Asiatica Film Mediale

I dettagli della storia della stagione 4 di Batwoman cancellati sono stati rivelati da Showrunner

I dettagli della storia della stagione 4 di Batwoman cancellati sono stati rivelati da Showrunner
Debora

Di Debora

16 Giugno 2022, 15:21


Lo showrunner di Batwoman spiega cosa sarebbe successo nella stagione 4 se The CW non avesse cancellato la serie. Batwoman è stato originariamente presentato per la prima volta nell’ottobre 2019 come parte dell’Arrowverse, una famiglia di programmi The CW derivati ​​dalla DC Comics iniziata con la premiere di Arrow nel 2012 e ampliata per includere serie come The Flash, Supergirl e Superman & Lois. Batwoman ha seguito la cugina di Bruce Wayne, Kate Kane (Ruby Rose), che ha assunto il suo ruolo quando è uscito da Gotham, anche se nella seconda stagione la serie ha riorganizzato la sua premessa incentrata su un nuovo personaggio che diventa Batwoman: Ryan Wilder (Javicia Leslie).

La stagione 3 di Batwoman si è conclusa il 2 marzo 2022 con l’episodio 13, “Ci stiamo ancora divertendo?” Lo spettacolo è stato poi cancellato alla fine di aprile durante un’enorme serie di cancellazioni di The CW che hanno preso l’ascia per molte delle loro serie di lunga data, tra cui Riverdale, Charmed, Dynasty e i progetti dell’Arrowverse Naomi e Legends of Tomorrow della DC. Ciò significa che Batwoman è finita senza sapere che non sarebbe stato rinnovato, lasciando un paio di cliffhanger penzolanti nel finale. Ciò include il Joker (Nathan Dashwood) che organizza un attacco lanciando bombe acide da un dirigibile in bilico su Gotham.

Caroline Dries, la showrunner della serie, ha parlato con SFX Magazine (tramite GamesRadar) per discutere di quella che avrebbe potuto essere la stagione 4 cancellata di Batwoman. Oltre a riportare la trama tra Poison Ivy (Bridget Regan) e Renee Montoya (Victoria Cartagena) ) e mettendo in primo piano la storia d’amore di Ryan con Sophie (Meagan Tandy), Dries avrebbe seguito l’eroina rendendosi finalmente conto che è degna di portare il mantello di Batwoman. Voleva che il seguito dell’attacco del Joker fosse “quasi post-apocalittico”, per vedere se l’eroe appena coniato poteva gestire “una situazione di Chernobyl”. Leggi la citazione completa qui sotto:

Volevo che ci fossero vere ramificazioni per questo. Volevo che fosse quasi post-apocalittico, dato che Ryan ora è uno dei pochi rimasti a prendersi cura della sua città. […] Volevo che rappresentasse totalmente l’eroe della città, poiché ha dimostrato a se stessa di essere capace di essere Batwoman. Ha tutto: una famiglia biologica e la sua famiglia di pipistrelli. Ora, come fa a salvare letteralmente la sua città da una situazione di Chernobyl?

Penso che finché l’Arrowverse è vivo, allora Ryan Wilder e Batwoman sono vivi. Il tempo lo dirà.

Questa potenziale trama avrebbe sicuramente alzato la posta in gioco per Batwoman in un modo importante. La serie è stata costretta a trascorrere più tempo nella fase di configurazione di quanto previsto dopo aver riformulato il proprio vantaggio tra le stagioni 1 e 2. La stagione 4 sarebbe stata sicuramente in grado di aprire di più il mondo, vedendo come Batwoman avrebbe potuto stabilirsi a Gotham e permettendo per trame di fumetti più roboanti.

Il commento finale di Dries, tuttavia, consente ai fan di dare qualche speranza per il futuro del personaggio. L’Arrowverse continua a vivere in spettacoli tra cui The Flash e Superman & Lois, e la propensione del franchise per i crossover potrebbe includere uno sguardo alle vite continue dei personaggi di Batwoman. Anche se la serie non avrà la possibilità di approfondire davvero le ramificazioni di quello scenario post-apocalittico, il franchise nel suo insieme potrebbe almeno avere la possibilità di fare un inchino su quella trama controllando con i personaggi in seguito.

Fonte: rivista SFX

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Il produttore di Star Trek: Discovery affronta il contraccolpo razzista nella stagione 1
Il produttore di Star Trek: Discovery affronta il contraccolpo razzista nella stagione 1

Sebbene lo spettacolo abbia ottenuto recensioni entusiastiche, Star Trek: Discovery è stato accolto con reazioni razziste nel corso degli anni e un produttore si è espresso contro l’odio ricevuto. Creata da Bryan Fuller e Alex Kurtzman, la serie inizialmente funge da prequel della serie originale di Star Trek ed è incentrata su Michael Burnham, uno […]

Perché Jedi si allena con vere spade laser (e perché è sicuro)
Perché Jedi si allena con vere spade laser (e perché è sicuro)

ATTENZIONE: Spoiler per Obi-Wan Kenobi Episodio 5 L’episodio 5 di Obi-Wan Kenobi è tornato in mente al Maestro Kenobi che addestrava il suo Padawan, Anakin, prima di essere corrotto dal Lato Oscuro; ma non è chiaro come o perché questi Jedi si allenino in combattimento senza danneggiarsi a vicenda con le loro spade laser. Il […]