che ha debuttato nel 1949.
– Butterfly, la prima supereroina nera che ha debuttato nel 1971.

Se i personaggi sopra sembrano offrire una gamma sorprendentemente vasta quando si tratta di generi, Hartley spiega la ragione nel comunicato stampa di The Forgottens: “Il nostro marchio sarà illimitato nel campo. Dai noir detective ispirati all’orrore ai film di azione comici pieni di colpi di scena, le nostre storie di supereroi sono pronte per ridefinire il genere”.

“Vogliamo portare un tipo diverso di film basato su fumetti sul mercato e immaginare cosa significhi essere un supereroe”, aggiunge Rajagopal. “I film sono solo il primo passo per la leadership dell’azienda poiché pianifichiamo di espanderci anche nella TV, nei videogiochi, nelle graphic novel e, ovviamente, in una linea di fumetti sotto il nostro marchio ombrello”.

Matt Hartley è un regista cinematografico che ha scritto, diretto e prodotto film come Under the Crystal Sky, Cult Following, Apotheosis e Silhouettes. In qualità di dirigente dell’azienda finanziaria NextWave GP, semplifica i modelli di finanziamento, acquisizione e crescita in varie industrie. Shiv Rajagopal, invece, ha prodotto diversi cortometraggi come A Certain Kind of Man, Parallax, Alliances e Eyes of the Beholder, oltre a co-sceneggiare Under the Crystal Sky. Sul lato commerciale, lavora con l’azienda blockchain Blockstream per incorporare tecnologie all’avanguardia nell’industria dell’intrattenimento.


Potrebbe interessarti

Il costume di Wolverine dell’MCU ha portato i fan degli X-Men a fare una battuta tratta dal film del 2000 di Bryan Singer.
Il costume di Wolverine dell’MCU ha portato i fan degli X-Men a fare una battuta tratta dal film del 2000 di Bryan Singer.

L’MCU presenta un nuovo costume di Wolverine in Deadpool 3, riportando in auge uno scherzo del film del 2000 X-Men. L’annuncio che Wolverine di Hugh Jackman sarebbe riapparso ancora una volta in Deadpool 3 ha suscitato comprensibilmente un’emozione nel pubblico, considerando che si pensava che questa versione del personaggio fosse finita definitivamente dopo la sua […]

Missione: Impossible 7 al box office potrebbe recuperare quasi l’intero budget di produzione in soli 7 giorni.
Missione: Impossible 7 al box office potrebbe recuperare quasi l’intero budget di produzione in soli 7 giorni.

Mission: Impossible – Dead Reckoning Parte Uno potrebbe recuperare quasi l’intero costo di produzione in soli sette giorni. L’ultimo capitolo della saga di Mission: Impossible vede Tom Cruise nei panni di Ethan Hunt che affronta un’organizzazione oscura con connessioni al suo passato. Il film ha ricevuto consensi critici, con alcuni che lo definiscono il miglior […]